15.5 C
Sessa Cilento
lunedì, 20 Maggio 2024
Prima PaginaEventiPaestum Pizza Fest, l'evento per eccellenza dell'arte bianca

Paestum Pizza Fest, l’evento per eccellenza dell’arte bianca

Dal 30 Giugno al 2 Luglio 2023, per la prima volta nel suggestivo territorio del Cilento, arriva il “Paestum Pizza Fest” al Next – Ex Tabacchificio Borgo di Cafasso, un evento imperdibile . L’evento, , promosso e organizzato da Jannelli Eventi e Erre Erre Eventi, riunirà 20 pizzerie di eccellenza, laboratori coinvolgenti e concerti live ogni sera. Il “Paestum Pizza Fest” è un’opportunità unica per esplorare l’arte bianca della pizza in uno dei territori più belli e suggestivi della Campania.

Il Cilento, con la sua straordinaria biodiversità, le ricchezze della sua materia prima e le coste incontaminate, offre una cornice perfetta per questa kermesse, che si focalizza su quattro pilastri fondamentali: sostenibilità, condivisione, territorio e inclusività. “Il NEXT si prepara ad accogliere un altro grande evento”, dichiara con entusiasmo il Sindaco di Capaccio Franco Alfieri, “confermandosi come polo fieristico di riferimento regionale, e non solo, anche nella stagione estiva. Il Paestum Pizza Fest sarà un’occasione per degustare l’eccellenza campana della pizza, preparata con prodotti di qualità, e per godere di incantevoli concerti live ogni sera.

Abbiamo deciso di sostenere questa manifestazione perché rappresenta un’ulteriore opportunità di svago che la Città di Capaccio Paestum offre ai visitatori e turisti nel periodo dell’anno in cui registra maggiori presenze sul suo territorio”. Roberto Jannelli, organizzatore del progetto Paestum Pizza Fest, insieme a Rosario Augusto, Presidente della Erre Erre Eventi, affermano: “I quattro pilastri su cui si basa il Paestum Pizza Fest sono stati fin dall’inizio il cuore del nostro progetto ambizioso. Stiamo curando ogni minimo dettaglio per raccontare al meglio il mondo della pizza, grazie anche al supporto di numerosi professionisti del settore che ci stanno affiancando in questa bellissima esperienza.

Il nostro obiettivo è organizzare a Paestum, presso il suggestivo complesso del Next, un momento di condivisione intriso di storicità e passione per l’arte dei Pizzaioli”. Il Paestum Pizza Fest offre un ricco programma di appuntamenti che spaziano da attività formative, con workshop dedicati ai bambini e laboratori coinvolgenti, a racconti di storie di successo di pizzaioli provenienti da ogni parte d’Italia. Saranno presenti anche ospiti provenienti da New York, la città simbolo della pizza di qualità negli Stati Uniti.

Ad animare le tre serate del Paestum Pizza Fest ci saranno anche concerti con ospiti di fama nazionale. Durante la conferenza si è discusso dell’importanza dell’arte bianca e di come la qualità di questa professione stia avendo un impatto positivo su uno dei settori economici più rilevanti a livello globale. Tra i partecipanti alla presentazione vi erano illustri figure come Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico e co-curatore (insieme a Barbara Guerra e Albert Sapere) della prestigiosa guida internazionale 50 Top Pizza, nonché Giovanni De Angelis, Direttore dell’ANICAV, e Ettore Belelli, Delegato all’agricoltura del Comune di Capaccio. Quest’ultimo ha sottolineato il valore della location che ospiterà il Paestum Pizza Fest, portando i saluti del Sindaco di Capaccio, Franco Alfieri, che sarà presente durante l’intera manifestazione.

Inoltre, tutti gli ospiti dell’evento avranno la possibilità di votare per il miglior pizzaiolo dell’intero festival.

Elenco Pizzerie che parteciperanno al Paestum Pizza Fest in ordine alfabetico:

A’ Puntella – Salerno

Alchimia Pizza e fritti – Salerno

Associazione Festa Antica Pizza di Giungano (Cilentum pizza) – Giungano

Boris – Capaccio Paestum

Carminuccio – Salerno

Cilentina – Battipaglia

Don Antonio 1970 – Salerno

Errico Porzio – Napoli

Giardino degli Dei – Salerno

Giagiù – Salerno

Il Papavero – Santa Maria di Castellabate

Le Grotticelle – Caggiano

Napò Sushi e Pizza – Teggiano

O’ Sarracino – Nocera Inferiore

Pizzeria Del Corso – Capaccio Paestum

Anema e Sore – Capaccio Paestum

Pizza in Tramontes – Tramonti

Positano – Capaccio Paestum

San Matteo – New York City

Varnelli Pizza Bistrot Chr(38) Restaurant – Pompei

Vinarte Pizza e Fuoco– Agropoli

Ogni serata vedrà ospite un artista diverso e nello specifico, alle 22:30, ci saranno i seguenti concerti:

30 Giugno: Tony Tammaro Live

01 Luglio: Ivan Granatino

02 Luglio: Rosario Miraggio

Il progetto è stato patrocinato dalla Regione Campania, dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dalla Provincia di Salerno, dalla Camera di Commercio di Salerno, dal Comune di Capaccio Paestum, da Confagricoltura, dalla Fondazione Carisal, dall’Anicav, dall’Ass. a Mare Paestum e dalla Pro Loco di Capaccio Paestum. Per ulteriori informazioni sull’evento e sull’organizzazione, visitate il sito web ufficiale: https:// paestumpizzafest.it

© Diritti Riservati

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Domenica 26 maggio si terrà la solenne cerimonia di riapertura del Santuario Diocesano di Maria Santissima del Sacro Monte di Novi Velia. Un evento atteso con trepidazione da tutta la comunità cilentana, e non solo
Chi ha mai degustato la bufala affumicata abbinata a un marsala Doc? E chi lo ha detto che la mozzarella campana Dop va bene solo con i vini bianchi? La prima guida-catalogo ai migliori vini d’Italia in abbinamento all’oro bianco campano
Con un progetto ambizioso, un team multidisciplinare di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), della Heriot-Watt University (UK), dell’Università di Pisa, dell’Università di Torino e dell’Università di Bari, è riuscito....

Articoli correlati

Dallo stesso Autore