8.9 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaEventiFutani: i balconi diventano palcoscenico nella quinta edizione di Balconica

Futani: i balconi diventano palcoscenico nella quinta edizione di Balconica

Arriva alla sua quinta edizione, sabato 6 ottobre dalle ore 10:00, Balconica, il primo festival italiano che porta musica, cultura, letteratura e teatro sui balconi delle case.

Come ogni anno, anche questa edizione di Balconica chiama a raccolta performer da tutta Italia: scrittori, artisti, attori e musicisti si alterneranno sui balconi di Futani, piccolo centro urbano in provincia di Salerno, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, pronti a esibirsi nella particolarissima location.

Il centro urbano di Futani diventa, così, un palco unico. O, per meglio dire più palchi da scoprire seguendo il percorso dato dalla architettura del paese, dall’ingresso fino alla piazza principale, in un alternarsi di musica, letteratura e teatro passeggiando, soffermandosi, scoprendo.

A darsi il cambio sui vari balconi, dalle 17:00 in poi, i live set di Yosh Whale, Atomoon, Frank Against the Machine, Faderica, Irene Pepe, Aliante, Musa Den, Alexia, Collettivo L4R, Vibrazione Positiva, Alessandro e Walter Valletta e Carmine Ruggiero Acoustic Trio, Tiro, Giuseppe Grombone/Paolo Zen, Ilaria Feoli, Fabrica e Mauro Sacco mentre lo scrittore Andrea Doro presenterà il libro “Oggetti abbastanza smarriti” in una performance fatta di parole, immagini e sonorizzazioni musicali.

Inoltre, tre gli spettacoli teatrali: “Giro Tondo” (con Anna Carla Broegg, Vito Gabriele Cioffi, Alfonso D’Auria, Rita Russo e Silvia Scarpa, per la regia di Pino Carbone), “Il carnevale degli insetti” (con Biancarosa Di Ruocco, Mico Argirò e Letizia Bavuso) e “LEGGER|MENTE” (una produzione Dentro la scena per la regia di Alessandro Calabrese con Francesca Schiavo Rappo, Maria Di Marco, Giulia Ruggiero, Nigel Lembo, Giusi Del Giudice e Alessandro Calabrese; musiche originali ed eseguite dal vivo di Tony Cortazzo e Antonio Maiuri).

Durante lo svolgimento del festival si potranno visitare un mercatino con stand di associazioni, organizzazioni e artigiani del territorio, oltre agli immancabili stand mangia&bevi con prodotti locali.

NON SOLO DAI BALCONI

Da quest’anno Balconica, insieme alla kermesse di eventi Menevavo Festival, organizzata dal Comune di Futani, acquista nuova linfa non restando ancorata sui soli balconi ma scendendo anche in strada grazie a convegni, laboratori e picnic sociali.

Si parte alle 10:30 con il convegno “Videogames e territorio”, un momento di dibattito e riflessione su come affrontare il futuro dei piccoli centri urbani del Cilento e su quali strumenti adottare per valorizzarli, partendo dal medium videogame. Parteciperanno al convegno Daniele Ruocco (presidente dell’associazione Balconica), Mariagrazia Merola (presidente della cooperativa sociale Effetto Rete), Daniele Barresi (IVIPRO Italian Videogame Program), Demetrio Sposato (referente rivista NintendOn), Nicola Palma (Immaginarti Digital&Video), don Patrizio Coppola (IUDAV Istituto Universitario Digitale di Animazione e Videogiochi), Aniello Caputo (sindaco del Comune di Futani), Cono D’Elia (Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni), Vincenzo Speranza (presidente della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo e sindaco del Comune di Laurito) e Pietro Forte (presidente del consorzio GAL Casacastra).

Alle ore 11:30 un laboratorio di cianotipia (condotto dal fotografo professionista Giacomo Fierro), antico metodo di stampa fotografica caratterizzata dal tipico colore blu di Prussia. Chi volesse partecipare è invitato a portare con sé oggetti di piccole dimensioni più o meno trasparenti. La cianotipia è una stampa a contatto, verrà quindi riprodotta l’immagine o la sagoma dell’oggetto posto sul foglio.

Alle ore 13:00 picnic urbano, un momento conviviale, un modo per incontrarsi e per vivere appieno lo spirito del festival, fatto di aggregazione e riconquista degli spazi urbani.

Alle 16:30 si riprendono le attività con il Kids Street Art Lab, un laboratorio per i più piccoli insieme alla crew di Balconica, per avvicinare i bambini ai principi della street art attraverso il gioco, la condivisione e lo stare insieme.

PROGRAMMA

Ore 10:30: convegno VIDEOGAMES E TERRITORIO

Ore 11:30: LABORATORIO DI CIANOTIPIA (condotto dal fotografo professionista Giacomo Fierro)

Ore 13:00: PICNIC URBANO

Ore 16:30: KIDS STREET ART LAB

Ore 17:00: inizio spettacoli sui balconi

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/balconicafestival/

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1984163318541682/?active_tab=about

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCQF8wIiCwEVROEg9e7YaNqg

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.
Carnevale è una delle festività più attese in Italia, e ogni città prepara eventi unici per celebrare questa tradizione coloratissima, all’insegna del trasformismo e del divertimento, quando ‘ogni scherzo vale’, come insegna la tradizione.  Ecco Gli appuntamenti da non perdere nel territorio
Capodanno in Campania, previsti tanti eventi. Oltre ai cenoni in famiglia, è tradizione cercare modi per divertirsi mentre si aspetta l‘anno nuovo. E’ per questo che, per l’arrivo del 2024, le varie città della regione Campania hanno organizzato vari eventi. 

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento