sabato 21 Maggio 2022
20.6 C
Sessa Cilento
- Pubblicità -
HomeGeoblogVideo | Il Cilento Bizantino:il cammino di San Nilo

Video | Il Cilento Bizantino:il cammino di San Nilo

- Pubblicità -

A rendere il Cammino di San Nilo unico nel suo genere è l’incontro di storia, spiritualità, natura e tradizioni. Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è infatti anche l’unico Parco a vantare quattro riconoscimenti UNESCO: Patrimonio dell’umanità, Biosfera MAB, Geosito e Patrimonio Immateriale grazie alla Dieta Mediterranea. Il Medioevo è segnato dall’aspirazione del cristiano a ritrovare nei pellegrinaggi, specialmente quelli più famosi verso Roma, Gerusalemme e Santiago de Compostela, lo spirito autentico della propria fede. Poste strategicamente al centro delle più importanti vie commerciali e di comunicazione del Mar Mediterraneo, queste regioni sono in quel tempo luoghi di interazione tra Oriente e Occidente. Proprio in questo contesto, dove l’influsso della spiritualità orientale era forte e costante, tra il decimo e l’undicesimo secolo un numero importante di monaci italogreci vengono riconosciuti Santi.

Tale clima di scambio e rispetto fra le tradizioni monastiche occidentali e orientali è testimoniato dalla presenza di San Nilo presso il monastero benedettino di Montecassino, dove compone un inno greco in onore di San Benedetto. Nel 1004 d.C., al limitare della sua avventura terrena, nei pressi di Tuscolo (Frascati), avvia l’edificazione di quella che sarà l’istituzione italogreca più importante dell’Occidente cristiano, tuttora potente faro di spiritualità e di cultura orientale alle porte di Roma, Santa Maria di Grottaferrata.

- Pubblicità -

San Nilo di Rossano è uno dei Santi italogreci più rappresentativi, e accoglie in sé le caratteristiche significative del monachesimo bizantino, che si dispiega fra spiritualità e attività della pratica quotidiana. Figura emblematica di un mondo in cui le distinzioni culturali ed etniche non costituivano motivo di diffidenza e di contrasto, ma erano percepite come arricchimento reciproco e fonte di rassicurazione in una realtà dominata dalle incertezze e dall’instabilità, ebbe rapporti coi potenti del suo tempo, con le autorità venute da Costantinopoli e con quelle residenti nella Palermo araba, nonché con personaggi di risalto dell’Europa occidentale, tra cui spiccano i nomi di Ottone III, imperatore di Germania, figlio della principessa bizantina Teofàno, e di Sant’Adalberto, arcivescovo di Praga. Nel 1131 infine il re normanno Ruggiero II, nel Palazzo di Palermo, dona a Grottaferrata il monastero di Santa Maria di Rofrano, insieme con varie altre fondazioni italogreche del Regno di Napoli, concentrate in gran parte nella Lucania occidentale.

Leggi anche:   Qualsiasi monumento del Cilento ha storie da raccontare. Nasce GeoBlog

Credits: Notizie tratte da camminibizantini.com  –  Video Programma GEO di RAI3 del 24/01/2020

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Massimo Cercola
Massimo Cercola
Massimo Cercola, appassionato di storia e territorio. Redattore della pagina "GeoBlog" di Cilento Reporter, un piccolo progetto, nato dall’esigenza, non solo di far conoscere le “bellezze” del territorio, attraverso una semplicissima applicazione web, ma anche quelle che sono le vicende e le storie legate ai monumenti, ai luoghi di culto o al semplice epitaffio che contraddistingue ed identifica con la propria forza storica, ogni angolo di questa meravigliosa terra: il Cilento !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

La seconda parte di “Linea Verde” Rai1, dedicata al Cilento

0
Linea Verde di nuovo nel Cilento. La nota ed apprezzata rubrica televisiva di Rai 1...

A Rai1 – “Linea Verde” lunga vita al Cilento

0
clic sulla foto per guardare la puntata Il territorio del Cilento, un’area ricompresa nel...

Video| Su Euronews si scrive di Cilento, longevità e buona salute

0
Longevità è un concetto vecchio quanto l'essere umano, che negli ultimissimi anni sta tornando di moda,...

Video | Giornata della Terra 2021, sindaco di Pollica: “Dieta mediterranea aiuta il Pianeta”

0
“La Dieta mediterranea non solo fa bene agli esseri umani ma ci consente, con il...

