13.9 C
Sessa Cilento
domenica, 26 Maggio 2024
Prima PaginaMeteo CilentoMeteo: ancora tempo incerto e fresco, forse uno spiraglio dopo il 23...

Meteo: ancora tempo incerto e fresco, forse uno spiraglio dopo il 23 Aprile

Per diversi giorni il meteo sarà condizionato da una depressione in quota contenente aria sempre piuttosto fredda. Almeno fino al 20 aprile temperature inferiori alle medie e instabilità diffusa. Anche l’ultima perturbazione, anticipata da correnti umide atlantiche, si è conclusa con l’ingresso di correnti fredde artiche che hanno riportato la neve a quote molto basse e forti venti freddi con atmosfera instabile sulle regioni centromeridionali, in particolare sui versanti adriatico e ionico. La nuova irruzione fredda ha riproposto ancora una volta le gelate notturne tardive in pianura Padana e in molte valli del nord e del centro. Insomma, possiamo dire che il volto dolce della primavera stenta a mostrarsi e nei prossimi giorni bisognerà ancora coprirsi e aprire a tratti l’ombrello, soprattutto al centrosud.

Non aspettatevi rimonte anticicloniche nei prossimi giorni! La circolazione atmosferica rimarrà di stampo invernale anche se, naturalmente, siamo in aprile e non in gennaio. Quando e dove il sole farà capolino si farà sentire. Le propaggini settentrionali dell’anticiclone atlantico, in collaborazione con la depressione di cui sopra, si spingono fino alla Scandinavia favorendo la permanenza di masse d’aria fredda sulla gran parte dell’Europa e pure sui mari italiani Al momento è presente una depressione con minimi in quota sull’Ungheria che tenderà prima ad estendere la sua influenza lungo i paralleli dell’Europa centrale e poi ad isolare un ampio minimo proprio sui mari italiani tra oggi, Domenica 18 Aprile e  lunedì 19 aprile.

Le propaggini settentrionali dell’anticiclone atlantico si spingono fino alla Scandinavia e , in collaborazione con la depressione di cui sopra, favoriscono la permanenza di masse d’aria fredda sulla gran parte dell’Europa e pure sui mari italiani. L’aria sarà un po’ meno fredda da sabato ma comunque caratterizzata da valori inferiori alle medie del periodo. Il clima più freddo della norma dovrebbe continuare fino al 20 sulle regioni del centronord, insistere anche fino al 23, sia pure con una tendenza ad un lento graduale recupero. Le temperature dovrebbero riallinearsi alle medie del periodo a partire dal nord tra il 20 ed il 23 del mese. Difficile azzardare invece ipotesi sull’evoluzione sinottica dopo il 23, meglio aggiornarsi con le prossime emissioni.

© Diritti Riservati

Redazione Meteo
Redazione Meteohttps://www.ilmeteo.net/
Redazione de IlMeteo.net. Da più di 20 anni ci dedichiamo alla meteorologia. In questi anni siamo migliorati e siamo cresciuti molto. Oggi le nostre previsioni meteo vengono offerte in tutto il mondo. Non c’è dubbio sul fatto che Meteored sia diventato uno dei progetti di informazione meteorologica pionieri a livello mondiale. Lo dimostrano i professionisti, gli appassionati di meteorologia e tutte le persone che si affidano a noi ogni giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Soprannominato "L'influencer di Dio", Carlo Acutis era noto per la sua abilità con i computer e per la diffusione online degli insegnamenti cattolici romani. Carlo è nato a Londra nel 1991, prima che i suoi genitori italiani Andrea Acutis e Antonia Salzano.....
Come noto, la caldera dei Campi Flegrei si estende anche nell’area marina nel Golfo di Pozzuoli dove è già presente la rete di monitoraggio geofisico multiparametrico “Medusa”.
Manca davvero poco all’inizio dell’estate meteorologica, che per convenzione esordisce il primo di giugno. In questo articolo cercheremo di capire come si comporterà l’estate del 2024, ormai giunta ai nastri di partenza.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore