Home Blog Ricette del Cilento Crostata di castagne con fondente
Ricette del Cilento - 17 Novembre 2019

Crostata di castagne con fondente

La crostata di castagne con cioccolato fondente è il dolce perfetto da gustare, un dolce che racchiude in se tutta la tradizione della nostra terra.

L’autunno  nel Cilento, quando il freddo diventa pungente, le nuvole si addensano basse sopra le colline puntellate dai piccoli borghi come gioielli custoditi in scrigni segreti  e si incontrano con la nebbia che sale dalla pianura e tira giù come dal cielo un grande tappeto variopinto di foglie di castagno che cambiano dal giallo . Ecco cosa viene in mente. In un attimo l’autunno richiama alla mente questa immagine e la parola da pronunciare non sarà altro se non Castagna.

Le castagne, buonissime. “Ballotte” o “Vaddani”, bollite in acqua e un po’ di sale, oppure cotte nelle padelle forate di antica origine, con i loro nomi : caldarroste, ma anche “vroole”, forse l’emblema del modo di consumare questo frutto, quando noi, da piccoli, inisieme ai nonni intorno alla tavola, recidevano le castagne con un taglietto deciso, necessario per non farle scoppiare quando, nel caminetto, con la padella bucata, il fuoco le avvolgeva per tramutarle in “caldarroste”. Questo è quello che “racchiude” il riccio per noi gente del Cilento.

Ma, le castagne, nel Cilento, si usano anche per preparare, marmellate,  confetture e dolci come le pastorelle o pasticelle ma anche una  squisita crostata di castagne con cioccolato fondente , leggiamo e guardiamo  come si prepara.

Ingredienti per 4 persone

  • Pasta Frolla
  • 500 gr di farina
  • 250 gr zucchero
  • 250 gr burro o margarina
  • 3 Tuorli
  • 1 uovo intero
  • Odori a piacere
  • 1 bustina lievito

                        

Ingredienti per il ripieno

  • 500 gr circa di Castagne lesse passate al setaccio 
  • 200 gr di Cioccolato fondente da sciogliere a bagnomaria 
  • 170 gr di Zucchero a velo 
  • generosa grattugiata di buccia di Mandarino 
  • 1 tazzina  di Strega

  • Procedimento

    Come prima cosa per comporre questa crostata preparate la pasta frolla dandogli così modo di riposare almeno 1 ora. Una volta che avrete lessato le castagne lasciatele intiepidire e poi procedete alla loro pulizia. passate per due volte le castagne allo schiacciapatate o al setaccio, aggiungete il cioccolato fondente fuso a bagnomaria ed  unitevi tutti gli altri ingredienti, lasciate riposare in luogo fresco per circa 2 ore, questo farà si che tutti gli aromi si fondano insieme. Foderate gli stampi scelti per la crostata con la pasta frolla, versatevi a cucchiaiate il composto di Castagne, livellate la superficie e poi chiudete con le striscioline di Frolla ( volendo a piacere potreste coprirla a modi Bocconotto).Cuocere per circa 40/45 minuti a 180°in forno possibilmente statico o riducendo la ventilazione al minimo.

    Commenta

Potrebbe Interessarti 

Check Also

Pizza rustica con ripieno di scarole, olive e acciughe

I napoletani, prima del ‘700, prima cioè di passare alla storia come i “mangiamaccheroni”,…