8.4 C
Sessa Cilento
venerdì, 19 Aprile 2024
Prima PaginaEventi"CilentArt Fest", il Cilento si trasforma in palcoscenico

“CilentArt Fest”, il Cilento si trasforma in palcoscenico

Dal 24 al 28 agosto 2021, dall’alba al tramonto, il Cilento,  diventerà il palcoscenico di una vera invasione artistica, tra teatro, musica, installazioni e corsi di formazione,  il CilentArt Fest, “cinque giorni di invasioni artistiche contemporanee”, come recita il sottotitolo della manifestazione. Tra gli ospiti illustri di questa prima edizione ci sono Silvio Orlando – che il 24 agosto porterà in scena a Orria “Serata Gary-La vita davanti a sé” e altre storie – e Lino Musella, con il suo “L’ammore nun’è ammore”, per un evento culturale che, da queste parti è “senza precedenti”, come hanno sottolineato gli organizzatori.

Un festival neonato, pronto a trasformare cinque comuni del CilentoOrria, Gioi, Salento, Perito e Moio della Civitella – in un palcoscenico a cielo aperto. Il programma di eventi comprende spettacoli teatrali, monologhi, performance di danza, percorsi itineranti, installazioni artistiche e corsi di formazione, il tutto nel segno dell’inclusività e della sostenibilità ambientale. Ad arricchire il cartellone arriveranno anche Nadia Baldi, Enzo Marangelo, Ernesto Lama, i componenti della compagnia di danza Cornelia e della compagnia di teatro di strada La Baracca dei Buffoni.

Ad affiancare il programma sarà la sezione Cilentart Class, dedicata alla formazione artistica. La prima edizione ospiterà tre corsi intensivi – recitazione, scrittura di scena e progettazione culturale – con sede nei comuni di Perito, Salento e Gioi Cilento. A tenere le classi saranno i professionisti Andrea Baracco, Paolo Mazzarelli e Lucio Argano. Il programma sarà arricchito da progetti speciali dislocati nei diversi comuni partecipanti. Fra questi, l’installazione Anima, del gruppo Mediaintegrati; l’esperienza di sound design del collettivo Lunazione; le Archeologie vegetali di Piero Leccese e Elena Dragonetti.

Cilentart Fest è promosso e sostenuto dal Teatro Pubblico Campano diretto da Alfredo Balsamo e rientra nel programma di eventi “La Campania è”, sostenuto dalla Regione Campania. Ideatore e direttore artistico del progetto è Vittorio Stasi, art manager di origini cilentane, che ha deciso di costruire un progetto artistico inclusivo, diffuso e multidisciplinare. «L’obiettivo principale di Cilentart Fest», spiega Stasi «è quello di creare un dialogo fra comunità locali e professionisti esterni, favorendo la condivisione di sapere e di esperienze. Attraverso l’arte multidisciplinare e lo spettacolo dal vivo, intendiamo sostenere il senso di appartenenza e condivisione dei cinque piccoli comuni coinvolti, oltre che costruire una vetrina di livello nazionale».

«Un altro elemento fondamentale del progetto» continua Stasi «sarà il suo valore green e l’impatto sostenibile nei luoghi ospitanti. Tutti gli spettacoli avranno la caratteristica di svolgersi all’alba e al tramonto in location naturali senza prevedere il montaggio di palchi, strutture sceniche e luce artificiale. Il valore artistico dei lavori andrà ad incontrare la luce naturale e la bellezza intrinseca di questi borghi». «L’auspicio», continua il direttore artistico «è che il festival possa diventare un punto di riferimento futuro per la cultura e l’arte del territorio».

Guarda il programma

© Diritti Riservati

Paola Fraschini
Paola Fraschini
Paola Fraschini, esperta in marketing, da anni si occupa di pubbliche relazioni per locali, discoteche ed eventi in genere. Redattrice della pagina spettacoli ed eventi di Cilento Reporter - Informazioni e notizie sulla vita culturale del Cilento. Concerti, musica, mostre, eventi, teatri, cinema: tutte le news e calendari di eventi nel Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano - Alburni. Segnala il Tuo a: eventi@cilentoreporter.it

Ultimi Articoli

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Si terrà martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 presso l’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in Via F. Palumbo, a Vallo della Lucania (SA), la cerimonia di premiazione del Premio Artistico - Letterario
I Campi Flegrei sono la più grande caldera urbanizzata attiva nel cuore del continente europeo. A partire dal 2005 è interessata dal fenomeno bradisismico che ..... 

Articoli correlati

Si terrà martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 presso l’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in Via F. Palumbo, a Vallo della Lucania (SA), la cerimonia di premiazione del Premio Artistico - Letterario
Il "Cilento Battente" promette di essere un'esperienza straordinaria, che unisce la musica tradizionale alla bellezza dei luoghi storici del Cilento. Suonatori di chitarra battente provenienti da diverse regioni del Sud Italia
L'evento, organizzato da I.COM Experiences e Il Duomo Travel in collaborazione con Regione Campania, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e Provincia di Salerno....

Dallo stesso Autore

San Nazario, frazione di San Mauro La Bruca, nel cuore del suggestivo territorio del Cilento, si prepara ad accogliere un evento imperdibile per gli amanti della natura e delle attività outdoor
Daniela Ferolla, indimenticabile Miss Italia del 2001 e cilentana DOC, si prepara a coronare il suo lungo percorso d'amore con il fidanzato, Vincenzo Novari.
Centro Cilento Taste,  aderisce alla Giornata nazionale del Made in Italy indetta dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy.