26.7 C
Sessa Cilento
venerdì 19 Agosto 2022
HomeCampania NotizieRaggiungi i tesori archeologici di Pompei e Paestum in treno storico

Raggiungi i tesori archeologici di Pompei e Paestum in treno storico

Dopo alcuni mesi di interruzione ripartono gli appuntamenti con Archeotreno Campania 2022. Il servizio che consente di viaggiare dal cuore di Napoli fino ai parchi archeologici di Pompei, Paestum, ed Elea-Velia a bordo di uno straordinario treno d’epoca. L’ArcheoTreno Campania congiunge la città di Napoli con le vicine aree archeologiche di Pompei e Paestum e Velia, entrambe dichiarate dall’UNESCO patrimoni mondiali dell’umanità: sono due siti che richiamano ogni anno milioni di turisti desiderosi di osservare le impronte di un mondo passato, conservato – nel caso di Pompei – a causa, o per fortuna, dall’eruzione del Vesuvio che svetta nel cielo in lontananza.

Proprio lungo il litorale vesuviano si snoda il percorso del treno storico: sulla sinistra potrai ammirare il vulcano che domina sul paesaggio circostante, mentre sulla destra avrai la vista libera sul Golfo di Napoli. Dopo la partenza e un primo breve stop a Pietrarsa, sede del Museo Nazionale Ferroviario, l’Archeotreno arriva a Pompei.

Si prosegue poi per il Cilento, dove si trova Paestum, per poi ripartire per Napoli. Scegliendo il treno storico puoi arrivare ai siti archeologici gustandoti ogni momento del viaggio: ammirando il panorama che sfila placido davanti ai tuoi occhi o osservando le fattezze delle carrozze anni ’30 “Centoporte“.

Scopri Pompei e Paestum, i siti archeologici più famosi nel mondo

Pompei: grazie alla cenere che seppellì la città romana oggi puoi camminare tra le case ancora affrescate, le botteghe e gli edifici pubblici di un centro urbano conservatosi perfettamente in duemila anni di storia, scoprendo dove e come vivevano gli uomini e le donne di un’epoca così lontana. Il sito di Paestum invece è celebre soprattutto per i templi dorici che testimoniano la sua origine greca: la città nasce infatti alla fine del VII sec a.C. come Poseidonia, uno dei principali centri commerciali della Magna Grecia. Oggi puoi vedere i resti imponenti dei templi, ma anche dell’anfiteatro, della cittadina e delle mura che la circondavano.

Leggi anche:   Campania, De Luca: "mascherine all'aperto? Penso che ce la teniamo pure per l’estate”

CONSULTA IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Attesissima la XXI edizione del “Villammare Film Festival”

Un poker di dive e un tris di assi la mano che il Villammare Festival Film&Friends si appresta a giocare per la sua ventunesima edizione in...

Il cantautore Davide Napoleone dialoga con Santoro e Noschese a Valle Cilento

“Viaggiare ma non essere mai partiti”. E’’ questo il tema dell’incontro con Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore di origini campane trapiantato a Torino,...

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category