5.8 C
Sessa Cilento
mercoledì, 21 Febbraio 2024
Prima PaginaMeteo CilentoMeteo, è la settimana del vento, temperature in calo. E il weekend?

Meteo, è la settimana del vento, temperature in calo. E il weekend?

Le previsioni meteo della settimana sono caratterizzate da un rapido cambiamento: l’anticiclone africano lascerà il nostro Paese e il Maestrale sarà il nuovo protagonista. Temperature in sensibile diminuzione al Centro-Sud, tendenza weekend. La giornata di oggi ha segnato un deciso cambiamento della circolazione atmosferica: i caldi venti meridionali sono stati sostituiti dal Maestrale quasi ovunque. La nuova massa d’aria che ha già raggiunto Sardegna, medio versante adriatico e nord Italia ha spazzato via afa e temperature particolarmente elevate che hanno reso la settimana di Ferragosto una delle più calde degli ultimi anni.

Resiste il caldo sul settore orientale della Sicilia, sul versante ionico della Calabria e sul Salento, dove anche oggi si sono registrate temperature ben al di sopra della media. Un respiro di sollievo arriva dalle previsioni per le prossime ore che vedono una graduale attenuazione del caldo ed una maggiore ventilazione anche su Campania, Sicilia, Calabria e Puglia che, complice l’intensa ondata di caldo dei giorni scorsi, hanno visto ampie aree boschive andare tristemente in fumo a causa degli incendi. Domani, 19 Agosto,  il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso sul resto del Centro e su gran parte del Nord a parte brevi locali piovaschi.

La settimana proseguirà con il ritorno del bel tempo quasi ovunque grazie ad una rimonta dell’alta pressione che determinerà stabilità atmosferica su gran parte del nostro Paese. Maestrale protagonista su medio, basso Tirreno e Canale di Sicilia, mentre le temperature si assesteranno su valori intorno alla media del periodo, senza eccessi di calore

Tendenza per il weekend: bel tempo e temperature in aumento.

Le previsioni meteo per questo fine settimana sono caratterizzate da un’ulteriore consolidamento dell’alta pressione che determinerà generali condizioni di stabilità atmosferica da Nord a Sud. Il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso al mattino, mentre nel pomeriggio nubi ad evoluzione diurna interesseranno il settore occidentale dell’arco alpino e rilievi del Centro. Da segnalare, un nuovo marcato aumento delle temperature che si riporteranno al di sopra della media su versante tirrenico e Sicilia.

© Diritti Riservati

Redazione Meteo
Redazione Meteohttps://www.ilmeteo.net/
Redazione de IlMeteo.net. Da più di 20 anni ci dedichiamo alla meteorologia. In questi anni siamo migliorati e siamo cresciuti molto. Oggi le nostre previsioni meteo vengono offerte in tutto il mondo. Non c’è dubbio sul fatto che Meteored sia diventato uno dei progetti di informazione meteorologica pionieri a livello mondiale. Lo dimostrano i professionisti, gli appassionati di meteorologia e tutte le persone che si affidano a noi ogni giorno.

Ultimi Articoli

Abbiamo trascorso un altro weekend dal tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte d’Italia, a causa della persistenza di un solido campo di alta pressione che domina sull’area del Mediterraneo.
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Articoli correlati

Abbiamo trascorso un altro weekend dal tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte d’Italia, a causa della persistenza di un solido campo di alta pressione che domina sull’area del Mediterraneo.
Ormai manca davvero poco alla fine dell’inverno meteorologico. La stagione finora è stata molto deludente, soprattutto per la mancanza di ondate di freddo ed eventi nevosi, fino a bassissima quota.
Aria molto calda sormonta la nostra penisola soprattutto in quota, come testimonia la quota dello zero termico che peraltro come vedremo fra poco si innalzerà ulteriormente. L’anticiclone subtropicale non solo non cede ma addirittura tende a rafforzarsi di nuovo con massimo di 1035 hPa sulla Francia.

Dallo stesso Autore

Abbiamo trascorso un altro weekend dal tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte d’Italia, a causa della persistenza di un solido campo di alta pressione che domina sull’area del Mediterraneo.
Dopo gli ultimi cenni d’instabilità al meridione, a partire dalla giornata di domani (14 Febbraio) il tempo andrà stabilizzarsi su buona parte del territorio nazionale, per il ritorno dell’anticiclone di natura subtropicale, che assicurerà condizioni atmosferiche quasi primaverili.
Ormai manca davvero poco alla fine dell’inverno meteorologico. La stagione finora è stata molto deludente, soprattutto per la mancanza di ondate di freddo ed eventi nevosi, fino a bassissima quota.