I “giganti” silenziosi del Monte della Stella

0
Può sembrare scontato cogliere le caratteristiche di un personaggio, grazie alle foto e domande che...

Video | Da Pioppi al mondo: i segreti della Dieta Mediterranea

0
Pane, pasta, frutta, verdura, moltissimi legumi, olio extra-vergine di oliva, pesce e pochissima carne. Ecco...

Articoli correlati

La seconda parte di “Linea Verde” Rai1, dedicata al Cilento

0
Linea Verde di nuovo nel Cilento. La nota ed apprezzata rubrica televisiva di Rai 1...

A Rai1 – “Linea Verde” lunga vita al Cilento

0
clic sulla foto per guardare la puntata Il territorio del Cilento, un’area ricompresa nel...

Video| Su Euronews si scrive di Cilento, longevità e buona salute

0
Longevità è un concetto vecchio quanto l'essere umano, che negli ultimissimi anni sta tornando di moda,...

Video | Giornata della Terra 2021, sindaco di Pollica: “Dieta mediterranea aiuta il Pianeta”

0
“La Dieta mediterranea non solo fa bene agli esseri umani ma ci consente, con il...

I “giganti” silenziosi del Monte della Stella

0
Può sembrare scontato cogliere le caratteristiche di un personaggio, grazie alle foto e domande che...

Video | Da Pioppi al mondo: i segreti della Dieta Mediterranea

0
Pane, pasta, frutta, verdura, moltissimi legumi, olio extra-vergine di oliva, pesce e pochissima carne. Ecco...

Altri dall'Autore

A Rai1 – “Linea Verde” lunga vita al Cilento

0
clic sulla foto per guardare la puntata Il territorio del Cilento, un’area ricompresa nel...

Video| Su Euronews si scrive di Cilento, longevità e buona salute

0
Longevità è un concetto vecchio quanto l'essere umano, che negli ultimissimi anni sta tornando di moda,...

Attenti, visitando il Cilento, potreste essere obbligati a baciarvi!

0
Ci sono dei piccoli paesi nel Cilento, in cui da qualche tempo vige un obbligo...

Riprendiamoci la nostra vita, immergiamoci nelle meraviglie del Parco del Cilento

0
Si percepisce un vento di cambiamento. Forse non è ancora un vero e proprio vento:...

Per le prossime vacanze nel Cilento, invece di guardare il mare provate a girarvi dall’altra parte

0
Tra corse sul bagnasciuga e castelli di sabbia, i turisti che raggiungono il Cilento, hanno...

Il tesoro di Alarico, la tesi: “potrebbe trovarsi nel Cilento”

0
Il concetto di caccia al tesoro stuzzica da tempo la nostra immaginazione, che si tratti...
- Pubblicità -

Devi leggere

29 Maggio. Riapre al culto il Santuario del Sacro Monte Gelbison

Il Santuario della Madonna del Sacro Monte di Novi Velia riaprirà il 29 maggio p.v., ultima domenica del mese.  Il Santuario di Maria ritornerà a essere aperto...

Seconda metà di maggio: caldo estivo, sempre più forte

L’estate inizia, pian piano, a scaldare i motori, tanto che la seconda parte del mese di maggio ora rischia di essere dominata dal ritorno dell’opprimente...

Il Consorzio ricotta di bufala Campana Dop sceglie la continuità. Benito La Vecchia confermato Presidente: “pronti a crescere ancora”

Il Consorzio di Tutela della Ricotta di Bufala Campana Dop sceglie la continuità: Benito La Vecchia è stato rieletto presidente e inizia così il suo terzo mandato...
- Pubblicità -

Devi leggere

EU Agrifood Week: nel Cilento e non solo, dieci giorni di iniziative per celebrare la biodiversità

Nella Giornata Mondiale della Biodiversità il Paideia Campus festeggia il primo anno di attività a Pollica, nel cuore del Cilento. Per l’occasione Future Food Institute, in...

Ricerca di Unisa sul territorio della Comunità Montana Alento-Monte Stella

Nella mattina di lunedì 16 maggio,  all'Università degli Studi di Salerno, i professori Massimiliano Bencardino e Alfonso Conte, tra i docenti responsabili del corso...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via XX Settembre 20 a Roma, si terrà la conferenza...