7.2 C
Sessa Cilento
venerdì, 1 Marzo 2024
Prima PaginaEventiViviamoCilento: il festival dello Slow-Life torna a Pollica

ViviamoCilento: il festival dello Slow-Life torna a Pollica

Dal 15 al 17 settembre, il cuore del Cilento si anima con la rinascita degli appuntamenti di VIVIAMOCILENTO. È il festival del Comune di Pollica dedicato alla bellezza del territorio cilentano e alla capacità dei suoi abitanti di vivere in armonia con i tempi della natura. Questa straordinaria iniziativa – concertata nell’ambito del Bando Borghi, Linea B del programma promosso dal Ministero della Cultura per la valorizzazione dei più bei borghi d’Italia – è divenuta un autentico marchio distintivo del territorio, incarnando perfettamente l’anima di questa regione geografica salernitana.

Attraverso percorsi suggestivi, degustazioni sensoriali di prodotti tipici, concerti e performance artistiche coinvolgenti, il festival offre un’ampia gamma di esperienze che promuovono la qualità della vita e il turismo sostenibile, rendendo VIVIAMOCILENTO molto più di un semplice festival, quanto un vero e proprio viaggio emozionale nell’essenza stessa del Cilento.

Il programma prevede un ricco calendario di eventi che, spaziando da esperienze culinarie ad attività ludiche per i più piccoli, offre l’esperienza di una tre giorni a misura di famiglia. Acciaroli, Pollica e Cannicchio diventano così palcoscenico per gli aperitivi slow-note e le degustazioni di eccellenze enogastronomiche del territorio curati dagli operatori turistici locali, ed anche spazio di gioco con le attività pensate per stimolare l’immaginazione e la creatività dei più piccoli.

Ma non solo. La conoscenza dell’essenza più vera del Cilento viene offerta anche attraverso l’esperienza della sua natura più selvaggia, con escursioni nei sentieri più caratteristici del territorio.  Un viaggio che non può che coinvolgere anche la musica e i suoi principali protagonisti. Coordinati dalla direzione artistica di Massimo Cotto, diversi sono gli artisti che si alterneranno nei luoghi più caratteristici del piccolo borgo di Acciaroli, nel comune di Pollica.

Ad aprire il festival, sarà il 15 settembre, il trio d’archi Trio Giuvilia, che saranno l’esclusiva colonna sonora per i visitatori del festival dello straordinario tramonto di Acciaroli. Subito dopo, nella piazzetta delle poste, sarà la band cilena MATU Y la TRIBUad accompagnare l’aperitivo slow note, chiuderà la prima serataGhemon con il suo spettacolo “Una cosetta così”. Sabato 16 settembre sarà la volta dell’energia e del carisma dell’icona del rock italiano Piero Pelù che si racconterà sulla spiaggetta del porto, esibendosi nei suoi più indimenticabili successi. Nella stessa sera, anche il cantautore romano Alessandro Mannarino si racconterà sull’isolotto di Acciaroli attraverso il ritmo delle sue parole in musica. Il 17 settembre sarà la volta di Vinicio Capossela, l’eclettico artista dalle storie e dalle atmosfere inconfondibili, con una narrazione in musica della sua carriera.

Sarà Gabriele Esposito, la stessa sera, a chiudere le attività musicali di VIVIAMOCILENTO, in un concerto nella piazzetta delle Poste dalle sonorità trascinanti. VIVIAMOCILENTO, dunque, si svolgerà nei luoghi più caratteristici di Acciaroli, Pollica e Cannicchio, per svelare il Cilento in tutta la sua autenticità abbracciando l’arte, la musica e la cultura locale. Un disvelamento senza eguali, in cui il vivere assecondando i ritmi della natura diventa una virtù, e il tempo una costante di valore da assaporare appieno per immergersi completamente nell’atmosfera naturale e autentica di questa terra. E quest’anno c’è una novità: sarà possibile, per i visitatori, sostenere l’iniziativa acquistando il kit VIVIAMOCILENTO, contenente alcuni gadget brandizzati (la bag, il telo mare, la t-shirt e il posacenere portatile) e vivere così appieno l’esperienza del festival.

Un viaggio – reale e astratto insieme – nel Cilento, alla scoperta della sua identità e tradizioni. Non resta altro, dunque, che abbracciare la lentezza, la bellezza e l’energia del Cilento dal 15 al 17 settembre, approfittando di questo evento che rappresenta un’opportunità straordinaria per connettersi con la cultura, la natura e la vita autentica di queste terre. Per ulteriori informazioni, programma completo e dettagli sugli eventi, visita il sito web www.viviamocilento.it ed i profili social di VIVIAMOCILENTO.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Botta e risposta tra Orazio Schillaci e Vincenzo De Luca. A scatenare la scintilla sono stati i manifesti della Regione Campania in cui la premier Meloni veniva presa di mira e si attribuiva al Governo la chiusura dei pronto soccorso, giudicati dal ministro della Salute “falsa propaganda
Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.
Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Capodanno in Campania, previsti tanti eventi. Oltre ai cenoni in famiglia, è tradizione cercare modi per divertirsi mentre si aspetta l‘anno nuovo. E’ per questo che, per l’arrivo del 2024, le varie città della regione Campania hanno organizzato vari eventi. 

Dallo stesso Autore

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.