7.2 C
Sessa Cilento
venerdì, 1 Marzo 2024
Prima PaginaNaturaNeve nel Cilento. Le foto virali del "Vivaio" nel Comune di Stella...

Neve nel Cilento. Le foto virali del “Vivaio” nel Comune di Stella Cilento

Nella mattina del 17 Gennaio 2021, qualche fiocco di neve ha imbiancato parte del territorio del Monte della Stella.

La sera prima una rapida perturbazione aveva già  portato qualche centimetro di neve fresca ed il gelo della notte aveva consolidato parte del nevoso donando al bosco e alla montagna il caratteristico aspetto invernale.


Intorno alle 10 di domenica mattina c’era una temperatura di 0  gradi nei dintorni dell’area “Vivaio” del Comune di Stella Cilento , uno scenario fiabesco che  ci ha regalato bellissimi paesaggi dai colori tipici della stagione e ci delizia con scenari da favola.





foto: pagina Facebook Pro-Loco Stella Cilento

© Diritti Riservati

Massimo Cercola
Massimo Cercola
Massimo Cercola, appassionato di storia e territorio. Redattore della pagina "GeoBlog" di Cilento Reporter, un piccolo progetto, nato dall’esigenza, non solo di far conoscere le “bellezze” del territorio, attraverso una semplicissima applicazione web, ma anche quelle che sono le vicende e le storie legate ai monumenti, ai luoghi di culto o al semplice epitaffio che contraddistingue ed identifica con la propria forza storica, ogni angolo di questa meravigliosa terra: il Cilento !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Botta e risposta tra Orazio Schillaci e Vincenzo De Luca. A scatenare la scintilla sono stati i manifesti della Regione Campania in cui la premier Meloni veniva presa di mira e si attribuiva al Governo la chiusura dei pronto soccorso, giudicati dal ministro della Salute “falsa propaganda
Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

Chi di noi, da bambini, ma anche più avanti con l’età, non si è arrampicato su di un albero di ciliegio? Era uno degli “avvenimenti” più importanti, proprio di questo periodo, tra fine maggio e metà giugno.
Quanti di voi avranno calpestato sulle spiagge del Cilento viscidi o secchi "steli" di foglie di posidonia? Lo sapete che essa è una pianta...
Siamo stati testimoni di una natura che stava scomparendo, inesorabile, giorno dopo giorno, gettando il buio attorno a noi. Un buio che oggi infesta le nostre campagne e i nostri cortili, e che è una condanna a morte per quei piccoli insetti che ci danzavano attorno e che noi amavamo rincorrere.

Dallo stesso Autore

In un contesto globale in rapida evoluzione, spicca un paese che, pur nella sua pacata discrezione, si è guadagnato un posto d'onore per il suo avanzamento tecnologico e la sua eccellenza educativa: la Finlandia.
L’enigmatico dipinto della Tomba del Tuffatore potrebbe avere un significato diverso da....
Est: è questo il nome dato all’olio EVO della Tenuta Santi Quaranta che sta facendo incetta di premi, grazie alla caparbietà della giovanissima Alessia Avallone, prorietaria della...