8.9 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliCilento, Roscigno: un parterre d’eccezione al convegno sul tema del Turismo cinofilo

Cilento, Roscigno: un parterre d’eccezione al convegno sul tema del Turismo cinofilo

Tutto pronto per il convegno sul turismo cinofilo che il prossimo 6 giugno, dalle 10,30, richiamerà nello splendido borgo abbandonato di Roscigno Vecchia, la Pompei del ‘900, gli amanti dei cani provenienti da tutta Italia.

Roscigno Vecchia: turismo cinofilo programma

“Turismo cinofilo nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni: aprire i parchi alla “sana” cinofilia” è il tema dell’evento che si aprirà con i saluti del sindaco di Roscigno, Pino Palmieri, del direttore dell’Associazione cinofila Team Monte Pruno, Francesco Palmieri, e del Presidente dell’Associazione, Vitantonio Cobucci. In seguito sono previsti gli interventi di Roberto Pigliacelli, Presidente Società Italiana Pro segugio, Vincenzo Ferrara, Segretario della Società Italiana Pro segugio, Paolo Gulinelli, Presidente Società Italiana Setter, Dino Muto, Presidente dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana, Domenico Fulgione, Docente di Zoologia presso il Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II, Tommaso Pellegrino, Consigliere regionale della Campania e presidente del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Maria Carmela Polito, Sostituto Procuratore sezione ambiente, Maurizio Gasparri Senatore della Repubblica.

Le conclusioni sono affidate a Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, che supporta l’evento.

Il convegno è aperto ai cittadini, alle organizzazioni sociali, politiche, economiche e culturali. A termine dell’incontro vi sarà una degustazione di prodotti tipici. L’evento si svolgerà nel rispetto delle misure di prevenzione anti covid.

© Diritti Riservati

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.

Dallo stesso Autore

Le stradine assolate, le graziose piazzette e i vicoli di Santa Maria, cuore antico di Castel San Lorenzo insieme alla storica piazza Umberto I, sono pronti per ospitare la seconda edizione della manifestazione “Borghi d'artista”
Il Comune di Roccadaspide, in collaborazione con la B.C.C. di Capaccio-Paestum-Serino e Convergenze s.p.a., nell’ottica di promozione e di valorizzazione del territorio e delle...
Tanti i partecipanti alla manifestazione che si è svolta – nel rispetto delle norme anticovid – al borgo abbandonato di Roscigno Vecchia, per iniziativa dell’Associazione...