11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaEventi“Gioi e Rivoluzione - Cantine Folk", rassegna musicale che si terrà a...

“Gioi e Rivoluzione – Cantine Folk”, rassegna musicale che si terrà a Gioi Cilento

Per la direzione artistica di Dario Sansone (voce e autore dei Foja, regista e disegnatore), partirà il 24 febbraio “GIOI e RIVOLUZIONE – Cantine Folk“, rassegna musicale che si terrà a Gioi Cilento dal 24 febbraio al 24 maggio.

“GIOI e RIVOLUZIONE – Cantine Folk” è una rassegna cantautorale di quattro incontri che, dal mese di febbraio, vedrà alternarsi quattro differenti artisti main del panorama nazionale: Francesco Di Bella (già frontman dei 24 Grana), Gino Fastidio (cantautore punk conosciuto per le sue apparizioni all’interno di programmi televisivi quali Made in Sud), Ilazia Graziano (quota rosa del duo Forni/Graziano; famose le sue collaborazioni all’interno della colonna sonora dell’anime “Ghost in the Shell: Stand Alone Complex” e del videogame “Cowboy Bebop: Tsuioku no Serenade”) e Gnut (una delle principali nuove leve del cantautorato partenopeo, già finalista al Premio Tenco).

Non mancheranno gli spazi per le giovani proposte: ai quattro artisti si affiancheranno, infatti, Francesco Verrone, Faderica, acasadiUke e Bif.

«L’intento è quello di invitare ad un ascolto attento il pubblico proponendo concerti di grande qualità artistica in un’atmosfera intima e conviviale», racconta Dario Sansone.


GLI APPUNTAMENTI
24 Febbraio – Francesco Di Bella
open: Francesco Verrone
31 Marzo – Gino Fastidio
open: Faderica
29 Aprile – Ilaria Graziano
open: acasadiUke
24 Maggio – Gnut
open: Bif

© Diritti Riservati

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.
Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Capodanno in Campania, previsti tanti eventi. Oltre ai cenoni in famiglia, è tradizione cercare modi per divertirsi mentre si aspetta l‘anno nuovo. E’ per questo che, per l’arrivo del 2024, le varie città della regione Campania hanno organizzato vari eventi. 

Dallo stesso Autore

Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Riprendono gli appuntamenti con Dialoghi Mediterranei, il rinomato festival di musica etnica nato nel 1991 ed approdato a Palinuro nel 1996, diventando uno dei primi festival del genere in Italia
Venerdì 15 dicembre, alle ore 21:00, presso l'antica chiesa di San Bartolomeo a Moio della Civitella, andrà in scena il concerto spettacolo "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo". Messo in scena dalla compagnia Errare Persona, "ESPERANTO - canti e musiche del Mediterraneo" è un viaggio nel Mediteranno