16.1 C
Sessa Cilento
mercoledì, 29 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieRiconosciuto il consorzio di tutela del marrone di Roccadaspide

Riconosciuto il consorzio di tutela del marrone di Roccadaspide

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell’Agricoltura per il riconoscimento del Consorzio di tutela del Marrone di Roccadaspide Igp. Il Consorzio, presieduto da Mario Miano, ha funzioni di tutela, promozione, informazione del consumatore e di cura generale degli interessi della Igp. Come è noto l’attribuzione dell’Indicazione geografica protetta per questo prodotto di eccellenza dell’agricoltura salernitana risale al lontano 2008, da allora però non era stato compiuto il passo successivo della costituzione del Consorzio, necessario a valorizzare e tutelare questa particolare produzione castanicola che interessa i territori di 70 comuni del Salernitano, di cui 63 nella loro interezza e 7 parzialmente.

In pratica gran parte dei comuni del Cilento e del Vallo di Diano al di sopra dei 250 metri di altezza sul livello del mare. “Ringrazio Confagricoltura – ha detto Miano – che ha sostenuto l’iter per il riconoscimento del consorzio a Bruxelles e a Roma. Colmiamo un vuoto e ci dotiamo finalmente dello strumento utile per sostenere e sviluppare l’attività di centinaia di aziende agricole che sulle colline e i monti degli Alburni, del Cilento e del Vallo Di Diano realizzano il proprio reddito grazie ad un prodotto la cui presenza a Roccadaspide è documentata già a partire dal Medioevo”.


Nell’archivio della Badia di Cava, infatti, sono conservati antichi contratti tra coloni e proprietari di castagneti che lo testimoniano. La diffusione nel Cilento si deve poi anche a monaci Basiliani che molto contribuirono alla coltivazione del castagno.

“Finora non si è riusciti a sfruttare appieno le potenzialità di diverse Dop e Igp del Salernitano per incrementare il reddito dei produttori e l’economia dei territori che hanno il privilegio di fregiarsi di questi marchi di tutela”, ha commentato Antonio Costantino, presidente provinciale d Confagricoltura. (ANSA).

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Spiaggia comoda, con lo spazio necessario fra gli ombrelloni per consentire il gioco libero e indisturbato. Mare calmo, pulito e accogliente, in cui l'acqua non diventi subito troppo alta, per poter fare il bagno in sicurezza.
Nella suggestiva cornice del Parco Nazionale del Cilento, si è appena conclusa con grande successo la seconda edizione del "Workshop di pittura con artisti vietnamiti"
Freno tirato sull’uso degli autovelox per i Comuni, e ancora di più nelle “Città a 30” all’ora. Dopo il caos degli esposti per gli autovelox non omologati, e ancora prima, la protesta dei fleximan in tutto lo Stivale

Articoli correlati

Dallo stesso Autore