15.5 C
Sessa Cilento
lunedì, 20 Maggio 2024
Prima PaginaIntrattenimento“Foja”, il nuovo video di Emanuele Montesano fra emigrazione e brigantaggio

“Foja”, il nuovo video di Emanuele Montesano fra emigrazione e brigantaggio

Cantautore pop rock dalle influenze disparate, torna Emanuele Montesano con un nuovo video, un live in studio del brano “Foja”, fra emigrazione e brigantaggio. «“Foja” è un termine napoletano che si usa per indicare la foga, la rabbia. Con questo brano ho voluto parlare di tutti quelli che, per lavoro, sono costretti ad abbandonare la propria terra, al sud, non vedendo l’ora di potervi fare ritorno. Nel bridge cito anche i moti rivoluzionari dei briganti, spesso soffocati nella violenza e nel sangue dal potere».

Il video, registrato insieme ai musicisti Joseph Bruno e Domenico Anastasio, ripropone il brano in una veste scarna, acustica, a voler presentare l’ anima più intima di Emanuele e il suo approccio ai suoi brani durante i suoi concerti. «In un periodo di pandemia, non potendo muovermi liberamente, ho optato per qualcosa di più semplice ma, secondo me, di gran pathos: è stato anche un modo per tornare a suonare “dal vivo” insieme ai miei amici, che solitamente mi accompagnano durante i miei live». “Foja” è tratta dall’ultimo album in studio di Emanuele, “Mettiamoci d’accordo”, un mix di rock, elettronica, cantautorato, rap e ritmi in levare, il tutto condito in salsa pop, un lavoro eterogeneo che si erge sulla potente voce del cantante e compositore di origine cilentana.

«Questo sarà probabilmente l’ultimo singolo tratto dal mio album “Mettiamoci d’accordo”, lavoro un po’ sfortunato, uscito per un’etichetta con cui, quasi subito, mi sono trovato costretto a rescindere il contratto; nondimeno, l’arrivo della quarantena mi ha impedito di poterlo portare dal vivo. Ad ogni modo, ho continuato a scrivere molto altro materiale, in questo periodo, e sono già a lavoro per la registrazione del prossimo album».

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

In Evidenza

Domenica 26 maggio si terrà la solenne cerimonia di riapertura del Santuario Diocesano di Maria Santissima del Sacro Monte di Novi Velia. Un evento atteso con trepidazione da tutta la comunità cilentana, e non solo
Chi ha mai degustato la bufala affumicata abbinata a un marsala Doc? E chi lo ha detto che la mozzarella campana Dop va bene solo con i vini bianchi? La prima guida-catalogo ai migliori vini d’Italia in abbinamento all’oro bianco campano
Con un progetto ambizioso, un team multidisciplinare di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), della Heriot-Watt University (UK), dell’Università di Pisa, dell’Università di Torino e dell’Università di Bari, è riuscito....

Articoli correlati

Dallo stesso Autore