9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeMeteo CilentoMeteo Cilento: le previsioni fino ai primi di agosto, arriva la canicola?

Meteo Cilento: le previsioni fino ai primi di agosto, arriva la canicola?

L’anticiclone delle Azzorre è il protagonista inaspettato di questa dolce estate. Erano decenni che la configurazione meteo non assumeva quella che era un classico fino agli anni 1980. Con l’anticiclone proteso fino al centro Europa, le perturbazioni atlantiche scorrono mediamente sopra i 50° di latitudine, ma a tratti la loro coda si fa sentire sulle Alpi e pianura Padana. Un’onda un po’ più pronunciata transiterà fra venerdì e sabato, con la caratteristica veloce goccia fredda in quota e ingresso di isoterma di -12°C a 500 hPa. Da domenica tornerà gradualmente ad espandersi l’anticiclone delle Azzorre. Verso metà della prossima settimana l’anticiclone assumerà, in quota, parziale matrice subtropicale.

Andiamo dunque verso agosto con una possibile ondata di caldo, che arriva in quello che si chiama periodo della canicola.

Venerdì 24 col transito della goccia fredda i temporali saranno organizzati, già dal mattino fra Piemonte e Lombardia e quindi sul resto del nord. Caleranno le temperature massime, ferme a 27-28°C. Venerdì pomeriggio i temporali si estendono a Toscana e Marche e quindi sul resto del centro Italia. Probabilmente solo lambite le coste Tirreniche, mentre più colpite saranno quelle Adriatiche.

Bel tempo e caldo al sud, dove il fronte sostanzialmente non arriva. Fine settimana con piacevole rinfrescata. Il fine settimana vedrà la goccia fredda allontanarsi velocemente, qualche fenomeni residuo si avrà solo sabato lungo le coste centrali Adriatiche e quindi nelle zone interne della dorsale Appenninica.

L’ingresso di aria fresca e secca da nordest, con un po’ di bora e maestrale, renderà limpida l’aria e per gli amanti della tintarella non mancherà un bel soleggiamento.

Dal 27 al 31 luglio ondata di caldo?

Le previsioni per gli ultimi giorni di luglio sono un po’ una scommessa, fra le incertezze dei modelli e le discrepanze fra ECMWF, che propende per una ondata di caldo che potrebbe essere la più intensa dell’estate, e l’americano GFS che vede addirittura, a fine mese, una poissibile rottura momentanea dell’estate.

Noi azzardiamo, e diamo più probabile l’ondata di caldo, a tratti con caldo temporalesco al nord. Le temperature potrebbero così arrivare a 36-38°C in molte città della penisola, e localmente si potrebbero toccare, soprattutto nelle zone interne di Sardegna, Sicilia e del sud, i fatidici 40°C.

Non sarà caldo da record, ma ondate di caldo così che ormai vengono date per scontate ogni estate erano l’eccezione e non la norma fino a fine XX secolo.

E i primi giorni di agosto?

Qui entriamo, francamente, nella fanta meteo. Più che alle mappe dunque ci affidiamo alla tradizione, saremo in pieno periodo della canicola. Il che non significa che sarà caldo soffocante, ma che, appunto, entriamo nei giorni detti della canicola. Pochi lo sanno, ma il nome ha una derivazione astronomica. I prossimi giorni infatti il sole oltrepasserà le costellazioni del Cane Maggiore e del Cane Minore. Il periodo della canicola coincide, per la climatologia, coi giorni più caldi dell’anno. La canicola del 2020 dal punto di vista astronomico va dal 22 luglio al 22 agosto.

A cura della redazione de: ilmeteo.net

Redazione Meteo
Redazione Meteohttps://www.ilmeteo.net/
Redazione de IlMeteo.net. Da più di 20 anni ci dedichiamo alla meteorologia. In questi anni siamo migliorati e siamo cresciuti molto. Oggi le nostre previsioni meteo vengono offerte in tutto il mondo. Non c’è dubbio sul fatto che Meteored sia diventato uno dei progetti di informazione meteorologica pionieri a livello mondiale. Lo dimostrano i professionisti, gli appassionati di meteorologia e tutte le persone che si affidano a noi ogni giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Codacons Cilento: “per rilanciare il territorio serve una nomina al Parco qualificata e competente”

In questi giorni sui mass media e in via ufficiosa rimbalzano i nomi dei “papabili” alla nomina ministeriale per la scelta del nuovo presidente...

Meteo: nel week-end ancora maltempo. Campania divisa in due

Dopo una breve tregua dopo il ciclone Poppea, che ha causato allagamenti, alberi caduti e due vittime in Campania, nel week end è attesa sull’Italia una nuova ondata di...
Contattaci su WhatsaApp

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

Dallo stesso Autore