9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeIntrattenimentoGirato nel borgo medievale di San Severino di Centola, “Sulla mia pelle”...

Girato nel borgo medievale di San Severino di Centola, “Sulla mia pelle” è il video d’esordio degli Alternativa XII

Ispirati da band post-grunge e alternative come Alter Bridge e Tremonti, arrivano sulla scena gli Alternativa XII con il loro video d’esordio: “Sulla mia pelle”. Scritto dal cantante, chitarrista e compositore della band, Davide Petraglia, “Sulla mia pelle” è un brano in qualche modo autobiografico, uno sfogo nato dopo un incidente in auto quasi fatale e tutto il percorso di riabilitazione.


«In “Sulla mia pelle” ho cercato di raccontare e trasmettere le emozioni che ho provato dopo l’incidente e durante la riabilitazione. Ho cercato di descrivere i miei stati d’animo con parole semplici unite a una melodia malinconica ma, al contempo, energica». Ad accompagnare Davide Petraglia, all’interno degli Alternativa XII, Michael Veneri (chitarra solista e seconda voce), Lorenzo Guzzo (basso) e Giovanni Guida (batteria). «Lavoriamo molto di equipe: io ho scritto il brano e mi sono occupato della parte ritmica e degli arpeggi; Michael si è occupato degli assoli e delle armonizzazioni mentre Lorenzo e Giovanni hanno lavorato, rispettivamente, al giro di basso e alla batteria».


Al brano si accompagna un videoclip girato da Pietro Walter Di Bello fra le rovine medievali del borgo di San Severino di Centola, in provincia di Salerno. Il singolo fa da apripista a “Mondo reale”, album d’esordio della band di prossima uscita, composto da 10 brani che narrano una storia unica, a mo’ di concept album. «“Mondo reale”, nell’arco delle sue 10 canzoni, racconta la storia di una vita che si conclude proprio con “Sulla mia pelle”, brano che, lanciato come primo singolo, chiude il cerchio della storia, come se la storia iniziasse proprio dalla fine».

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...
Contattaci su WhatsaApp

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

A Camerota un nuovo appuntamento di “Liber Fest”: Libri per un pensiero libero

Sabato 19 novembre, alle ore 18:30, presso la sede della Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A a Camerota, Flavio Giordano presenterà il suo ultimo libro, dal titolo "Sognando...

Al museo archeologico romano di Positano un cantiere didattico dell’Istituto centrale per il restauro del Ministero della Cultura

Nel mese di novembre avrà inizio il cantiere didattico ICR per lo studio e la conservazione dei dipinti murali della domus ipogea del Museo Archeologico Romano (MAR) di Positano.

Dallo stesso Autore