sabato 21 Maggio 2022
21.1 C
Sessa Cilento
- Pubblicità -
HomeMagazineAttualitàNuovo splendore per Palazzo Altomare, grazie all’associazione Pro-Valle Cilento

Nuovo splendore per Palazzo Altomare, grazie all’associazione Pro-Valle Cilento

- Pubblicità -

E’ stata una bella sfida quella che si sono imposti gli abitanti di Valle Cilento, realizzare e completare il restauro di un altro edificio storico del Cilento antico: Palazzo Altomare.
A beneficio del lettore, riporto un breve cenno storico sull’opera oggetto dell’odierno restauro come riassunta dal prof. Antonio Malatesta :




Palazzo Altomare (sec. XVI ) “Quella degli Altomare fu una delle più antiche e nobili famiglie di Valle. Nel 1382 ebbero da Carlo III d’Angiò, re di Napoli, la concessione di un castagneto in località Piano (oggi Piano dei Mari) confermata poi dal figlio Ladislao nel 1387 e dalla regina Giovanna Il nel 1418. Nel 1553 acquistarono il feudo di Valle e lo tennero, col titolo di baroni, fino al 1669 quando passò ai Granito per via ereditaria. Oltre a questo ebbero altri feudi a Castagneta, Camelia, Ogliastro e Finocchito. Fra gli esponenti di maggior spicco della famiglia si ricordano Tommaso, regio consigliere nel 1552, il fratello Donato Antonio (1506-1562), medico e filosofo e Biagio (1639-1713), giurista e regio consigliere. Tutti e tre nacquero a Valle e morirono a Napoli. Nella chiesa di S. Maria delle Grazie a Capo Napoli si trovano i busti di Tommaso, Donato Antonio e Biagio Altomare. Il palazzo Altomare, ospiterà la Casa della Memoria – “Donato Antonio Altomare” , una mostra permanente sulla storia di Valle Cilento.”



Questa in breve la storia. Questa invece la narrazione di privati cittadini che si sostituiscono agli enti governativi preposti e riportano agli antichi fasti un altro gioiello del nostro scrigno. Come raccontano, il restauro, arriva dopo 14 anni, grazie all’impegno dell’associazione Pro Valle Cilento e della Confraternita Pio Monte dei Morti , che durante questo lungo periodo si sono prodigati affinché il recupero strutturale e funzionale dell’edificio, da decenni in totale abbandono, divenisse definitivo.

Leggi anche:   Nella suggestiva cornice di Palazzo Vargas a Vatolla, la presentazione del libro "Mirari"

Un plauso va ancora a loro anche perché hanno in parte finanziato i lavori, con gli introiti rimanenti, proventi della Sagra Campagnola, che si tiene appunto a Valle ogni mese di Agosto da oltre un trentennio. Quindi un grazie va anche a tutti coloro che durante quelle passate e si spera future serate, oltre ad aver degustato i prodotti locali artigianalmente preparati, hanno contribuito, forse senza saperlo, alla realizzazione di questo momento.



Tutto ciò, per rimarcare la grande forza degli abitanti di questo antico borgo, forza costituita dal volontariato, dall’associazionismo e da quelle persone che amano e dedicano parte del loro tempo libero alle proprie “radici”, rispettandone e rafforzandone l’identità che li ha sempre contraddistinti. E’ un segnale importante da lanciare, invitare i cittadini ad essere sempre più vicini e partecipi alle scelte di interesse collettivo.

- Pubblicità -

La centralità del cittadino in ogni scelta che lo riguarda è fondamentale e per fare questo serve partecipazione e comunicazione. Nel corso della nostra vita, in un cassetto della nostra memoria, conserviamo luoghi del cuore che abbiamo vissuto e fruito con il petto gonfio di gioia e di orgoglio per la bellezza e la storia che essi trasmettono.


La dimora di un edificio storico consente di vivere vite passate, presenti e future viaggiando nel tempo. Parliamo di memoria collettiva, identità, radici e di luoghi che un pezzo alla volta, nel tempo, si sedimentano, tramandano e trasformano in racconti, poesie, romanzi, documenti, foto.

La tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico architettonico, storico e ambientale consente di preservare edifici e luoghi parte integrante della storia di un paese e di chi lo abita.

-Pubblicità-

L’invito rivolto a tutti nel partecipare all’inaugurazione che avverrà, presso Palazzo Altomare a Valle Cilento, il 15 Giugno 2019 dalle ore 20.00

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Giordano
Alessandro Giordano
Dal Marzo 2015 racconto la nostra terra, il Cilento, mostrandola con gli occhi di chi la ama, la vive e vuole contribuire a farla apprezzare di più ai turisti e ai Cilentani stessi. La Storia, i Personaggi, la Cultura, le Tradizioni e le Contraddizioni, il patrimonio artistico, gli eventi e le iniziative in programma che ritengo più interessanti segnalare, i musei, le attrazioni e le proposte per i turisti, il cibo ed i prodotti del territorio sono i temi principali dei miei articoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Treni. Cyber attacco a Ferrovie, la nota di FS Italiane

0
È ipotizzabile , ma non confermato che l'attacco informatico alle Ferrovie che ha bloccato alcuni...

