18.9 C
Sessa Cilento
mercoledì, 12 Giugno 2024
Prima PaginaCilento MagazineSan Mango di Sessa Cilento. Mulini ad acqua

San Mango di Sessa Cilento. Mulini ad acqua

Breve tratto della SP 15, che partendo dal ponte sul torrente Sorrentino si immette su via Garibaldi. La sua denominazione, viva già nel sec. XIII, è dovuta alla presenza, presso il torrente, di due antichi mulini ad acqua, recentemente restaurati. Un’agevole scala in pietra costeggia i fabbricati dei mulini e conduce nella parte alta del paese.

I due mulini sono i primi della serie di 23 mulini ubicati lungo le rive del torrente, da San Mango alla Fiumara di Valle. La maggior parte di essi è visibile ancora oggi e costituisce una preziosa testimonianza di una delle attività economiche più antiche del luogo, quella dei mugnai.

Quasi tutti i mulini sono costituiti da una vasca per la raccolta dell’acqua, una torre e una casetta dove le macine trituravano i preziosi chicchi di grano. Spesso l’acqua che lasciava un mulino si incanalava verso la vasca di quello successivo e così anche più volte.

In tal modo si costituivano gruppi di mulini che utilizzavano la stessa acqua per poi restituirla di nuovo al torrente.

A cura Dott. Andrea Graziano

A short stretch of the SP 15, starting from the bridge of the Sorrentino torrent and coming up on via Garibaldi. Its name, existing already in the 18th century, is after two water mills recently restored, located along the torrent.

There is convenient flight of steps, made of stone, running along the mills and leading to the upper part of the village.

(*) The two mills are the firsts of 23 mills scattered along the sfide of the torrent, from San Mango to Fiumara di Valle.

Most of them are stili visible today and they stand as evidence of one the oldest local job: the miller. Nearly ali the mills have pools (collecting water), a tower and a small house where the millstones grinded the precious corn. The water coming out of a mill was often channelled to the pool of the following mill and so on. By that, the same water was used by many mills and eventually was given back to the torrent.

Edited by Dott. Andrea Graziano

© Diritti Riservati

Massimo Cercola
Massimo Cercola
Massimo Cercola, appassionato di storia e territorio. Redattore della pagina "GeoBlog" di Cilento Reporter, un piccolo progetto, nato dall’esigenza, non solo di far conoscere le “bellezze” del territorio, attraverso una semplicissima applicazione web, ma anche quelle che sono le vicende e le storie legate ai monumenti, ai luoghi di culto o al semplice epitaffio che contraddistingue ed identifica con la propria forza storica, ogni angolo di questa meravigliosa terra: il Cilento !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Continua incessante il monitoraggio  di tutto  il litorale alla ricerca di tracce e nidi, di tartarughe. L’obiettivo principale di conservare e proteggere la tartaruga marina Caretta Caretta dalle minacce
Venerdì 21 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Sala Torre – Palazzo Sant’Agostino della Provincia di Salerno, si terrà al conferenza stampa della Seconda Edizione del Premio Internazionale “Cilento In Opera Festival”
Da venerdì 14 giugno tornano le serate estive al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la riapertura delle “Terrazze Pietrarsa”.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore