17.2 C
Sessa Cilento
sabato, 18 Maggio 2024
Prima PaginaMeteo CilentoNel fine settimana, primavera anticipata

Nel fine settimana, primavera anticipata

In queste ore, in questo mercoledì 19 febbraio 2020, sull’Italia è in transito un fronte freddo che sta facendo abbassare le temperature e che porterà alcune precipitazioni. Qualche pioggia e un po’ di neve è prevista sull’Appennino: per sapere dove, vi consigliamo di consultare le mappe previsionali di neve e pioggia.

Il maltempo sarà più marcato questa notte al Centro e al Sud: si prevede la formazione di temporali di neve a quote collinari su Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Basilicata e Puglia. Nel weekend però (e già da venerdì 21) il tempo torna ad essere stabile, con temperature in crescita. Sarà un fine settimana di “primavera anticipata”.

La parentesi di pioggia (e neve), si chiude subito

La parentesi di pioggia (e neve in montagna) si chiuderà subito. Torna l’anticiclone, grande protagonista di questo  inverno anomalo 2019-2020,  nel quale abbiamo assistito a temperature oltre la media per lunghi periodi, e nel quale la pioggia e la neve sono state praticamente assenti.

Già da giovedì 20 febbraio torna la stabilità sull’Italia e da venerdì 21 febbraio sparisce ogni residuo di precipitazioni. In questi giorni avremo ancora temperature più basse rispetto ai giorni scorsi, e l’abbassamento si farà notare.

Farà più freddo, ma in realtà le medie saranno più basse della media del periodo soltanto in certe aree del centro-sud. Poi, in occasione del fine settimana, torneranno a salire e sarà ancora “primavera anticipata”.

Le temperature tornano a salire

Come ben mostrano le mappe di temperatura sul nostro sito Meteored, nel weekend le temperature tornano a salire. A livello europeo, l’aumento delle temperature creerà nuovamente delle anomalie termiche. Come ben mostrano le mappe che pubblichiamo qui sotto, avremo temperature miti in vaste zone del continente.

In Italia sarà un fine settimana primaverile, con temperature al di sopra della media del periodo. Ancora una volta in questo inverno 2019-2020 farà più caldo del normale. Il clima più mite sarà piacevole e regalerà un fine settimana soleggiato e gradevole in molte zone del paese.

Quando torneranno pioggia e neve?

Difficile rispondere con date esatte a questa domanda. Al momento i modelli ipotizzano un cambiamento meteo più marcato per la settimana prossima. Ne parleremo più diffusamente nelle prossime ore con aggiornamenti.

Nel frattempo, possiamo anticipare che potremmo assistere a precipitazioni nevose finalmente consistenti sulle Alpi, e piogge più diffuse. Ma rivedremo questa previsione quando l’errore si ridurrà.

A cura di Leonardo Pasqualini , meteorologo de:  il Meteo.net

© Diritti Riservati

Redazione Meteo
Redazione Meteohttps://www.ilmeteo.net/
Redazione de IlMeteo.net. Da più di 20 anni ci dedichiamo alla meteorologia. In questi anni siamo migliorati e siamo cresciuti molto. Oggi le nostre previsioni meteo vengono offerte in tutto il mondo. Non c’è dubbio sul fatto che Meteored sia diventato uno dei progetti di informazione meteorologica pionieri a livello mondiale. Lo dimostrano i professionisti, gli appassionati di meteorologia e tutte le persone che si affidano a noi ogni giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.
Il Marsili, il  vulcano sottomarino situato nel Mar Tirreno, è  il più grande vulcano d’Europa e del Mediterraneo: qual è il suo stato di attività? È vero che è attivo? Esiste un pericolo tsunami?

Articoli correlati

Dallo stesso Autore