8.4 C
Sessa Cilento
giovedì, 29 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliDa Betlemme ad Agropoli, domani gli scout consegnano la “luce della pace”

Da Betlemme ad Agropoli, domani gli scout consegnano la “luce della pace”

Attinta da una lampada che arde ininterrottamente da secoli nella chiesa della Natività a Betlemme, viene portata in tutto il mondo come simbolo di pace e fratellanza fra i popoli.  Domani (venerdì 22 dicembre) presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie ad Agropoli, al termine della Messa delle ore 18.00 celebrata dal parroco don Bruno Lancuba, gli scout del gruppo Agesci Agropoli 1 “Bruno Di Luccio”, tenendo fede ad un impegno assunto da oltre 10 anni, distribuiranno la luce della pace alla comunità locale.

Momenti di raccoglimento e di emozione contrassegnano di solito questa cerimonia che è molto seguita dalla comunità locale. Un gesto semplice, eppure carico di significato, quello di attingere alla luce portandosi una lampada da casa, per poi diffonderla quale segno di pace, speranza, fratellanza, amicizia e solidarietà soprattutto con chi ne ha più bisogno. In questi tempi di guerre ed inimicizie tra i popoli, impegnarsi a tenere accesa questa fiammella rappresenta, infatti, la volontà di mantenere viva l’attenzione verso i valori che essa rappresenta.

L’iniziativa ha avuto origine nel 1986: da allora, poco prima di Natale, un bambino austriaco accende una luce dalla lampada ad olio nella Grotta di Betlemme, questa viene portata a Linz in aereo e da lì distribuita in tutto il mondo ad opera degli scout. Quest’anno, però, la tradizione ha ceduto il passo al conflitto in corso tra Israele e Hamas, per cui il compito di attingere alla fiamma della lampada nella Grotta della Natività è stato affidato ad una bambina cristiana palestinese.  In Italia viene distribuita grazie ad una staffetta ferroviaria che è partita lo scorso 16 dicembre da Trieste, con tappe in tutta la Penisola e 950 gruppi scout che hanno preso in consegna la “luce” alle stazioni.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Botta e risposta tra Orazio Schillaci e Vincenzo De Luca. A scatenare la scintilla sono stati i manifesti della Regione Campania in cui la premier Meloni veniva presa di mira e si attribuiva al Governo la chiusura dei pronto soccorso, giudicati dal ministro della Salute “falsa propaganda
Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Pichetto Fratin ha firmato il decreto di nomina del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Dallo stesso Autore

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.