9.5 C
Sessa Cilento
domenica 27 Novembre 2022
HomeNotizie LocaliCilento: "fa troppo caldo", alcuni Sindaci posticipano le aperture delle Scuole

Cilento: “fa troppo caldo”, alcuni Sindaci posticipano le aperture delle Scuole

Per molti lunedì è il giorno del rientro in classe, ma non per tutti gli studenti cilentani. Alcuni sindaci hanno infatti deciso di rinviare la riapertura degli istituti scolastici e la decisione sta già facendo discutere. Al momento sono 3 i comuni che hanno emanato ordinanze per stabilire una nuova data di ritorno a scuola. Dunque non più 12 o 13 settembre bensì tra il 17 e il 19. I comuni che hanno assunto questa decisione, a causa del troppo caldo e della presenza di ancora troppi turisti, sono Centola, Agropoli e Capaccio Paestum. In questi ultimi due comuni si ritorna tra i banchi il 19 settembre. A Centola, invece, il 17.

La decisione è scaturita a seguito delle alte temperature che stanno interessando la regione ancora in questi giorni di settembre e la presenza di numerosi turisti che causa anche difficoltà a servizi pubblici che servirebbero per la riapertura delle scuole.

A Centola, proprio l’elevato flusso di turisti impedisce, in particolare in località Palinuro, di usufruire dei parcheggi delle scuole ma ostacola anche gli spostamenti dei cittadini per le vie del paese. Da qui la decisione del sindaco di spostare la riapertura delle scuole al 17 settembre. Ad Agropoli il comune ha spiegato: “La decisione, sentiti gli altri sindaci e le dirigenze scolastiche, è stata presa in considerazione delle alte temperature ancora persistenti e del conseguente disagio che ne sarebbe derivato nel frequentare gli ambienti scolastici per studenti e personale scolastico”.

Ovviamente non tutti sono favorevoli a questi rinvii e le polemiche sui social sono già scoppiate.

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Codacons Cilento: “per rilanciare il territorio serve una nomina al Parco qualificata e competente”

In questi giorni sui mass media e in via ufficiosa rimbalzano i nomi dei “papabili” alla nomina ministeriale per la scelta del nuovo presidente...

Meteo: nel week-end ancora maltempo. Campania divisa in due

Dopo una breve tregua dopo il ciclone Poppea, che ha causato allagamenti, alberi caduti e due vittime in Campania, nel week end è attesa sull’Italia una nuova ondata di...
Contattaci su WhatsaApp

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

Dallo stesso Autore