sabato 21 Maggio 2022
21.1 C
Sessa Cilento
- Pubblicità -
HomeMagazineCulturaTra Roscigno Vecchia e Salerno è ambientato il nuovo romanzo di Antonia...

Tra Roscigno Vecchia e Salerno è ambientato il nuovo romanzo di Antonia Calabrese, “Un’altra vita”

- Pubblicità -

Ancora una storia ai confini della realtà per Antonia Calabrese, artista e scrittrice indipendente che, a distanza di sette mesi dall’uscita di “Welcome”, pubblica il suo nuovo romanzo dal titolo “Un’altra vita”. Un lare difende strenuamente il suo diritto alla vita e Lia, evangelica per nascita ma di mentalità laica, tra dubbi di fede alle prese con una decisione cruciale e una crisi familiare è indotta, nello spirito di Halloween, a un’esperienza transpersonale di premorte. Sospesa fra la vita e la morte, la protagonista del romanzo riesamina il proprio vissuto tra psiche e memoria e scruta i propri abissi dell’animo. La genesi del romanzo è così spiegata dall’autrice:

«Dopo l’uscita del mio ultimo romanzo, “Welcome”, più di qualcuno mi chiese se avrei scritto una storia ambientata nel Cilento. Non rientrava, al momento, nei miei programmi, ma non escludevo una possibilità futura. Quando a pormi la stessa domanda fu un collega, in uno sprazzo fulmineo ebbi la visione di Roscigno Vecchia. Non avevo maturato nessun progetto in tal senso quando mi accinsi a scrivere una storia che avevo in mente da tempo. Iniziai a buttar giù l’incipit e ne venne fuori una traccia che al momento non avevo idea di dove mi avrebbe portato. Lasciai così per qualche giorno finché mi balenò per la mente, con molta chiarezza, l’intera trama.

Come già il romanzo “Welcome”, anche questo è un esperimento di narrativa mutazionista in cui, oltre al presupposto evoluzionista delle stirpi umane su cui s’impianta tutta la storia, si evince l’azione mutante che fa da propulsione verso l’evoluzione della coscienza della protagonista. Una visita di Lia alla città fantasma di Roscigno Vecchia, paese delle proprie origini, è l’elemento magico che catalizza la storia. Per il dibattito intrinseco all’opera e la particolarità degli argomenti toccati ho preferito corredare il romanzo di bibliografia». “Un’altra vita” è un romanzo contemplativo che offre spunti di riflessione su argomenti sempre attuali come religiosità, adulterio e aborto. La storia, raccontata in prima persona, è immaginaria, con alcuni appigli a fatti di cronaca e si colloca fra realismo magico e letteratura mistica e visionaria.

Leggi anche:   “I Cammini di Sant’Egidio”, un percorso turistico religioso attraverso l'Italia nel segno dell’Abate
- Pubblicità -

Biografia

-Pubblicità-

Antonia Calabrese, nata nel salernitano nell’anno 1958 e cresciuta ad Arezzo, vive in costiera cilentana e si occupa di letteratura sacra e contemporanea, poesia, pittura, scultura, digital painting e-mail art. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma al corso di Scultura, nell’anno 1979. Ha collaborato con la rivista culturale “Giornate italiane” e col periodico cristiano “Il Granel di Senape”. Nel 1992 ha pubblicato la sua opera prima, “l’Agnello” e il saggio biblico “Lo Spirito e la Sposa”.

Dal 2009 si occupa in prevalenza nella poesia e nella pittura ed ha al suo attivo Mostre personali e collettive. Dal 2012 è appassionata di Mail Art ed ha partecipato a numerosi progetti italiani ed esteri, con opere esposte in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Norvegia, Brasile, Perù, Russia, Stati Uniti, Argentina e Turchia. Sue opere Mail Art si trovano in collezioni private, archivi e istituzioni museali in Italia e all’estero. Pur non essendo d’origini cilentane ha ricevuto il “Premio Cilento Donna 2015”. Nel 2019 ha teorizzato il “Manifesto del Movimento Artistico Mutazionista” nel quale illustra la sua controcorrente. Nel 2019-20 ha pubblicato i primi quattro volumi della collana “PoeticaMente” delle sue poesie. “Welcome”, pubblicato a gennaio 2021 è il suo primo romanzo.

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

Articoli correlati

Dal Cilento al Primo Maggio. “I Dolori del Giovane Walter”

0
I Dolori Del Giovane Walter sono una band nata da un'idea di Walter Valletta, giovane cantautore cilentano...

Borghi e centri storici abbandonati in Campania. In uscita il nuovo libro di Roberto Pellecchia

0
Di origini austriache, l’autore vive e lavora a Salerno, dove esercita da 35 anni la...

Foto|Pompei: dal 14 febbraio aperture straordinarie. Ecco il dietro le quinte

0
Entrare nel dietro le quinte, ovvero in una delle case del sito archeologico di Pompei che...

“La donna nel Cilento, Ieri, oggi e Domani”. Il Convegno

0
L’ Associazione storico – culturale, “Progetto Centola”, in collaborazione con il Gruppo “Mingardo/Lambro/Cultura”, Sabato -...

