24.5 C
Sessa Cilento
venerdì 19 Agosto 2022
HomeIntrattenimento“Foja”, il nuovo video di Emanuele Montesano fra emigrazione e brigantaggio

“Foja”, il nuovo video di Emanuele Montesano fra emigrazione e brigantaggio

Cantautore pop rock dalle influenze disparate, torna Emanuele Montesano con un nuovo video, un live in studio del brano “Foja”, fra emigrazione e brigantaggio. «“Foja” è un termine napoletano che si usa per indicare la foga, la rabbia. Con questo brano ho voluto parlare di tutti quelli che, per lavoro, sono costretti ad abbandonare la propria terra, al sud, non vedendo l’ora di potervi fare ritorno. Nel bridge cito anche i moti rivoluzionari dei briganti, spesso soffocati nella violenza e nel sangue dal potere».

Il video, registrato insieme ai musicisti Joseph Bruno e Domenico Anastasio, ripropone il brano in una veste scarna, acustica, a voler presentare l’ anima più intima di Emanuele e il suo approccio ai suoi brani durante i suoi concerti. «In un periodo di pandemia, non potendo muovermi liberamente, ho optato per qualcosa di più semplice ma, secondo me, di gran pathos: è stato anche un modo per tornare a suonare “dal vivo” insieme ai miei amici, che solitamente mi accompagnano durante i miei live». “Foja” è tratta dall’ultimo album in studio di Emanuele, “Mettiamoci d’accordo”, un mix di rock, elettronica, cantautorato, rap e ritmi in levare, il tutto condito in salsa pop, un lavoro eterogeneo che si erge sulla potente voce del cantante e compositore di origine cilentana.

«Questo sarà probabilmente l’ultimo singolo tratto dal mio album “Mettiamoci d’accordo”, lavoro un po’ sfortunato, uscito per un’etichetta con cui, quasi subito, mi sono trovato costretto a rescindere il contratto; nondimeno, l’arrivo della quarantena mi ha impedito di poterlo portare dal vivo. Ad ogni modo, ho continuato a scrivere molto altro materiale, in questo periodo, e sono già a lavoro per la registrazione del prossimo album».

Leggi anche:   Un film dal romanzo di Lucrezia Lerro “Certi giorni sono felice”, e una nuova edizione de "Il Sangue matto"

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

Devi leggere

Attesissima la XXI edizione del “Villammare Film Festival”

Un poker di dive e un tris di assi la mano che il Villammare Festival Film&Friends si appresta a giocare per la sua ventunesima edizione in...

Il cantautore Davide Napoleone dialoga con Santoro e Noschese a Valle Cilento

“Viaggiare ma non essere mai partiti”. E’’ questo il tema dell’incontro con Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore di origini campane trapiantato a Torino,...

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category