11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaEventiA Paestum, Domenica live set con Ludmilla Di Pasquale & Aura e...

A Paestum, Domenica live set con Ludmilla Di Pasquale & Aura e sabato il leggendario dj Shorty

Tutto l’energia e i suoni del Sud del mondo. Un’esplorazione sonora che fa il giro del mondo prima di travolgere il Dum Dum Republic. Dal Sud America alla Campania, sulla direttrice Buenos Aires – Napoli. È fiesta total per la Dj Parade del più famoso beach club del Cilento, con due queen della consolle. Due donne, due artiste, che si alterneranno in consolle in giochi di rimandi e risonanze per il live set di domenica 9 luglio al tramonto, a partire dalle ore 18.

On stage uno delle artiste emergenti della scena musicale elettronica argentina, Ludmila Di Pasquale. Il suo stile, vivace e allegro, rivela un’intrepida ricerca di suoni innovativi e freschi. DJ e Producer espansiva e iperproduttiva, impegnata nella crescita personale, è riuscita a posizionarsi sulla scena internazionale, esibendosi in club e festival di ogni dimensione a soli 24 anni. Nei suoi set possiamo apprezzare una fusione di stili, che spaziano dall’House alla Techno Detroit.

A farle da controcanto il fuoco magmatico tutto partenopeo che contraddistingue un altro giovane talento, rientrata nella line up più esclusive del Dum Dum Republic, che riesce a far ballare tutta l’area che sorge sul mare, all’ombra dell’area archeologica dei Templi di Paestum.

Conquista tutto il pubblico dei Dum Dum Lover l’energia ribelle di Aüra, tra scratch, clubbing experience e spiritual house, che quest’anno si divide tra Italia e Ibiza, come dj resident di alcuni dei club più esclusivi.

Il suo viaggio musicale è iniziato a Napoli come new entry della scena clubbing, resident allo Switch Party, dove ha iniziato a sperimentare Djing e produzioni, spinta da pura passione. Avanti veloce al 2016, quando ha pubblicato la sua prima uscita sull’etichetta Switch Lab “Goodnight Moon”, supportata da artisti italiani e internazionali come Solomun, Francesco Rossi, MHE e molti altri.

Un’artista capace di distinguersi per la sua versatilità. Negli ultimi due anni Aüra ha affinato i suoi talenti e perfezionato la sua arte spingendosi oltre i limiti, sperimentando ed evolvendosi costantemente. Il suo stile attuale si muove tra Afrohouse, deep house e altre sonorità della musica underground, creando il suo suono distintivo e raffinato.  

«Ancora una grande performer internazionale dominerà il dancefloor del Dum Dum Republic. La nostra ricerca musicale e stilistica è continua ed ossessiva. Sperimentare, è la nostra filosofia e spingere sempre oltre le nostre potenzialità, per fornire un range sonoro esclusivo ai nostri amici e a tutti gli appassionati del Dum Dum – sottolinea Biancaluna Bifulco, titolare del Beach Club – Come direzione artistica di questo anno abbiamo deciso di rivoluzionarci e di contaminarci, offrendo nella nostra factory a cielo aperto sul mare delle opportunità di espressione. Il nostro piccolo palco sul mare è un luogo di sperimentazione, di jam sessione, di live set a volte anche improvvisati e a sorpresa per i nostri ospiti. Uno spazio unconventional e fuori dal mainstream: parole d’ordine “creatività” e “libertà”. Il nostro è un messaggio rivolto ai giovani, alle donne e ad ogni singolo essere umano, a scegliere sempre la musica più bella, alzare il volume e con grinta far vedere al mondo cosa si capaci di fare, credendo e sviluppando il proprio talento e la propria unicità».

 “In Women We Trust!” è il claim del progetto dedicato alla passione, all’arte, all’empowerment e alla forza dirompente tutta al femminile. Quasi un manifesto di intenti, tra i leitmotiv dell’estate 2023. Djing Setting e Bartendender declinati al femminile, mentre prosegue il progetto di moda etica e sostenibile “Woman at work”: la collezione moda 100% bio con colori e fibre naturali e un risvolto sociale importante per le donne e i bimbi del pianeta, contro l’impatto ambientale: un connubio tra sostenibilità ambientale e sostenibilità sociale, quindi, per il miglioramento delle condizioni lavorative contro lo sfruttamento e per la valorizzazione delle arti e della tradizione sartoriale.

Pronti a ballare? Perché il week end del Dum Dum Republic è irrefrenabile. Sabato notte, 8 luglio start alle ore 23, si torna a ballare in spiaggia con Dj Shorty, DJ leggendario che ha lavorato per i più grandi network radiofonici, da Radio DeeJay ad M2O. L’open act sarà affidato a Dj Salvo Amenta, punto di riferimento, quest’ultimo, del Dum Dum Republic sin dalla sua fondazione.

Shorty propone un vortice di groove incalzanti, melodie, voci trascinanti ogni sua performance è un’esplosione di colori e energia pura!

Dopo diverse esperienze all’estero ed aver lavorato in tante emittenti radiofoniche, nel 2003 è finalmente uno dei dj di Radio DeeJay. Ama portare il suo suono nei club in lungo e in largo. Cura la regia e la produzione di “Albertino Everyday”. Discograficamente nell’estate del 2016 ottiene un grande successo a livello internazionale con il singolo “Vazilando”, suonato dai più grandi dj a livello mondiale. Successivamente ha prodotto insieme a Pitbull Fuego e Jacob Forever il singolo “La Dura”, programmato e supportato dai più grossi network in giro per il globo, nell’estate 2018 produce la hit “Canta Canta” suonata e supportata da tutto il circuito radio e club. A seguire il singolo “Boomerang” cantato dall’astro nascente Cubano Divan e dal più che consolidato sostenitore del mondo Raggae Kymani Marley. Negli ultimi giorni è finalmente fuori il nuovo singolo “Sono Musica” con Bunna e KgMan.

© Diritti Riservati

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.
Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Capodanno in Campania, previsti tanti eventi. Oltre ai cenoni in famiglia, è tradizione cercare modi per divertirsi mentre si aspetta l‘anno nuovo. E’ per questo che, per l’arrivo del 2024, le varie città della regione Campania hanno organizzato vari eventi. 

Dallo stesso Autore

Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Riprendono gli appuntamenti con Dialoghi Mediterranei, il rinomato festival di musica etnica nato nel 1991 ed approdato a Palinuro nel 1996, diventando uno dei primi festival del genere in Italia
Venerdì 15 dicembre, alle ore 21:00, presso l'antica chiesa di San Bartolomeo a Moio della Civitella, andrà in scena il concerto spettacolo "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo". Messo in scena dalla compagnia Errare Persona, "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo" è un viaggio nel Mediteranno