domenica 26 Giugno 2022
33.4 C
Sessa Cilento

Cronoscalata del Monte della Stella. Al via la V edizione

Dopo due anni di stop dovuti alla...

L’inganno dell’Alta Velocità al Sud, dibattito pubblico ad Eboli, Domenica 26 Giugno

Continua sull’intero territorio provinciale l’impegno del Comitato...
- Pubblicità -
HomeMagazine“Il seme ritrovato”. Nasce a Vatolla un nuovo presidio slowfood della Cipolla

“Il seme ritrovato”. Nasce a Vatolla un nuovo presidio slowfood della Cipolla

- Pubblicità -

Nel Cilento, arriva un nuovo presidio Slow Food per la cipolla di Vatolla. Il presidio è sostenuto dal Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e dal comune di Perdifumo.

Una cipolla dolce, adatta a ogni palato

La caratteristica principale della cipolla di Vatolla è il sapore – dolce, poco pungente e dal profumo delicato e poco penetrante – che la rende perfetta per essere consumata cruda, in insalata, oppure nella classica frittata di cipolla e cacioricotta. Ingrediente fondamentale del tradizionale “susciello di cipolla” – una sorta di zuppa di cipolla arricchita da uova, olio extravergine, formaggio ed eventualmente verdure – si rivela eccezionale anche trasformata in confetture e, assicura Angela Marzucca, referente dei produttori del presidio Slow Food, persino come dessert. “Fin dal 2014 l’associazione cipolla di Vatolla, che riunisce i produttori locali, organizza una festa dedicata a questo ortaggio e per l’occasione proponiamo un menù interamente basato sulla cipolla. C’è chi ha provato a farne un gusto di gelato e chi ha proposto dei muffin con una crema di cipolla caramellata – ricorda Marzucca – E, anno dopo anno, abbiamo scoperto quanto anche i più giovani, bambini e ragazzi, gradiscono questo alimento”.

- Pubblicità -

Alla ricerca delle proprie radici

A Vatolla vivono circa 400 persone, di cui una ventina coltivano la cipolla. “Un tempo ogni famiglia, nel proprio orto, aveva un pezzetto di terra destinato a questa coltivazione – prosegue Marzucca – Con il tempo, però, siamo rimasti in pochi e il seme era quasi scomparso. Siamo riusciti a recuperarlo grazie anche alla collaborazione con l’Università di Salerno e con il Crea di Pontecagnano Faiano, salvando in questo modo non solo un ortaggio bensì un patrimonio culturale molto più ampio”. La cipolla di Vatolla, infatti, riflette le tradizioni contadine lunghe secoli, dall’abitudine di accendere tre falò al momento della semina a quella di vendere le cipolle rigorosamente legate in una intreccia.

Leggi anche:   Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l'evento di lancio
-Pubblicità-

L’associazione di cui fanno parte i produttori che aderiscono al presidio – commenta Marzucca – è composta in stragrande maggioranza da donne, perché gran parte del lavoro, come appunto l’intrecciatura, era svolto dalle donne di casa. E poi c’è la preziosa collaborazione di un gruppo di giovani, desiderosi di riscoprire la propria storia e le proprie radici: sono convinta che l’essere umano abbia bisogno di non perdere il legame con la terra”.

“Effetto Slow Food”

“Sono tanti a lavorare al progetto di valorizzazione della cipolla di Vatolla – conclude – Ciò che maggiormente ci rende orgogliosi è vedere quanto i produttori percepiscono il significato della rete Slow Food, nel senso che si sentono parte di un progetto più ampio. Si sentono tutt’uno con produttori che vivono in altre parti del mondo e che coltivano varietà vegetali o allevano razze animali completamente diverse, ma con cui condividono la filosofia e l’approccio. Per questa ragione si sentono spronati a fare sempre di più: è quello che io definisco effetto Slow Food”.

fonte: Slowfood

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marisa De Cristofaro
Marisa De Cristofarohttps://www.cilentoreporter.it/
Marisa De Cristofaro web copywriter, da poco si è avvicinata al mondo della scrittura come professione. Aspirante blogger, ha collaborato con varie testate giornalistiche online curandone i contenuti. Ama seguire uno stile di vita naturale e curare il benessere con ciò che la natura ci offre. Studentessa é in procinto di tirar fuori qualche sogno dal suo cassetto, come quello di diventare giornalista. Appassionata ed attenta osservatrice delle tematiche prettamente femminili, é caporedattrice per Cilento Reporter della rubrica Natura & Benessere. Ama cucinare e vivere sano. Le piace sperimentare e incuriosirsi ogni giorno con piccole scoperte. La cosa che odia di più? Lo spreco di qualsiasi cosa.

Articoli correlati

Tra le 4 spiagge naturiste più apprezzate d’Italia, spunta il Cilento

0
Sono essenzialmente quattro le spiagge naturiste autorizzate più note d’Italia: sembra, infatti, che la pratica...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

0
Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via...

8 Marzo “La donna nel Cilento”, la voce agli scrittori

0
Fin dai tempi più antichi le operose donne cilentane, contadine dall'esistenza faticosa di una terra...

Depuratore di Pioppi: accolto l’appello per l’abbattimento di Codacons Cilento

0
Accolto dai sindaci e dal presidente del Consac l’ appello del Codacons Cilento per l’...

Stella Cilento. Il 20 Febbraio l’iniziativa “Prendiamoci cura dei nostri Paesi”

0
Le mani preziose dei volontari al lavoro per ripulire i piccoli borghi facenti parte del...

“Cilento Youth Union” : l’esperienza di Viviana Molinaro

0
Dal 10 al 19 gennaio 2022, nel comune di Étrœungt in Francia, Sunrise Project France,...

Articoli correlati

Tra le 4 spiagge naturiste più apprezzate d’Italia, spunta il Cilento

0
Sono essenzialmente quattro le spiagge naturiste autorizzate più note d’Italia: sembra, infatti, che la pratica...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

0
Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via...

8 Marzo “La donna nel Cilento”, la voce agli scrittori

0
Fin dai tempi più antichi le operose donne cilentane, contadine dall'esistenza faticosa di una terra...

Depuratore di Pioppi: accolto l’appello per l’abbattimento di Codacons Cilento

0
Accolto dai sindaci e dal presidente del Consac l’ appello del Codacons Cilento per l’...

Stella Cilento. Il 20 Febbraio l’iniziativa “Prendiamoci cura dei nostri Paesi”

0
Le mani preziose dei volontari al lavoro per ripulire i piccoli borghi facenti parte del...

“Cilento Youth Union” : l’esperienza di Viviana Molinaro

0
Dal 10 al 19 gennaio 2022, nel comune di Étrœungt in Francia, Sunrise Project France,...

Altri dall'Autore

Tra le 4 spiagge naturiste più apprezzate d’Italia, spunta il Cilento

0
Sono essenzialmente quattro le spiagge naturiste autorizzate più note d’Italia: sembra, infatti, che la pratica...

Camerota, Festa della Liberazione: Si commemorano partigiani e antifascisti con musica e poesia

0
Musica e poesia per ricordare e commemorare partigiani e antifascisti: è così che l’ ANPI (Associazione Nazionale...

Con 1 Euro puoi acquistare casa in un piccolo borgo della Campania. Ecco dove

0
La Campania è una delle regioni più amate d'Italia: Napoli, Sorrento, Ischia e così via...

La leggenda e i benefici, come si prepara l’acqua di San Giovanni

0
Il 23 giugno, la notte che precede la nascita di San Giovanni Battista, è da sempre considerata...

Una vacanza nel Cilento non è solo mare e sole, ma anche un percorso sensoriale alla scoperta della Dieta Mediterranea

0
Una vacanza nel Cilento non è solo mare e sole. Una vacanza qui, da noi,...

Daniela Ferolla, Un attimo di respiro: “è quello che serve per riconciliarci con noi stessi attraverso la natura”

0
“Un attimo di respiro” è quel minuto, quel segmento della nostra giornata, in cui dovremmo...
- Pubblicità -

Devi leggere

Cronoscalata del Monte della Stella. Al via la V edizione

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, il 23 Luglio 2022,  si disputerà la V cronoscalata del Monte della Stella, manifestazione ciclistica sportiva...

L’inganno dell’Alta Velocità al Sud, dibattito pubblico ad Eboli, Domenica 26 Giugno

Continua sull’intero territorio provinciale l’impegno del Comitato per l’Alta Velocità nel Cilento, dell’Associazione Culturale Oltre Pisacane ed in particolare dell’associazione nazionale dei consumatori Codici,...

Inaugurato il “nuovo” Castello di Rocca Cilento, l’antica dimora dei Sanseverino

Numerosi gli ospiti  presenti ieri sera alla cerimonia di inaugurazione del Castello di Rocca Cilento per l’occasione illuminato a giorno e animato dai fuochi...
- Pubblicità -

Devi leggere

Vesuvio: svelati antichi misteri dell’eruzione del 79 d.C.

Tutto sarebbe accaduto tra il 24 e 25 agosto del 79 d.C. È questa, infatti, in base alle conoscenze attuali, la data in cui,...

‘Un Gol per l’Ucraina’, Nazionale Artisti Tv e Play2Give all’Arechi per ricostruire un ospedale distrutto

Sabato 25 giugno è in programma l’evento ‘Un gol per l’Ucraina’ voluto dalla Associazione Internazionale Onlus ‘E ti porto in Africa’ e organizzato dalla...

Codacons Cilento: “La tutela della salute non è un favore ma un diritto”

In seguito a delle notizie diffuse dai mass media e le segnalazioni ricevute in merito ad episodi legati ai servizi di emergenza sanitaria, in...