11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaMagazineAttualitàUn film dal romanzo di Lucrezia Lerro “Certi giorni sono felice”, e...

Un film dal romanzo di Lucrezia Lerro “Certi giorni sono felice”, e una nuova edizione de “Il Sangue matto”

E’ in libreria, con una nuova edizione “Il Sangue Matto” di Lucrezia Lerro, che racconta storie di donne. Donne che si trovano ad affrontare ogni mese l’arrivo delle “rosse”. Il sangue matto è l’ossessione per ogni pensiero distruttivo che ti assale in quei giorni che anticipano il mestruo. E’ la paura di impazzire, di sragionare all’improvviso in casa, al lavoro, per strada, nel bel mezzo di certe giornate nere che si fatica persino a raccontare a se stesse. E’ il corpo che si macchia di rosso, è la difficoltà a vivere normalmente almeno sette giorni al mese. E’ il lutto, il fallimento e il disgusto per non riuscire ad essere madri come la natura femminile vorrebbe.

Il sangue matto è questo e molto altro…   E allora vediamo le protagoniste correre dall’analista o dalla massaggiatrice tailandese, le vediamo correre a cercare aiuto perché si sentono spinte alla deriva della vita. Ma la verità è che le donne, tutte, attraverso le loro lacrime rosse chiedono amore, perché sanno bene che l’amore, quello vero, resta l’unico antidoto al dolore e alle sofferenze della vita. Laggiù, in profondità, accade mensilmente qualcosa di incomprensibile. Così dice una delle voci che abitano queste pagine, voci di donne che si passano il testimone ed echeggiano una nell’altra nonostante abbiano timbri diversi e diverse storie: perché dentro, nella profondità del corpo, tutte si somigliano, e a ciascuna tocca affrontare ogni nuovo giorno con la sua spietatezza, secondo il ritmo ineludibile della luna.

Eppure le donne non si arrendono, e provano a raccontarlo e a raccontarsi, cercano con ostinazione il messaggio nascosto dentro la sofferenza: perché, come scrive la psicanalista Alice Miller, “il corpo è il custode della nostra verità”. Una verità che supera l’imbarazzo, il tabù e fa nascere dal ventre di queste pagine un grido: il solo rimedio per il sangue matto è l’amore. Con i monologhi pieni di energia, disperazione e coraggio che, come una suite, compongono questo libro, Lucrezia Lerro porta alla ribalta la voce sommersa delle donne, afferma l’unicità del corpo femminile e il suo volubile, meraviglioso, impronunciabile mistero che finalmente trova una via intensamente poetica per rivelarsi. “Il sangue matto”,  è un libro che mi ha conquistata sin dalle prime pagine, è impossibile infatti non immedesimarsi nelle voci e nelle storie di queste donne.

L’autrice : Lucrezia Lerro è nata a Omignano Cilento. Vive e lavora a Milano. In lavorazione un adattamento cinematografico in Francia del suo romanzo “ Certi giorni sono felice”- selezione Premio Strega2005 e riedito da Bompiani 2008, è uno dei tre romanzi del volume “La giravolta delle libellule” e che vedrà la luce con il titolo “Il y a des jours où je suis heureuse” con la regia di  Yervant Gianikian, romanzo già pubblicato in Francia da èditions des lacs.

 

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La band cilentana Polvere annuncia il prossimo capitolo della propria avventura musicale con l'uscita del loro primo singolo intitolato Deserto.
Tempo d’estate e tempo dell’immancabile e attesa rassegna “Le Magiche Notti del Cilento”, la lunga kermesse di eventi e spettacoli cinematografici dell’estate cilentana
A Felitto, due workshop su pittura e teatro con un occhio rivolto alle avanguardie, insieme a Nicola Rotitori, Valentina Di Odoardo e Paolo Crisi.

Dallo stesso Autore

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.