26.7 C
Sessa Cilento
venerdì 19 Agosto 2022
HomeRicette del CilentoTagliatelle con asparagi selvatici

Tagliatelle con asparagi selvatici

La pasta fresca fatta in casa, per noi cilentani è un rito che si tramanda in famiglia di generazione in generazione, è un ricordo d’infanzia, di casa, è un momento di festa e di convivialità con la propria famiglia, un mix di profumi e gesti di ricordi antichi. È sinonimo di raffinatezza estrema : voglia di prendersi cura di quello che si porta in tavola e delle persone che lo mangeranno. La pasta fresca è il fiore all’occhiello della gastronomia tradizionale del territorio, una tradizione che fa parte di noi, dei nostri borghi: non si può non saperla fare! Preparare la pasta fresca richiede tempo, attenzione e pazienza per ottenere una pasta che abbia la giusta consistenza, una piacevole ruvidezza e una cottura perfetta. Questi ultimi sono requisiti fondamentali che distinguono e caratterizzano un buon piatto di pasta fresca fatta in casa, gustoso e appagante. Oggi, per inaugurare questi miei interventi, vi descrivo come preparare le “tagliatelle agli asparagi selvatici”, asparagi che proprio in questo periodo si trovano in abbondanza nella nostra terra. Buon appetito

Ingredienti

  • 500 gr di farina tipo zero
  • 5 uova e un tuorlo
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 cucchiaino d’olio extravergine di oliva DOP Cilento
  • 250g di asparagi selvatici
  • Funghi porcini q.b. (se vi piacciono)
  • Pancetta q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione per la pasta circa 300gr.: Disponete la farina a fontana e inserire le uova, una ad una, e il tuorlo. Aggiungete il sale e l’olio e con una forchetta cominciate a sbattere delicatamente le uova incorporando pian piano tutta la farina, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Infarinate il piano di lavoro e stendete il più finemente possibile l’impasto e dividetelo in 7 parti. Arrotolate la pasta su se stessa e intorno al mattarello. Togliete il mattarello e tagliate con un coltello delle strisce di pasta dello spessore di circa 1 cm. Stendete la fettuccina che si sarà formata e infarinatela affinché non si incolli alle altre. Procedete in questo modo per le altre parti.

Leggi anche:   Croccante alle mandorle. Il torrone di Natale nel Cilento

Preparazione del condimento: Prendere solo la cima tenera degli asparagi, soffriggerli con l’olio per qualche minuto in un tegame profondo ed aggiungere un po’ di cipolla tagliata sottile. Io di solito aggiungo anche un po’ di pancetta e dei funghi porcini che mescolo al soffritto. Nel frattempo far bollire l’acqua per i tagliolini, ricordate che se mettete la pancetta è già leggermente salata. Scolare la pasta al dente e trasferirla nel tegame con il condimento degli asparagi. Saltare le tagliatelle  con asparagi, funghi e pancetta per pochi minuti. Spegnere e far riposare per un minuto prima di servire.

Angela Capuano
Angela Capuanohttps://www.cilentoreporter.it/
Il mio piacere è cucinare. Credetemi non è solo un hobby ma uno stile di vita. Le mie pietanze rispecchiano quella che è la mia terra: il Cilento, fonte del mio essere e della mia quotidianità. Vi proporrò le ricette tradizionali e non, alle volte con delle piccole varianti o accorgimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Attesissima la XXI edizione del “Villammare Film Festival”

Un poker di dive e un tris di assi la mano che il Villammare Festival Film&Friends si appresta a giocare per la sua ventunesima edizione in...

Il cantautore Davide Napoleone dialoga con Santoro e Noschese a Valle Cilento

“Viaggiare ma non essere mai partiti”. E’’ questo il tema dell’incontro con Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore di origini campane trapiantato a Torino,...

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category