10.6 C
Sessa Cilento
venerdì, 24 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieIl compleanno della Dieta Mediterranea. Grande festa tra Pioppi ed Acciaroli

Il compleanno della Dieta Mediterranea. Grande festa tra Pioppi ed Acciaroli

Nel 2010 l’Unesco ha riconosciuto la Dieta Mediterranea come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Un vero e proprio stile di vita conosciuto e ammirato in tutto il mondo, emblema di salubrità e sostenibilità ambientale. E non è un caso che da 9 anni sia il Comune di Pollica in provincia di Salerno – nelle sue due località marine Pioppi e Acciaroli – a celebrare il Buon compleanno della Dieta Mediterranea, un comune membro del network internazionale CittàSlow presieduto proprio dal Sindaco di Pollica Stefano Pisani.

Ogni anno, dunque, il 15 e 16 novembre, questo piccolo centro nel cuore del Parco Naturale del Cilento festeggia il compleanno della Dieta Mediterranea con una serie di iniziative all’insegna della qualità della vita, del vivere e mangiare slow che coinvolgono anche alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo.   Tra gli ospiti, a chiudere la prima giornata venerdì 15 novembre, uno dei più importanti attori italiani: Giancarlo Giannini si esibirà in una lettura da Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Shakespeare, Angiolieri e Salinas. 

Il giorno seguente, sabato 16 novembre, ci si sposta ad Acciaroli: a partire dalle ore 18, i vicoli dello splendido borgo marinaro saranno invasi da una serie di artisti da strada; mentre alle ore 19 sarà il momento di Alla tavola della Dieta Mediterranea, percorso di degustazione delle eccellenze della terra; mentre i prodotti del mare saranno al centro di Teatro del Gusto, iniziativa a cura dei pescatori del luogo. Un grande concerto davanti al mare di Acciaroli chiuderà “la festa”: ad alternarsi sul palco una delle più celebri band del rock italiano, i Negrita, la cantante Bianca Atzei e il cantautore e chitarrista siciliano Mario Venuti. 

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Manca davvero poco all’inizio dell’estate meteorologica, che per convenzione esordisce il primo di giugno. In questo articolo cercheremo di capire come si comporterà l’estate del 2024, ormai giunta ai nastri di partenza.
Si è svolta nell’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento, martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 a Vallo della Lucania
Dalle ore locali 19:51 del 20 maggio 2024 (UTC 17:51) è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei che, fino alle ore 00:31 del 21 maggio 2024 locali, ha fatto registrare in via preliminare circa 150 terremoti con Magnitudo durata (Md) ≥ 0.0 (95 localizzati) e una Magnitudo massima (Md) di 4.4 (±0.3).

Articoli correlati

Dallo stesso Autore