10.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie Locali"Un abbraccio al Cilento":la lettera di Botti ed Ascierto

“Un abbraccio al Cilento”:la lettera di Botti ed Ascierto

Un messaggio di forza ma soprattutto di incoraggiamento, quello che è giunto al dott. Antonio Migliorino e dedicato a tutti i Cilentani a firma Gerardo Botti,  (nativo di  Sessa Cilento) Paolo Ascierto e Attilio Bianchi (nativo di Futani) rispettivamente Direttore scientifico del IRCCS Pascale di Napoli, Medico/Ricercatore oncologo, Direttore Generale dello stesso nosocomio.

Un messaggio gradito e di vicinanza al popolo Cilentano in questo triste momento.

A tutti  i Cari cittadini della nostro amato Cilento – così inizia la missiva –

“Dalla nostra trincea un grazie sincero e commosso per il Vostro affetto e la Vostra solidarietà. Noi siamo sempre vicini a tutti e, in particolare a Voi, M ogni momento delle nostre interminabili giornate. In questo giorno, poi, ci sentiamo anche un po’  i vostri “papà”.

“Ce la stiamo mettendo davvero tutta, con la certezza che i nostri sforzi e di tutti coloro che condividono la nostra trincea, siano costantemente ripagati dal vostro starci vicino anche nella preghiera.

Siamo certi che questo periodo difficile passerà e quando sarà solo un brutto ricordo, il migliore augurio che possiamo farci è che dovrà albergare nei nostri cuori per sempre la solidarietà che ci unisce tutti in questi giorni.  Un forte abbraccio a tutti Voi” – Concludono i tre luminari ed al cui abbraccio, ci uniamo tutti noi figli di questa terra.

Grazie al Dott. A. Migliorino per la foto

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento