domenica 26 Giugno 2022
33.4 C
Sessa Cilento

Cronoscalata del Monte della Stella. Al via la V edizione

Dopo due anni di stop dovuti alla...

L’inganno dell’Alta Velocità al Sud, dibattito pubblico ad Eboli, Domenica 26 Giugno

Continua sull’intero territorio provinciale l’impegno del Comitato...
- Pubblicità -
HomeMagazineAttualità8 Marzo "La donna nel Cilento", la voce agli scrittori

8 Marzo “La donna nel Cilento”, la voce agli scrittori

- Pubblicità -

Fin dai tempi più antichi le operose donne cilentane, contadine dall’esistenza faticosa di una terra geograficamente isolata dal resto della penisola, riuscirono con grande dignità e impegno a ritagliarsi propri margini di autonomia. In casa si occupavano di cucinare e di tenere in ordine, ma non solo: con in mariti assenti per il lavoro nei campi, o, nei secoli più recenti, divenuti briganti, quando non erano loro stesse brigantesse, e poi nel 900 con gli uomini emigrati o impegnati nelle guerre, le donne si occupavano della gestione economica familiare. Custodivano il grano e i viveri tutto l’anno, e gestivano il denaro della famiglia. E poi insieme le donne, fuori casa, lavoravano nei campi, e s’incontravano al fiume o al lavatoio comune.

E nel periodo autunnale e invernale a loro era affidata la raccolta delle olive, attività importantissima per l’intera economia cilentana. In quasi ogni casa, poi, vi era un telaio col quale lavoravano il lino,la canapa, il cotone, e la resistente ginestra cilentana. Quella del ricamo è una vera arte, tramandata nei secoli di donna in donna attraverso gli “imparaticci”, tessuti ricamati che spiegavano come realizzare i punti antichi e gli antichi decori. Il ricamo come scrittura femminile, dunque! E non dimentichiamo quanti termini letterari provengono da qui: la trama, l’ordito, l’intreccio…


Tra i saggi insegnamenti delle donne, ci sono i racconti, le fiabe, le ninne nanne; conoscenze di valore inestimabile che di generazione in generazione sono arrivati a noi. E cosa dire del cibo? Cosa ci risveglia ricordi assopiti più del profumo di un piatto della tradizione? I fusilli, per cui è indispensabile il “ferro” che gelosamente ogni donna ancora oggi custodisce nella propria cucina; la conserva di pomodoro, che ogni estate ancora viene preparato dalla donne di famiglia insieme riunite; L’elenco dei piatti cilentani è lungo, ma il più antico è senz’altro lo scauratiello, eredità delle donne greche che vissero in queste aree tra il VII e il VI secolo a. C.
Sempre più donne del Cilento oggi hanno ereditato le tradizioni tessili dal passato, e tantissime, nelle proprie case o nelle strutture ricettive che hanno fondato, continuano ogni giorno a far rivivere i piatti della tradizione cilentana.

Leggi anche:   La rivista "Millionaire" parla di "Mirari", il libro della cilentana Antonella Casaburi
- Pubblicità -

Il mio romanzo, “Mirari”, in cui ho dato largo spazio alla figura della cuoca cilentana Maria, si sente forte il profumo delle piante aromatiche e dei piatti della tradizione, simboli della forza delle donne del Cilento. Attraverso la mia scrittura, e le protagoniste femminili cilentane del mio romanzo “Mirari”, voglio oggi rendere omaggio a tutte le forti, meravigliose e operose donne del Cilento. (di Antonella Casaburi)

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Tra le 4 spiagge naturiste più apprezzate d’Italia, spunta il Cilento

0
Sono essenzialmente quattro le spiagge naturiste autorizzate più note d’Italia: sembra, infatti, che la pratica...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

0
Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via...

Treni. Cyber attacco a Ferrovie, la nota di FS Italiane

0
È ipotizzabile , ma non confermato che l'attacco informatico alle Ferrovie che ha bloccato alcuni...

Toponomastica femminile, un pensiero speciale alle donne ucraine simbolo di resistenza e dignità femminile.

0
L' otto marzo, nella giornata internazionale dei diritti della DONNA, giornata dedicata per ricordare le...

Depuratore di Pioppi: accolto l’appello per l’abbattimento di Codacons Cilento

0
Accolto dai sindaci e dal presidente del Consac l’ appello del Codacons Cilento per l’...

Stella Cilento. Il 20 Febbraio l’iniziativa “Prendiamoci cura dei nostri Paesi”

0
Le mani preziose dei volontari al lavoro per ripulire i piccoli borghi facenti parte del...

Articoli correlati

Tra le 4 spiagge naturiste più apprezzate d’Italia, spunta il Cilento

0
Sono essenzialmente quattro le spiagge naturiste autorizzate più note d’Italia: sembra, infatti, che la pratica...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

0
Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via...

Treni. Cyber attacco a Ferrovie, la nota di FS Italiane

0
È ipotizzabile , ma non confermato che l'attacco informatico alle Ferrovie che ha bloccato alcuni...

Toponomastica femminile, un pensiero speciale alle donne ucraine simbolo di resistenza e dignità femminile.

0
L' otto marzo, nella giornata internazionale dei diritti della DONNA, giornata dedicata per ricordare le...

Depuratore di Pioppi: accolto l’appello per l’abbattimento di Codacons Cilento

0
Accolto dai sindaci e dal presidente del Consac l’ appello del Codacons Cilento per l’...

Stella Cilento. Il 20 Febbraio l’iniziativa “Prendiamoci cura dei nostri Paesi”

0
Le mani preziose dei volontari al lavoro per ripulire i piccoli borghi facenti parte del...

Altri dall'Autore

L’inganno dell’Alta Velocità al Sud, dibattito pubblico ad Eboli, Domenica 26 Giugno

0
Continua sull’intero territorio provinciale l’impegno del Comitato per l’Alta Velocità nel Cilento, dell’Associazione Culturale Oltre...

‘Un Gol per l’Ucraina’, Nazionale Artisti Tv e Play2Give all’Arechi per ricostruire un ospedale distrutto

0
Sabato 25 giugno è in programma l’evento ‘Un gol per l’Ucraina’ voluto dalla Associazione Internazionale...

Studenti e docenti dell’Università di Salerno presentano piano di sviluppo per Comunità Montana Alento-Monte Stella

0
“Un piano di sviluppo per il territorio” è il titolo dell’iniziativa che si terrà venerdì...

(R)Estate con laFeltrinelli. La rassegna estiva della Feltrinelli di Acciaroli

0
laFeltrinelli ad Acciaroli, la nuova libreria che ha inaugurato a inizio maggio offrendo agli abitanti...

Video|Arpa Campania: antenne, cellulari e 5G, quali i possibili rischi?

0
In fondo all’articolo, troverete un  video della rubrica: “Arpa Campania risponde”, finalizzata a diffondere informazioni...

La notte Europea dei musei della Soprintendenza di Salerno e Avellino

0
Sabato 14 maggio, torna in Italia la “Notte Europea dei Musei”. L’iniziativa, che si svolge...
- Pubblicità -

Devi leggere

Cronoscalata del Monte della Stella. Al via la V edizione

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, il 23 Luglio 2022,  si disputerà la V cronoscalata del Monte della Stella, manifestazione ciclistica sportiva...

L’inganno dell’Alta Velocità al Sud, dibattito pubblico ad Eboli, Domenica 26 Giugno

Continua sull’intero territorio provinciale l’impegno del Comitato per l’Alta Velocità nel Cilento, dell’Associazione Culturale Oltre Pisacane ed in particolare dell’associazione nazionale dei consumatori Codici,...

Inaugurato il “nuovo” Castello di Rocca Cilento, l’antica dimora dei Sanseverino

Numerosi gli ospiti  presenti ieri sera alla cerimonia di inaugurazione del Castello di Rocca Cilento per l’occasione illuminato a giorno e animato dai fuochi...
- Pubblicità -

Devi leggere

Vesuvio: svelati antichi misteri dell’eruzione del 79 d.C.

Tutto sarebbe accaduto tra il 24 e 25 agosto del 79 d.C. È questa, infatti, in base alle conoscenze attuali, la data in cui,...

‘Un Gol per l’Ucraina’, Nazionale Artisti Tv e Play2Give all’Arechi per ricostruire un ospedale distrutto

Sabato 25 giugno è in programma l’evento ‘Un gol per l’Ucraina’ voluto dalla Associazione Internazionale Onlus ‘E ti porto in Africa’ e organizzato dalla...

Codacons Cilento: “La tutela della salute non è un favore ma un diritto”

In seguito a delle notizie diffuse dai mass media e le segnalazioni ricevute in merito ad episodi legati ai servizi di emergenza sanitaria, in...