18.9 C
Sessa Cilento
mercoledì, 12 Giugno 2024
Prima PaginaEventi"Esplorazioni sulle tracce dell’Antropocene", la II edizione del festival di arti...

“Esplorazioni sulle tracce dell’Antropocene”, la II edizione del festival di arti ed ecologia per bambini

Dalla montagna al mare è il festival di arti ed ecologia per bambini e adolescenti che esplora i paesaggi del Cilento sulle tracce dell’Antropocene alla ricerca dell’impatto dell’uomo sugli ecosistemi montani e marini, attraverso camminate, parate, suoni, ricerche, campeggio, immersioni e mostre, accompagnati da artisti, guide e scienziati.

La seconda edizione si terrà a Torraca, Tortorella e Sapri il 21, 22 e 23 Giugno 2024. Un percorso in tre giorni attraversando paesi, sentieri, boschi, grotte, torrenti, spiagge e fondali: un gioco esplorativo per coltivare insieme ai bambini e alle bambine il pensiero ecologico immaginando insieme un nuovo rapporto con l’ambiente e con gli altri, favorendo la conoscenza del territorio e degli ecosistemi naturali all’incrocio tra arti, scienze e cittadinanza. Non mancheranno momenti di festa, parate di animali fantastici, suoni con le piante, osservazioni, esperimenti e interazioni scientifiche per scoprire e conoscere le specie animali e vegetali presenti lungo il percorso.

Dalla montagna al mare è un’esperienza immersiva ed un viaggio ecologico attraverso i paesaggi di montagna e di mare, in cui bambini e adolescenti saranno direttamente protagonisti tra gioco e scoperta”. Il Festival, immaginato e co-creato da MOOLTI APS con il gruppo di bambini e adolescenti che seguono da oltre un anno le attività educative, ambientali e artistiche proposte dall’associazione nel territorio del basso Cilento, prevede un programma molto ricco e immersivo: laboratorio artistico di animali fantastici e “La parata dei naturali” guidati da Marica Girardi – ricercatrice indipendente nelle arti performative – concerto con elementi naturali – pietre, piante e alberi con Francesco Magaldi – musicista, tecnico del suono (BAM!) – e Massimo Ferrara – ingegnere del suono (BAM!); – convivio di comunità con cibo e musica, con Pro loco Torraca e BAM! – camminata lenta in montagna sulle tracce dell’Antropocene con lo zoologo e guida naturalistica Arnaldo Iudici (Ardea APS), attraversando il Cammino di San Nilo; – picnic, festa e campeggio in montagna con pernotto in tenda; – esplorazioni in mare e in spiaggia sulle tracce dell’Antropocene, e laboratori di ecologia marina con la biologa marina Federica Santelia (Profondo Blu Sapri2.0) – mostra finale – Reperti dell’Antropocene

Le attività sono gratuite, aperte ai bambini e bambine tra i 6 e i 14 anni (alcune attività sono aperte a tutti/e), e prevedono una prenotazione obbligatoria – fino a numero di esaurimento posti – , che è possibile effettuare a questo link. Qui il link per consultare il programma completo.

Il Festival Dalla Montagna al mare è un’attività realizzata grazie al progetto di ACRA “Climatechange? We act the change” sostenuto dai fondi Otto per mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, con il supporto e il patrocinio dei Comuni di Torraca e Tortorella, la collaborazione e il patrocinio di BAM! – Bottega Artistico Musicale, Ardea APS, Cammini Bizantini, Pro Loco Torraca, Profondo Blu Sapri 2.0.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Continua incessante il monitoraggio  di tutto  il litorale alla ricerca di tracce e nidi, di tartarughe. L’obiettivo principale di conservare e proteggere la tartaruga marina Caretta Caretta dalle minacce
Venerdì 21 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Sala Torre – Palazzo Sant’Agostino della Provincia di Salerno, si terrà al conferenza stampa della Seconda Edizione del Premio Internazionale “Cilento In Opera Festival”
Da venerdì 14 giugno tornano le serate estive al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la riapertura delle “Terrazze Pietrarsa”.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore