11.7 C
Sessa Cilento
domenica 27 Novembre 2022
HomeNotizie LocaliCamerota: “In heaven”vince la prima edizione del Kamaraton Film Festival

Camerota: “In heaven”vince la prima edizione del Kamaraton Film Festival

Tre giorni, dal 13 al 15 ottobre, fra cinema, musica, dibattiti e, soprattutto, convivialità, in occasione dell’arrivo del Religion Today Festival a Camerota (SA). All’interno della suggestiva cornice della chiesa di San Nicola, tante le attività svolte dagli organizzatori del festival, insieme alla comunità camerotana, che si è fatta anche giuria per il festival di cinema annesso all’evento, assegnando il premio Kamaraton Film Festival al documentario proveniente dalla Spagna “In Heaven” (diretto da Manuel Gomar), alla presenza di Andrea Morghen, direttore artistico del Religion Today Film Festival, e di Paola Pannicelli, producer e autrice per RAI Fiction, i quali hanno avuto l’importante ruolo di introdurre i partecipanti alla visione delle opere in gara.

«Come sempre, ormai da molti anni, questo festival apre lo sguardo ed il cuore. Mi coinvolge personalmente e professionalmente, suscita curiosità e tenerezza per la passione ed il coraggio di autrici, autori, che ci raccontano storie ed avvenimenti straordinari, eppure così legati al desiderio di pace, di condivisione, di cui tanto abbiamo bisogno nella vita di tutti i giorni. Il Religion Today Festival è una carezza ricevuta da una persona che finalmente conosci e riconosci come sorella, amica… vicina», dichiara Paola Pannicelli.

«Tre giorni intensi di grande cinema e impegno civico. Ho apprezzato il coinvolgimento della comunità di Camerota, che ha partecipato numerosa alle serate ed ha accolto positivamente i film proposti, impegnandosi con grande professionalità e competenza nella scelta del film vincitore del premio Kamaraton. Siamo contenti di aver portato Il Religion Today Film Festival in Cilento per il secondo anno e stiamo già lavorando con don Andrea Sorrentino e Paola Pannicelli per l’edizione del prossimo anno, che prevederà anche una film school dedicata ai ragazzi del territorio» prosegue Andrea Morghen.

Si aggiudicano secondo e terzo posto, rispettivamente, i documentari “Invisibile Borders” (Samuel Kay Forrest, Gambia) e “The dream of a horse” (Marjan Khosravi, Iran). Inoltre, oltre al premio Kamaraton, assegnato dalla giuria, si è aggiudicato un premio collaterale, votato dalle classi della scuola secondaria di Camerota, il documentario “Masel Tov Cocktail” (Arkadij Khaet e Mickey Paatzsch, Germania).

Una tre giorni intensa, che apre a nuovi spiragli e nuove collaborazioni, che prenderanno forma già da giugno prossimo, con l’istituzione di una masterclass dedicata a giovani del nord e del sud Italia. «Si è conclusa la prima edizione del premio Kamaraton, inserita nella manifestazione Religion Today Film Festival. Ospitare questa importante manifestazione è stato per me e per la comunità un grande onore, perché è una manifestazione internazionale che aiuta ciascuno di noi a interrogarsi sulla bellezza del confronto con gli altri, in nome della pace. Voglio ringraziare gli organizzatori, Lia Beltrami, fondatrice del festival e attivista nel mondo per il dialogo interreligioso e per la pace nel mondo, Alberto Beltrami, presidente del Religion Today Film Festival, Andrea Morghen, direttore artistico del festival, Paola Pannicelli di RAI Fiction. Sono stati 3 giorni intensi dove i ragazzi e la giuria si sono interrogati sulla visione delle opere, provenienti da tutto il Mondo, in un confronto diretto con la pace come tema principale. Con Andrea stiamo già pensando a nuovi progetti, fra cui una masterclass dove alunni del nord e del sud potranno vivere insieme una settimana, nel mese di giugno prossimo, per discutere e cimentarsi con i mezzi della cinematografia», conclude don Andrea Sorrentino, referente locale del Religion Today Film Festival.

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Codacons Cilento: “per rilanciare il territorio serve una nomina al Parco qualificata e competente”

In questi giorni sui mass media e in via ufficiosa rimbalzano i nomi dei “papabili” alla nomina ministeriale per la scelta del nuovo presidente...

Meteo: nel week-end ancora maltempo. Campania divisa in due

Dopo una breve tregua dopo il ciclone Poppea, che ha causato allagamenti, alberi caduti e due vittime in Campania, nel week end è attesa sull’Italia una nuova ondata di...
Contattaci su WhatsaApp

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

Dallo stesso Autore