9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeCampania NotizieNapoli e provincia. Una "App" per fare la fila alle Poste

Napoli e provincia. Una “App” per fare la fila alle Poste

A Napoli e provincia è possibile ‘ritirare’ il ticket per la prenotazione direttamente dal proprio cellulare ed essere avvisati dall’app Ufficio Postale quando è il momento di recarsi all’ufficio postale. La richiesta del ticket è molto semplice e può essere effettuata da tutti i clienti di Poste Italiane in 22 uffici postali abilitati del Napoletano: Acerra, Afragola, Arzano, Caivano, Castellammare di Stabia, Ercolano, Napoli Centro, Napoli Fuorigrotta, Napoli Vomero, Napoli succ. 3, Napoli succ. 50, Napoli succ. 63, Napoli succ. 83, Pompei, Pomigliano d’Arco, Portici, Portici succ. 1, Porto d’Ischia, Pozzuoli, Qualiano, Sorrento e Torre del Greco.

Nell’app Ufficio Postale è sufficiente individuare la sede di interesse, cliccare su ‘prenota ticket’ e poi sul tasto ‘mettiti in fila’. Verrà automaticamente generato un numero di chiamata che comprende l’indicazione dei clienti in attesa in quel momento e dell’ultimo numero chiamato. Sarà l’app ad indicare al cliente il momento in cui avvicinarsi ed entrare nell’ufficio postale, nel pieno rispetto delle norme sanitarie vigenti al momento.

I nuovi gestori delle attese installati da Poste Italiane, infatti, oltre ad erogare i biglietti per le operazioni allo sportello e ottimizzare la gestione dei flussi dei clienti in sala, consentono di prenotare il proprio turno acquisendo da remoto un ticket elettronico da pc, dalle app BancoPosta, PostePay e Ufficio Postale e da Whatsapp, grazie al numero 3715003715.

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...
Contattaci su WhatsaApp

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

A Camerota un nuovo appuntamento di “Liber Fest”: Libri per un pensiero libero

Sabato 19 novembre, alle ore 18:30, presso la sede della Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A a Camerota, Flavio Giordano presenterà il suo ultimo libro, dal titolo "Sognando...

Al museo archeologico romano di Positano un cantiere didattico dell’Istituto centrale per il restauro del Ministero della Cultura

Nel mese di novembre avrà inizio il cantiere didattico ICR per lo studio e la conservazione dei dipinti murali della domus ipogea del Museo Archeologico Romano (MAR) di Positano.

Dallo stesso Autore