19.4 C
Sessa Cilento
lunedì, 20 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieLa Dieta Mediterranea la migliore al mondo anche per il 2020

La Dieta Mediterranea la migliore al mondo anche per il 2020

Nove gli aspetti vagliati per ciascuna dieta: la qualità complessiva, la completezza e la sicurezza per tutti sul lungo periodo, le caratteristiche protettive per la salute cardiovascolare, le ricadute favorevoli sul diabete o sull’alto rischio di diabete di tipo 2, la capacità di combinare difesa della salute e sostenibilità, la facilità di adesione nel tempo; molto specifiche poi le ulteriori valutazioni, per individuare la miglior dieta per perdere peso velocemente, salvaguardando sempre la salute; infine la migliore dieta commerciale, tra quelle che implicano l’adesione a pagamento a un programma strutturato, o l’acquisto di prodotti con un determinato marchio.

Va detto subito che questo lavoro certosino ribadisce, in un linguaggio accessibile e con ricchezza di suggerimenti pratici, ciò che la ricerca ha confermato da anni: la Dieta Mediterranea è stata giudicata la migliore per qualità complessiva, immediatamente seguita dalla DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension) e dall’approccio Flexitarian Diet che, su una base vegetariana, concede flessibilmente incursioni nel mondo degli alimenti di origine animale. Ma non sono solo queste le conclusioni degne di nota dell’analisi.

L’analisi statunitense considera anche il versante del costo. È vero che alcuni ingredienti del “mangiare mediterraneo” non sembrano a buon mercato, ammettono gli Autori, ma il risparmio si costruisce cucinando a casa, riducendo gli acquisti di carni e di piatti precotti, imparando ad approfittare delle offerte di frutta e verdura stagionali e utilizzando vegetali e legumi surgelati.

La Dieta Mediterranea è una scelta a cui è facile aderire, affermano gli esperti, anche per chi è celiaco, perché oggi la disponibilità di ingredienti senza glutine è ampia e facilmente reperibile; chi deve mantenere basso il tenore di sale è facilitato dalle raccomandazioni sul consumo di frutta e di verdure, queste ultime da condire con insaporenti diversi dal sale (aceto, limone, erbe aromatiche, spezie).

L’apprezzamento mondiale per la dieta mediterranea fondata principalmente su piccole porzioni di pane, pasta, frutta, verdura, carne, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari si deve, ricorda infine la Coldiretti, agli studi dello scienziato americano Ancel Keys che per primo ne ha evidenziato gli effetti benefici dopo aver vissuto per oltre 40 anni nel Cilento è precisamente a Pioppi.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Domenica 26 maggio si terrà la solenne cerimonia di riapertura del Santuario Diocesano di Maria Santissima del Sacro Monte di Novi Velia. Un evento atteso con trepidazione da tutta la comunità cilentana, e non solo
Chi ha mai degustato la bufala affumicata abbinata a un marsala Doc? E chi lo ha detto che la mozzarella campana Dop va bene solo con i vini bianchi? La prima guida-catalogo ai migliori vini d’Italia in abbinamento all’oro bianco campano
Con un progetto ambizioso, un team multidisciplinare di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), della Heriot-Watt University (UK), dell’Università di Pisa, dell’Università di Torino e dell’Università di Bari, è riuscito....

Articoli correlati

Dallo stesso Autore