7.2 C
Sessa Cilento
martedì 6 Dicembre 2022
HomeNotizie LocaliNel Cilento uno "show-cooking" itinerante per festeggiare la Dieta Mediterranea

Nel Cilento uno “show-cooking” itinerante per festeggiare la Dieta Mediterranea

 ‘Il Pescato della Dieta Mediterranea del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni’: l’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate   e quella della Costa degli Infreschi e della Masseta faranno da scenario all’evento organizzato in occasione del nono anniversario dell’iscrizione della Dieta Mediterranea nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità UNESCO.
La due giorni in programma da oggi, giovedì 21 novembre, a venerdì 22 è stata promossa dal Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, presieduto da Tommaso Pellegrino.

Pescatori, chef, studenti degli alberghieri, esperti ed addetti ai lavori animeranno l’evento che prenderà il via alle 10:30 di  oggi al porto di San Marco di Castellabate con l’incontro tra i pescatori e gli studenti degli istituti alberghieri ‘Ancel Keys’ di Castelnuovo Cilento e ‘Piranesi’ di Capaccio – Paestum .

Tradizioni locali, tutela della biodiversità, stili di vita, benessere e buona cucina saranno il filo conduttore dell’iniziativa che poi proseguirà all’Approdo, il resort che ospiterà prima il dibattito, presieduto dal presidente del Parco Tommaso Pellegrino e fissato per le 11:00, e poi lo show cooking degli chef Maria Rina, Alessandro Feo e Gerardo Manisera, previsto per le 12:00.

A concludere la prima tappa dell’evento ci sarà la degustazione dei piatti preparati in collaborazione con gli studenti.

La kermesse itinerante proseguirà poi a Camerota con gli appuntamenti di dopodomani, venerdì 22 novembre. Sarà, infatti, il porto di Marina di Camerota il luogo in cui alle 10:30 i pescatori del posto incontreranno gli studenti degli istituti alberghieri ‘Antonio Sacco’ di Sant’Arsenio e ‘Carlo Pisacane’ di Sapri.

Alle 11:00, invece, all’Hotel America si terrà la tavola rotonda tra addetti ai lavori ed operatori che, insieme con il presidente del Parco Tommaso Pellegrino, si soffermeranno sulla necessità di salvaguardare e tramandare i valori della Dieta Mediterranea.

Dalle 12:00 lo show cooking formativo con i ragazzi degli alberghieri e la degustazione concluderanno l’evento. Ai fornelli gli chef Fabio Del Gaudio, Gerardo Aquino e Mimmo Caiazzo.

 

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Cilento News24“

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Caprioli. L’accademia Nazionale Eleatica prosegue il percorso dedicato alla grande musica

Il mese di dicembre si aprirà con un evento unico in Italia: LUCIENNE RENAUDIN VARY, giovanissima trombettista francese, già una leggenda della musica internazionale,...

A Natale consuma campano. Ecco l’iniziativa di sensibilizzazione

Ai nastri di partenza la quindicesima edizione dell'iniziativa denominata "A Natale Consuma Campano" che, attraverso un comitato, si prefigge di sensibilizzare la cittadinanza al...
Contattaci su WhatsaApp

L’Ue detta regole sulla pizza napoletana: ecco quali resteranno fuori dai menù

L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...

Il mese di Dicembre porta piogge. Per il freddo ci sarà da aspettare.

Con l’arrivo di dicembre entra di scena l’inverno meteorologico, la stagione più amata da tutti gli appassionati meteo di freddo e neve. Prima di iniziare...

Campania: le novità del cambio orario invernale del gruppo FS

Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS composto...

Dallo stesso Autore