Toponomastica femminile, un pensiero speciale alle donne ucraine simbolo di resistenza e dignità femminile.

0
L' otto marzo, nella giornata internazionale dei diritti della DONNA, giornata dedicata per ricordare le...

8 Marzo “La donna nel Cilento”, la voce agli scrittori

0
Fin dai tempi più antichi le operose donne cilentane, contadine dall'esistenza faticosa di una terra...

Chi era Mauro Inverso. Il ricordo del professor Giacomo Di Matteo

0
Il 9 febbraio 1662 nasceva a Piano Vetrale Paolo De Matteis, uno dei più grandi...

Foto|Pompei: dal 14 febbraio aperture straordinarie. Ecco il dietro le quinte

0
Entrare nel dietro le quinte, ovvero in una delle case del sito archeologico di Pompei che...

“La donna nel Cilento, Ieri, oggi e Domani”. Il Convegno

0
L’ Associazione storico – culturale, “Progetto Centola”, in collaborazione con il Gruppo “Mingardo/Lambro/Cultura”, Sabato -...

Articoli correlati

Treni. Cyber attacco a Ferrovie, la nota di FS Italiane

0
È ipotizzabile , ma non confermato che l'attacco informatico alle Ferrovie che ha bloccato alcuni...

Toponomastica femminile, un pensiero speciale alle donne ucraine simbolo di resistenza e dignità femminile.

0
L' otto marzo, nella giornata internazionale dei diritti della DONNA, giornata dedicata per ricordare le...

8 Marzo “La donna nel Cilento”, la voce agli scrittori

0
Fin dai tempi più antichi le operose donne cilentane, contadine dall'esistenza faticosa di una terra...

Chi era Mauro Inverso. Il ricordo del professor Giacomo Di Matteo

0
Il 9 febbraio 1662 nasceva a Piano Vetrale Paolo De Matteis, uno dei più grandi...

Foto|Pompei: dal 14 febbraio aperture straordinarie. Ecco il dietro le quinte

0
Entrare nel dietro le quinte, ovvero in una delle case del sito archeologico di Pompei che...

“La donna nel Cilento, Ieri, oggi e Domani”. Il Convegno

0
L’ Associazione storico – culturale, “Progetto Centola”, in collaborazione con il Gruppo “Mingardo/Lambro/Cultura”, Sabato -...

Altri dall'Autore

Stella Cilento verso le amministrative. “Caro Avvocato, la Tua strada inizia da qui!”

0
Quello delle Amministrative, è l'appuntamento più importante per i nostri territori, chiamati a scegliere i...

Sessa Cilento. Dopo lo stop pandemico torna la tradizionale processione

0
Dopo due anni di stop il 2022 ha visto il  ritorno dei pellegrini lungo le...

“Una libreria in un posto come il Cilento è come una piccola oasi nel deserto!”

0
Negli ultimi mesi, e forse anche anni, si è parlato spesso di librerie che chiudono.Vuoi...

Dal Cilento all’Ucraina. La Pasqua di Resurrezione ai tempi dell’odio

0
La consapevolezza che  la Pasqua di quest’anno avrebbe avuto un significato diverso rispetto al passato è arrivata...

Stella Cilento: si inaugura la “Casa della musica”

0
Il 26 Febbraio 2022, sarà un  giorno importante per la comunità di Stella Cilento: si...

Da Sessa Cilento al Festival di Sanremo. Ecco la Designer Teresa Massanova

0
Wedding Planner e Designer di successo, Teresa Massanova, per il quinto anno consecutivo, approda a Casa...
- Pubblicità -

Devi leggere

29 Maggio. Riapre al culto il Santuario del Sacro Monte Gelbison

Il Santuario della Madonna del Sacro Monte di Novi Velia riaprirà il 29 maggio p.v., ultima domenica del mese.  Il Santuario di Maria ritornerà a essere aperto...

Seconda metà di maggio: caldo estivo, sempre più forte

L’estate inizia, pian piano, a scaldare i motori, tanto che la seconda parte del mese di maggio ora rischia di essere dominata dal ritorno dell’opprimente...

Il Consorzio ricotta di bufala Campana Dop sceglie la continuità. Benito La Vecchia confermato Presidente: “pronti a crescere ancora”

Il Consorzio di Tutela della Ricotta di Bufala Campana Dop sceglie la continuità: Benito La Vecchia è stato rieletto presidente e inizia così il suo terzo mandato...
- Pubblicità -

Devi leggere

EU Agrifood Week: nel Cilento e non solo, dieci giorni di iniziative per celebrare la biodiversità

Nella Giornata Mondiale della Biodiversità il Paideia Campus festeggia il primo anno di attività a Pollica, nel cuore del Cilento. Per l’occasione Future Food Institute, in...

Ricerca di Unisa sul territorio della Comunità Montana Alento-Monte Stella

Nella mattina di lunedì 16 maggio,  all'Università degli Studi di Salerno, i professori Massimiliano Bencardino e Alfonso Conte, tra i docenti responsabili del corso...

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Al Mipaaf l’evento di lancio

Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via XX Settembre 20 a Roma, si terrà la conferenza...