“Insegnami a sorridere ancora” è il nuovo brano del cantautore campano Luciano Tarullo

0
Primo di tre singoli che andranno ad anticipare l’uscita dell’album “Qualcosa di vero nel mondo”, “Insegnami...

RA di SPINA – Il debutto discografico del trio che omaggia le melodie popolari del Sud

0
Ra di spina nasce nel periodo del duro lockdown dovuto alla pandemia da covid-19: Laura Cuomo propone a Sonia...

Articoli correlati

Dal Cilento al Primo Maggio. “I Dolori del Giovane Walter”

0
I Dolori Del Giovane Walter sono una band nata da un'idea di Walter Valletta, giovane cantautore cilentano...

Borghi e centri storici abbandonati in Campania. In uscita il nuovo libro di Roberto Pellecchia

0
Di origini austriache, l’autore vive e lavora a Salerno, dove esercita da 35 anni la...

Foto|Pompei: dal 14 febbraio aperture straordinarie. Ecco il dietro le quinte

0
Entrare nel dietro le quinte, ovvero in una delle case del sito archeologico di Pompei che...

“La donna nel Cilento, Ieri, oggi e Domani”. Il Convegno

0
L’ Associazione storico – culturale, “Progetto Centola”, in collaborazione con il Gruppo “Mingardo/Lambro/Cultura”, Sabato -...

“Insegnami a sorridere ancora” è il nuovo brano del cantautore campano Luciano Tarullo

0
Primo di tre singoli che andranno ad anticipare l’uscita dell’album “Qualcosa di vero nel mondo”, “Insegnami...

RA di SPINA – Il debutto discografico del trio che omaggia le melodie popolari del Sud

0
Ra di spina nasce nel periodo del duro lockdown dovuto alla pandemia da covid-19: Laura Cuomo propone a Sonia...

Altri dall'Autore

La notte Europea dei musei della Soprintendenza di Salerno e Avellino

0
Sabato 14 maggio, torna in Italia la “Notte Europea dei Musei”. L’iniziativa, che si svolge...

Si chiude il dibattito pubblico sull’AV Salerno-Reggio Calabria

0
Con la relazione conclusiva per la tratta Battipaglia-Romagnano si chiude ufficialmente il dibattito pubblico sul progetto di...

L’edizione XV del Campania Festival di Ruggero Cappuccio, quest’anno sarà Green

0
Sarà anche all'insegna della eco-sostenibilità la quindicesima edizione del Campania Teatro Festival, sesta diretta da...

La Mozzarella di Bufala Campana Dop raddoppia al Cibus di Parma

0
La Mozzarella di Bufala Campana Dop riparte dal Cibus di Parma, la fiera internazionale dell’agroalimentare...

25 Aprile 2022. Pisciotta onora Giuseppe Veneroso, Partigiano della Libertà

0
Il parco giochi bambini  è il luogo ideale per  legare il nome di un combattente...

Modifiche alla circolazione Treni, tratta Sapri – Napoli Centrale

0
Da sabato 23 a martedì 26 aprile Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) eseguirà interventi di manutenzione...
- Pubblicità -

Devi leggere

29 Maggio. Riapre al culto il Santuario del Sacro Monte Gelbison

Il Santuario della Madonna del Sacro Monte di Novi Velia riaprirà il 29 maggio p.v., ultima domenica del mese.  Il Santuario di Maria ritornerà a essere aperto...

Seconda metà di maggio: caldo estivo, sempre più forte

L’estate inizia, pian piano, a scaldare i motori, tanto che la seconda parte del mese di maggio ora rischia di essere dominata dal ritorno dell’opprimente...

Il Consorzio ricotta di bufala Campana Dop sceglie la continuità. Benito La Vecchia confermato Presidente: “pronti a crescere ancora”

Il Consorzio di Tutela della Ricotta di Bufala Campana Dop sceglie la continuità: Benito La Vecchia è stato rieletto presidente e inizia così il suo terzo mandato...
- Pubblicità -

Devi leggere

EU Agrifood Week: nel Cilento e non solo, dieci giorni di iniziative per celebrare la biodiversità

Nella Giornata Mondiale della Biodiversità il Paideia Campus festeggia il primo anno di attività a Pollica, nel cuore del Cilento. Per l’occasione Future Food Institute, in...

Ricerca di Unisa sul territorio della Comunità Montana Alento-Monte Stella

Nella mattina di lunedì 16 maggio,  all'Università degli Studi di Salerno, i professori Massimiliano Bencardino e Alfonso Conte, tra i docenti responsabili del corso...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via XX Settembre 20 a Roma, si terrà la conferenza...