11.1 C
Sessa Cilento
mercoledì, 17 Aprile 2024
Prima PaginaNotizie ItaliaCovid-19: No alla quarantena con Green Pass rafforzato

Covid-19: No alla quarantena con Green Pass rafforzato

Nel corso della cabina di regia a palazzo Chigi, per quanto riguarda le quarantene, sono state ipotizzate tre categorie: –i non vaccinati, per i quali continueranno a vigere le attuali regole (quarantena di 10 giorni); –persone in possesso del Green Pass rafforzato da oltre 120 giorni, per le quali la quarantena si ridurrà a 5 giorni e alle quali, al termine di questo periodo, sarà richiesto un tampone con esito negativo; -persone con dose booster o con Green Pass rafforzato da meno di 120 giorni, per le quali non sarà più prevista la quarantena ma una forma di autosorveglianza (no sintomi) e, al quinto giorno dal contatto con il caso positivo Covid-19, l’effettuazione di un tampone con esito negativo. La decorrenza delle nuove norme, per ragioni organizzative e logistiche, sarà definita in accordo con il Commissario Figliuolo. L’inizio del Consiglio dei ministri è aggiornato alle ore 19.30.

Nel corso della cabina di regia, il M5s ha espresso dubbi sull’obbligo del green pass rafforzato per per i lavoratori. Il ragionamento fatto dal capodelegazione Stefano Patuanelli è che si è sempre ragionato per funzioni: forze ordine, docenti, sanitari. Le categorie cioè a contatto con le persone. Quale sarebbe, invece, la ratio di distinguere tra un lavoratore è un disoccupato? Il M5s non e’ contrario all’obbligo di super Green pass, come dimostrano i precedenti decreti, ma chiede che la sua adozione sia fatta con raziocinio.

Forse – è la conclusione del M5s – a questo punto conviene ragionare sull’obbligo vaccinale. A quanto si apprende la Lega avrebbe espresso motivazioni di segno opposto a quelle del M5s. Nel contempo è arrivato l’azzeramento della quarantena per i vaccinati con terza dose esposti al contagio e una riduzione, sempre per i vaccinati, positivi e asintomatici, ma con due dosi. È quanto apprende l’agenzia Dire, in attesa che il Comitato tecnico scientifico riveli le proprie raccomandazioni alla cabina di regia di Governo, la cui riunione è stata convocata per le 16:30.

L’indicazione del Cts sarebbe peraltro in linea con quando deciso dai Cdc americani nei giorni scorsi e vicina alla proposta della Società di igiene italiana, Siti, che ha pubblicato un position paper stamattina. Anche il consulente del ministro Speranza, Walter Ricciardi, aveva aperto a una riduzione dei tempi della quarantena, mentre la Conferenza delle Regioni ha chiesto al Governo di liberare i positivi asintomatici dopo dieci giorni anche senza l’esito negativo del tampone. [A.R.]

© Diritti Riservati

Nadia Cozzolino
Nadia Cozzolino
Giornalista professionista. Collabora con l'agenzia di stampa Nazionale "Dire". Fonte: Agenzia DiRE - www.dire.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il "Cilento Battente" promette di essere un'esperienza straordinaria, che unisce la musica tradizionale alla bellezza dei luoghi storici del Cilento. Suonatori di chitarra battente provenienti da diverse regioni del Sud Italia
Prodotto principe ed elemento cardine della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva non è soltanto un condimento riconosciuto per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute, ma rappresenta un vero e proprio patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e della maestria artigianale italiana.
Venti/venticinque smartphone di ultima generazione, sei-sette coltelli “a molletta” di 13/16 centimetri, sostanza stupefacente (“fumo”) ma anche scarpe e giubbini firmati e di valore.

Articoli correlati

Da Venezia a Termini Imerese, passando per Perugia e Putignano. Le principali mete del Carnevale 2024 sono più vicine con i treni e i bus del Polo Passeggeri del Gruppo FS. Trenitalia, Ferrovie del Sud-Est e Busitalia, infatti, hanno incrementato collegamenti e frequenza nei giorni clou dei festeggiamenti per sostenere una mobilità sempre più completa, efficiente e sostenibile. 
Sandra Milo è morta a 90 anni. Si è spenta nella sua abitazione e tra l'affetto dei suo cari come aveva richiesto. Lo ha reso noto la famiglia. Sandrocchia, come l'aveva soprannominata Federico Fellini per il quale è stata una musa, è stata una delle attrici più popolari del cinema italiano.
Garantire un viaggio accessibile a tutti e promuovere un ambiente inclusivo significa contribuire a costruire una comunità più solidale. Questo non si limita solo all’abbattimento di barriere fisiche, ma si estende anche ai servizi.

Dallo stesso Autore

Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una società di gestione e smaltimento di rifiuti fittiziamente intestata a un prestanome ma, di fatto, riconducibile una compagine familiare vicina ad ambienti camorristici del clan dei Casalesi. Attività illecite capaci di generare ingenti flussi finanziari, successivamente riciclati attraverso una rete di persone fisiche e giuridiche accomunate dalla stessa regia.
L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...