venerdì 21 Gennaio 2022
5.6 C
Sessa Cilento

Draghi firma il Dpcm: ecco i negozi in cui non servirà il green pass

Il premier Mario Draghi ha firmato il Dpcm con...

Alta Velocità. Codici Cilento: “no al nuovo tracciato”

In Commissione Trasporti della Camera dei Deputati...
- Pubblicità -
HomeNotizie LocaliCodacons Cilento: "Legge su Velia, dopo 16 anni di attesa si sono...

Codacons Cilento: “Legge su Velia, dopo 16 anni di attesa si sono persi i soldi”

- Pubblicità -

« Legge su Velia, dopo 16 anni di attesa si sono persi i soldi e sono rimasti i vincoli che creano problemi ai cittadini » La legge prevedeva un piano di recupero e riqualificazione dell’area intorno il sito archeologico con un finanziamento di nove milioni di euro mai arrivati. E’ la denuncia di Bartolomeo Lanzara, presidente del Codacons Cilento, che ha inviato una richiesta di intervento urgente al Presidente della Regione Campania, all’assessore al Governo del Territorio, all’ Avv. Giuseppe Fortunato Difensore Civico della Regione Campania e al consigliere regionale Corrado Matera che si era occupato della questione.

« Da anni riceviamo segnalazioni, presso i nostri sportelli, presenti sul territorio, in merito ai divieti provocati dalla legge regionale n.5 dell’8 febbraio 2005 “ costituzione di una zona di riqualificazione paesistico ambientale intorno all’antica città di Velia”. La legge – sottolinea Bartolomeo Lanzara – responsabile Codacons Cilento – doveva tutelare l’area intorno all’antica città di Elea – Velia. Nella legge si stabilivano tutte le regole e i relativi finanziamenti. I comuni di Ascea e Casal Velino, d’intesa con la Soprintendenza ai Beni Archeologici e quella ai Beni Architettonici dovevano, entro dodici mesi, redigere un “piano particolareggiato di riqualificazione” che prevedesse le aree inedificabili, la riqualificazione degli spazi e dei percorsi pubblici e degli immobili esistenti.

Nell’art. 2 veniva inserito un “divieto“: quello di apportare ogni modifica dell’assetto del territorio o di realizzare qualsiasi opera edilizia fino all’approvazione del piano. Con esclusione delle opere pubbliche. Il piano tutt’ora non è stato redatto o approvato. Pertanto, la Regione Campania, davanti all’inadempimento, avrebbe dovuto nominare un commissario ad acta. Ma nulla di tutto ciò è accaduto. Insomma,  i cittadini sono esasperati perché onerati di proporre ricorsi presso la giustizia amministrativa rispetto ai sistematici dinieghi prodotti dalla Soprintendenza. Pertanto, è di vitale importanza sbloccare la situazione di stallo nella quale versa l’intera zona interessata dalla legge  »

Leggi anche:   Convergenze partecipa all’Integrae sim investor day
- Pubblicità -

« Per i motivi esposti – sottolinea Lanzara – ho chiesto un intervento urgente al Presidente della Regione Campania, all’assessore al Governo del Territorio, all’ Avv. Giuseppe Fortunato Difensore Civico della Regione Campania e al consigliere regionale Corrado Matera che si era occupato del problema. Se ancora una volta le richieste dei cittadini verranno disattese si studieranno delle possibili azioni legali »

- Pubblicità -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it
- Pubblicità -

Devi leggere

Draghi firma il Dpcm: ecco i negozi in cui non servirà il green pass

Il premier Mario Draghi ha firmato il Dpcm con la lista dei negozi in cui non è richiesto il green pass. “Non è richiesto il possesso di...

Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, aderisce all’Associazione Nazionale ‘Città dell’Olio’

Con l’obiettivo di costruire iniziative divulgative e scientifiche legate all’olio d’oliva, tra i suoi prodotti più pregiati, il Parco Nazionale del Cilento Vallo di...

Alta Velocità. Codici Cilento: “no al nuovo tracciato”

In Commissione Trasporti della Camera dei Deputati il 21 dicembre scorso c’è stata l’audizione della Commissaria Straordinaria per l’alta velocità Salerno-Reggio Calabria, Vera Fiorani,...
- Pubblicità -

Devi leggere

De Luca invia i dati al Governo. “25mila i contagiati nelle Scuole”

Sono 25.745 i casi di Covid-19 rilevati dalle Asl della Campania nella popolazione scolastica fino ai 13 anni. I dati si riferiscono alla settimana 11-17...

Boom di ascolti per la seconda parte sul Cilento di “Linea Verde” Rai1

E’ “Linea Verde” con la seconda puntata sul Cilento il secondo programma più visto nel daytime di Rai Uno con il  21,5 %  di...

Meteo. L’anticiclone inizia a sgonfiarsi, aprendo le porte a infiltrazioni più fredde

L’alta pressione continua a garantire condizioni di tempo stabile e soleggiato su gran parte del nostro Paese, anche se non mancano localmente le nubi...