13.9 C
Sessa Cilento
domenica, 26 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieSessa Cilento, una comunità in festa. Per il secondo anno non ci...

Sessa Cilento, una comunità in festa. Per il secondo anno non ci sarà l’antica processione

La pandemia non risparmia niente e nessuno, non conosce sonno o limiti, anzi si modifica generando nuove varianti e potenziali pericoli per la popolazione. Per questo, è stato nuovamente necessario cancellare l’antica processione che da oltre mezzo secolo attraversa le vie di Sessa Cilento. Rituali antichi e radicati nella cultura dei sessesi, dall’indiscutibile sacralità e dai tratti spettacolari, al punto da diventare quasi un’attrazione turistica, frutto dell’unione e dell’impegno dei cittadini e del comitato festa.

Anche quest’anno la tradizione dovrà fare i conti con il protocollo dell’emergenza sanitaria. Sarà una celebrazione in tono minore rispetto al passato quella in programma  oggi, Sabato 8 Maggio 2021, a Sessa Cilento  in occasione della festa della Madonna, del Ss. Rosario di Pompei. Sarà rispettato il programma liturgico delle celebrazioni solenni, ore 11 S. Messa e Supplica alla B.V. di Pompei  e per l’occasione trasmessa anche on-line  sulla nostra pagina Facebook,  S. Messa delle ore 19:30 , annullata, invece, la processione religiosa dalla chiesa di Santo Stefano per le vie del paese.  Una  processione antica, organizzata ogni anno dal comitato festa e voluta fortemente, oltre mezzo secolo fa, dall’indimenticabile parroco del comprensorio Don Franco Gatti,  che prevedeva un lungo e dettagliato corteo per l’intero paese, che per l’occasione veniva addobbato da festoni e paramenti.

Un tassello cruciale del DNA e dell’identità del piccolo centro di Sessa Cilento, che per la seconda volta dovrà essere rinviato per un bene superiore, un po’ come Dio che sacrifica il suo unico figlio per la salvezza dell’umanità.
Amarezza, delusione e una certa dose di rammarico che uniscono un po’ tutto il Cilento ma con la consapevolezza di tutelare la salute della popolazione, di contribuire al contenimento di un virus potenzialmente mortale, con la speranza di poter tornare a celebrare il rituale il prossimo anno.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Soprannominato "L'influencer di Dio", Carlo Acutis era noto per la sua abilità con i computer e per la diffusione online degli insegnamenti cattolici romani. Carlo è nato a Londra nel 1991, prima che i suoi genitori italiani Andrea Acutis e Antonia Salzano.....
Come noto, la caldera dei Campi Flegrei si estende anche nell’area marina nel Golfo di Pozzuoli dove è già presente la rete di monitoraggio geofisico multiparametrico “Medusa”.
Manca davvero poco all’inizio dell’estate meteorologica, che per convenzione esordisce il primo di giugno. In questo articolo cercheremo di capire come si comporterà l’estate del 2024, ormai giunta ai nastri di partenza.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore