24.5 C
Sessa Cilento
venerdì 19 Agosto 2022
HomeNotizie LocaliPiccola onda di maremoto sulla costa del Cilento, lo spiega l'INGV

Piccola onda di maremoto sulla costa del Cilento, lo spiega l’INGV



A partire dalle 16:46 di ieri 3 luglio 2019, si è verificata una violenta sequenza esplosiva parossistica che ha interessato l’area centro-meridionale della terrazza craterica dello Stromboli. Dalle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’Osservatorio Etneo dell’INGV (INGV-OE) è stato possibile distinguere due eventi esplosivi principali molto ravvicinati, rispettivamente alle 16:46:10 e alle 16:46:40. La sequenza è stata preceduta, alle 16:44, da alcuni trabocchi lavici scaturiti da tutte le bocche attive della
terrazza craterica.

Il personale dell’INGV in campo ha osservato una colonna eruttiva che si è innalzata per oltre 2 km di altezza al di sopra della area sommitale disperdendosi in direzione sud-ovest. I prodotti generati dalla sequenza esplosiva sono ricaduti lungo i fianchi del vulcano. L’analisi dei dati della rete sismica ha permesso di individuare, oltre alle esplosioni maggiori, circa 20 eventi esplosivi minori.

Dopo l’esaurimento della fase parossistica, l’ampiezza del tremore vulcanico è sensibilmente diminuita. Numerose le persone che su alcune spiagge del Cilento, in particolare fra Palinuro e Marina di Camerota, hanno assistito al fenomeno del ritiro delle acque dalla battigia.


A spiegarci il fenomeno è il dott. Eugenio Privitera Direttore dell’Osservatorio Etneo : effettivamente – spiega l’esperto- l’esplosione di ieri a Stromboli e in particolare l’entrata in acqua di 2 flussi piroclastici hanno generato una piccola onda di maremoto che è stata registrata anche dal mareografo (gestito dall’ISPRA) di Palinuro.”

Ripercussioni non ce ne sono,  – continua – l’evento è già passato, ma non si può escludere che eventi del genere possano ripetersi con una nuova ed importante frana generata dalla continua evoluzione del fenomeno magmatico ancora in atto all’interno del vulcano. (Leggi QUESTO articolo)

Leggi anche:   Cilento: dopo l'emergenza covid, riapre il Santuario della Madonna del Sacro Monte Gelbison

L’evoluzione dei fenomeni è seguita continuamente attraverso le reti di monitoraggio e dal personale in campo delle Sezioni dell’INGV, Osservatorio Etneo di Catania,Osservatorio Vesuviano di Napoli, di Palermo Geochimica e dal mareografo posizionato sulla costa Cilentana.

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Attesissima la XXI edizione del “Villammare Film Festival”

Un poker di dive e un tris di assi la mano che il Villammare Festival Film&Friends si appresta a giocare per la sua ventunesima edizione in...

Il cantautore Davide Napoleone dialoga con Santoro e Noschese a Valle Cilento

“Viaggiare ma non essere mai partiti”. E’’ questo il tema dell’incontro con Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore di origini campane trapiantato a Torino,...

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category