18.9 C
Sessa Cilento
mercoledì, 12 Giugno 2024
Prima PaginaCilento NotizieEsplorando “Luci e colori del Cilento" con gli artisti vietnamiti: un viaggio...

Esplorando “Luci e colori del Cilento” con gli artisti vietnamiti: un viaggio tra arte e natura a Pisciotta-Palinuro-Camerota.

Nella suggestiva cornice del Parco Nazionale del Cilento, si è appena conclusa con grande successo la seconda edizione del “Workshop di pittura con artisti vietnamiti“. Questo progetto si interessa soprattutto delle aree interne e della costa del sud Italia – Irpinia e Cilento – ossia una unicità della Campania; una combinazione di panorami mozzafiato, patrimonio culturale e autenticità che rendono questa regione un vero gioiello dell’Italia.

Un’esperienza indimenticabile che ha visto l’incontro, tra l’incantevole paesaggio cilentano e il fascino dell’Irpinia, terra ricca di storia e tradizioni, con il talento creativo degli artisti provenienti dal Vietnam. Da Palinuro a Marina di Camerota, passando per Caprioli e Pisciotta, gli artisti hanno esplorato i tesori naturali e culturali di questa terra meravigliosa, lasciandosi ispirare dai suoi colori, dalle sue luci e dall’atmosfera unica che solo il Cilento sa offrire.

Accolti con calore e ospitati nel suggestivo villaggio resort Baia del Silenzio (omaggiato con un ritratto dell’indimenticato Pier Luigi), gli artisti hanno trovato l’ambiente ideale per esprimere liberamente la loro creatività, dando vita a opere che riflettono la magia e l’armonia di questi luoghi. Tra le mete scelte per le sessioni di pittura, il Percorso della Molpa e il borgo di Pisciotta si sono rivelati fonti inesauribili di ispirazione, con i loro scorci pittoreschi e i loro vicoli intrisi di storia e autenticità.

Sotto la guida del Maestro capofila del progetto, Ly Chak Nhu, e con il contributo prezioso degli allievi come Viet Kim, Queen Quyen e Linh Tran, il workshop ha rappresentato un viaggio emozionante alla scoperta della bellezza e della ricchezza culturale del Cilento, arricchendo il dialogo tra Oriente e Occidente. Un ringraziamento speciale agli organizzatori, ai promotori culturali tra cui Vito Rago, guida naturalistica e promotore di eventi culturali, Viet Kim Queen Quien, artista e proprietaria di una galleria d’arte a Ho Chi Minh City, Luigi Gatto, promotore di iniziative culturali e coordinatore di Cilento Cultura in Movimento e a tutti coloro che hanno reso possibile questa straordinaria esperienza di scambio e di condivisione.

L’appuntamento è già fissato per il 2025, quando il workshop tornerà a esplorare nuove terre e nuove sfide, confermando il Cilento come meta privilegiata per gli amanti dell’arte, della natura e della cultura. Non vediamo l’ora di accogliervi di nuovo in questa terra di luce e di colori, pronti a vivere insieme nuove emozioni e a lasciarci ancora una volta incantare dalla magia del Parco Nazionale del Cilento!

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Continua incessante il monitoraggio  di tutto  il litorale alla ricerca di tracce e nidi, di tartarughe. L’obiettivo principale di conservare e proteggere la tartaruga marina Caretta Caretta dalle minacce
Venerdì 21 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Sala Torre – Palazzo Sant’Agostino della Provincia di Salerno, si terrà al conferenza stampa della Seconda Edizione del Premio Internazionale “Cilento In Opera Festival”
Da venerdì 14 giugno tornano le serate estive al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la riapertura delle “Terrazze Pietrarsa”.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore