10.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaEventiIl cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati al buon gusto e ai prodotti tipici. Un territorio generoso, dove la gioia di vivere occupa un posto importante del quotidiano e dove l’arte, la cultura e il cibo si fondono nelle  due anime: il mare e la terra.

E tra tutta questa bellezza brilla la cucina tipica cilentana con la sua arte di “servire” al meglio. Non sono solo mare, sole e divertimento, quindi, ma anche tante, tantissime sagre enogastronomiche che servono nel piatto i buoni sapori della cucina tipica, specialità che conquistano i palati di tutto il mondo con la loro semplicità e squisitezza. Dal mare ai monti, man mano che si sale verso il Cilento,  cosiddetto Antico (interno) , c`è solo l`imbarazzo della scelta. Cosa mangiare,  e dove andare allora?  

12 – 13 e 14 Agosto 2023, “Lo Sfriuonzolo sotto l’Arco”, la decennale sagra che si svolge a San Mango Cilento  dove si può gustare uno dei piatti tipici della tradizione cilentana, appunto “Lo Sfiuonzolo”. La pietanza nasce dall’esigenza di provare la qualità del maiale appena macellato. ’ingrediente principale di questa pietanza  infatti è il guanciale, taglio del collo del maiale, parte abbastanza ricca di grasso e sapore. L’altro ingrediente sono i peperoni tondi denominati “topepo” (“pupacchielle” in cilentano o “pappacelle” in napoletano) conservati sott’aceto. Naturalmente il “protagonista” è lui ma i piatti che arricchiranno il menù saranno tanti e variegati, quindi non vi resta altro che mettervi comodi ed assaporare: l’aria ed il cibo.

15-16 e 17 Agosto 2023. Anche in questa occasione i piatti tipici del Cilento antico non mancheranno sui tavoli della “Sagra del Monte Stella” nel borgo di Omignano Cilento. Qui  la fanno da padroni i Fusilli tipici del Cilento , piatto tipico dei giorni di festa ed emblema della “Domenica dei cilentani.  Un tripudio di carne di maiale e le famigerate zeppole con le alici saranno il preludio per un finale con il botto con i dolci tradizionali tipici della cultura omignanese.

Durante questi eventi si assiste ad una genuina condivisione dei valori del territorio: la sagra è un momento di contatto tra realtà differenti come agricoltori, cittadini e turisti, un’occasione di arricchimento gastronomico e culturale. In quest’ottica, le sagre possono rappresentare un importante veicolo di cultura locale e del territorio che coinvolga più soggetti: esse sono frutto della trasmissione di valori e tradizioni da parte delle generazioni passate ed è nostro compito preservare questa ricchezza, facendo di tutto affinché non vadano perduta. 

© Diritti Riservati

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.
Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Capodanno in Campania, previsti tanti eventi. Oltre ai cenoni in famiglia, è tradizione cercare modi per divertirsi mentre si aspetta l‘anno nuovo. E’ per questo che, per l’arrivo del 2024, le varie città della regione Campania hanno organizzato vari eventi. 

Dallo stesso Autore

Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Riprendono gli appuntamenti con Dialoghi Mediterranei, il rinomato festival di musica etnica nato nel 1991 ed approdato a Palinuro nel 1996, diventando uno dei primi festival del genere in Italia
Venerdì 15 dicembre, alle ore 21:00, presso l'antica chiesa di San Bartolomeo a Moio della Civitella, andrà in scena il concerto spettacolo "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo". Messo in scena dalla compagnia Errare Persona, "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo" è un viaggio nel Mediteranno