9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeNotizie Locali"Il blu della Dieta Mediterranea", unirà la costa del Cilento a quella...

“Il blu della Dieta Mediterranea”, unirà la costa del Cilento a quella di Amalfi

La Dieta Mediterranea unirà virtualmente la costa cilentana a quella amalfitana. E’ questo il progetto a cui hanno aderito i Comuni di San Giovanni a Piro, Pollica, Castellabate e Amalfi e Positano.

Il progetto ha preso il nome de “Il blu della Dieta Mediterranea” programma di sviluppo turistico  proposto alla Regione Campania per un  finanziamento  che andrà a valere sulle risorse dell’Avviso Pubblico POC 2014/2020 – Politiche per il Turismo e Cultura. “Un bellissimo progetto attraverso il quale vogliamo unire le due Costiere, quella amalfitana e quella cilentana, legate dall’enorme ricchezza dell’enogastronomia della Dieta Mediterranea, Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco” comunica l’Aministrazione di Castellabate.

Mentre Stefano Pisani, Sindaco di Pollica aggiunge: Secondo voi cosa può accadere se le due Costiere (Amalfitana e Cilentana) Patrimonio dell’Umanità UNESCO decidono di raccontarsi insieme al mondo?  … sareste di fronte alla più straordinaria delle esperienze da vivere”. Questa è l’idea di alleanza tra territori che abbiamo condiviso con gli amici Sindaci: Giuseppe Gudia – Positano ,  Daniele Milano – Amalfi ,  Luisa Maiuri – Castellabate ,  Ferdinando Palazzo – San Giovanni a Piro.

Il progetto è stato presentato, ora la parola all’ente Regione per, speriamo, un esito favorevole che sicuramente andrà ad alimentare ancor di più il settore turistico delle due magnifiche “perle” campane.

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...
Contattaci su WhatsaApp

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

A Camerota un nuovo appuntamento di “Liber Fest”: Libri per un pensiero libero

Sabato 19 novembre, alle ore 18:30, presso la sede della Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A a Camerota, Flavio Giordano presenterà il suo ultimo libro, dal titolo "Sognando...

Al museo archeologico romano di Positano un cantiere didattico dell’Istituto centrale per il restauro del Ministero della Cultura

Nel mese di novembre avrà inizio il cantiere didattico ICR per lo studio e la conservazione dei dipinti murali della domus ipogea del Museo Archeologico Romano (MAR) di Positano.

Dallo stesso Autore