10 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeMeteo CilentoMeteo Cilento: come sarà il mese di maggio 2020 ?

Meteo Cilento: come sarà il mese di maggio 2020 ?

Come sarà il mese di maggio? Come ogni mese vediamo cosa dicono i modelli meteo internazionali, con le tendenze a medio e lungo termine. I modelli prevedono per inizio mese giornate con temperature massime sopra la media del periodo e sembra delinearsi un mese di maggio 2020 più caldo della media. Ricordiamo che sono tendenze, non previsioni: sono stime che ci indicano se il mese sarà più caldo o più freddo della media del periodo, più asciutto o più umido del normale.

Non ci indica il tempo in ogni località (ricordiamo che le previsioni meteo sono davvero attendibili se riferite ai giorni più vicini, e diventano meno affidabili quanto più ci si allontana dal presente). I modelli meteo di questo tipo fanno previsioni a lungo termine partendo dalla situazione attuale.

Come sarà maggio 2020?

Maggio si apre, lo abbiamo visto qui, con l’arrivo del caldo sull’Europa occidentale per la risalita di un vasto promontorio anticiclonico dal nord Africa. In Spagna si registreranno, nel fine settimana del Primo Maggio, massime fra i 25 ed i 30°C in molte zone del paese per la risalita di masse d’aria di provenienza sub tropicale.

Poi, i modelli a breve termine ipotizzano un clima più caldo anche in Italia. I modelli a lungo termine del centro europeo ECMWF confermano questa tendenza: i primi dieci giorni di maggio 2020 potrebbero far segnare temperature sopra la media su praticamente tutta l’Italia. Questa tendenza a temperature sopra la media viene confermata per tutto il mese, anche se in modo meno marcato a partire dal 10 maggio.

Caldo e coronavirus, buone notizie?

Insomma, il mese della Fase 2, quando finalmente inizieranno ad allentarsi le misure di confinamento che vanno avanti da inizio marzo per l’emergenza coronavirus, coinciderà con l’arrivo di un clima più caldo. Sempre più studi mettono in relazione una minor espansione del coronavirus con temperature più alte. L’arrivo del caldo proprio quando inizia la fase 2 è quindi una buona notizia, fermo restando che servirà il nostro sforzo per ridurre al massimo il contagio, usando le misure di sicurezza e igiene indicate dalle autorità.

Un maggio più secco o più umido della media?

Sarà un maggio generalmente più secco della media sull’Italia, ma ci sono eccezioni. Per il centro europeo ECMWF, potrebbe esserci una parentesi più piovosa sulle Alpi e nel nord-est italiano a metà mese. Il centro americano NOAA ipotizza un maggio nella norma, e leggermente più piovoso della media in Sicilia e nel nord-est italiano.

A cura della redazione de: ilmeteo.net

Redazione Meteo
Redazione Meteohttps://www.ilmeteo.net/
Redazione de IlMeteo.net. Da più di 20 anni ci dedichiamo alla meteorologia. In questi anni siamo migliorati e siamo cresciuti molto. Oggi le nostre previsioni meteo vengono offerte in tutto il mondo. Non c’è dubbio sul fatto che Meteored sia diventato uno dei progetti di informazione meteorologica pionieri a livello mondiale. Lo dimostrano i professionisti, gli appassionati di meteorologia e tutte le persone che si affidano a noi ogni giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Codacons Cilento: “per rilanciare il territorio serve una nomina al Parco qualificata e competente”

In questi giorni sui mass media e in via ufficiosa rimbalzano i nomi dei “papabili” alla nomina ministeriale per la scelta del nuovo presidente...

Meteo: nel week-end ancora maltempo. Campania divisa in due

Dopo una breve tregua dopo il ciclone Poppea, che ha causato allagamenti, alberi caduti e due vittime in Campania, nel week end è attesa sull’Italia una nuova ondata di...
Contattaci su WhatsaApp

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

Dallo stesso Autore