Meteo Cilento: luglio porta caldo intenso al Centro-Sud, temporali al Nord

0
0
Immagine di Repertorio - Capo Palinuro Stazione Meteo - Faro

Le previsioni meteo per i prossimi giorni vedono protagonista l’anticiclone africano sulle nostre regioni centro-meridionali con l’apice del caldo tra oggi e domani quando le temperature localmente potrebbero raggiungere i 40°C al Sud.

Diffusi temporali invece al Nord, localmente associati a violente raffiche di vento e grandine.

Con luglio arrivano i temporali sull’Italia: le previsioni meteo confermano l’arrivo di violenti temporali, già oggi e domani su alcune zone del Nord, ma ancora locali, poi più generalizzati sul Centro-Nord da venerdì 3 luglio in spostamento verso il Sud nei giorni a seguire.

Ma che caldo fa?

Italia divisa in due dal punto di vista meteorologico: le regioni a nord del fiume Po sono interessate da temporali anche di forte intensità, mentre Centro-Sud, Liguria ed Emilia Romagna godono di bel tempo in questo giovedì 2 luglio con temperature che continuano a salire.

Questi valori sono destinati a salire ulteriormente nelle zone interne almeno fino alle ore 16:30, le 17:00 nei centri urbani, quando in questo periodo si raggiunge la temperatura massima. Le temperature massime del giorno in estate si registrano intorno alle 16:30, le 17:00 nei centri urbani. Lungo le coste invece la massima normalmente è già stata raggiunta alle 14:30, orario del nostro rilevamento, in quanto nel pomeriggio, in condizioni di stabilità atmosferica, subentra la brezza di mare con la sua azione mitigatrice.

Previsioni meteo domani: 40°C al Sud, temporali al Nord

Le temperature sono previste in ulteriore aumento al Centro-Sud e localmente in Romagna con valori ben al di sopra della media e punte di 40° in Puglia. Tra le regioni più calde, oltre alla Puglia segnaliamo Sardegna, Sicilia, Lazio, Toscana ed Emilia Romagna.

Previsioni meteo venerdì: perturbazione al Nord e su medio Adriatico

L’alta pressione si ritirerà verso sud continuando a proteggere le nostre regioni meridionali ed il medio versante tirrenico, dove prevarrà il bel tempo. Questa prima ondata di caldo della stagione estiva 2020 terminerà venerdì 3 luglio. Una perturbazione porterà maltempo al Nord e sulle regioni del medio Adriatico. Qui le correnti di Bora e Maestrale si intensificheranno, il cielo sarà nuvoloso con temporali diffusi e temperature in sensibile calo.

Meteo weekend: migliora al Nord, temporali in Appennino, ventoso

La caratteristica principale di questo primo weekend di luglio sarà il Maestrale che spazzerà via le nubi dal Nord portandole al Sud. Non mancheranno i temporali, più frequenti sabato in Appennino, mentre domenica 5 luglio prevarrà il bel tempo ed anche le temperature aumenteranno fino a raggiungere nuovamente i 30°C. Attenzione al moto ondoso dei mari che è previsto in aumento: Canale e Mare di Sardegna risulteranno molto mossi, mossi i restanti bacini.

a cura della redazione de: ilmeteo.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui