11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotizieCarnevali storici. Riflessioni per promuovere il patrimonio culturale del Territorio

Carnevali storici. Riflessioni per promuovere il patrimonio culturale del Territorio

Oggi a Salerno, presso la sala “Mario De Cunzo” di Palazzo Ruggi D’Aragona, sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, si è tenuto un incontro dal titolo “Carnevali Storici di Salerno e Avellino. Percorsi di promozione e valorizzazione“, a cura del Settore Demoetnoantropologico e Beni Immateriali della della Soprintendenza. E’ stata un’occasione per riflettere sulle molteplici azioni di tutela, di valorizzazione e di promozione poste in essere dall’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale di concerto con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, le amministrazioni e le associazioni locali , le Università Sapienza Università di Roma e l’ Università degli Studi di Napoli Federico II.

Durante l’incontro è stata presentata la tappa campana di “Legami intangibili nei paesaggi festivi”, la campagna di documentazione fotografica nazionale dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale che vedrà coinvolto il Comune di San Mauro Cilento, la comunità patrimoniale della ‘Maschkarata e la fotografa incaricata Barbara Di Maio. Il progetto è vincitore del bando “Strategia fotografia 2022” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

All’incontro, moderato da Michele Faiella – Responsabile Ufficio Stampa SABAP SA-AV, sono intervenuti: Raffaella Bonaudo – Soprintendente ABAP di Salerno e Avellino; Francesco Alfieri – Presidente della Provincia di Salerno; Girolamo Giaquinto vice Presidente della Provincia di Avellino; Francesco Picarone – Consigliere Regionale Campania; Rosa Maria Vitola – Funzionario Responsabile Settore Demoetnoantropologico e Beni Immateriali SABAP SA-AV;

Fabio Fichera – Funzionario Demoetnoantropologo ICPI-MiC, “Le immagini nei percorsi di patrimonializzazione”

Teresa Colletta – Docente in Storia dell’Urbanistica, Università Federico II di Napoli, “Carnevali storici della Campania, i rituali tradizionali”;

Alessandra Broccolini – Docente di Antropologia – Università La Sapienza di Roma, “La lunga vita dei carnevali irpini: creatività culturale, patrimonio immateriale, valore antropologico”;

Paola Apuzza – Funzionario Storico dell’Arte SABAP SA-AV, “Non solo Zeza”;

Carnevali storici:

Osvaldo Marrocco, ‘A Maschkarata di San Mauro Cilento;

Piermatteo Noce, Il Carnevale di Trentinara;

Alessandra Broccolini, La Zeza di Bellizzi Irpino; Mariagrazia Barone – Funzionario SABAP SA-AV; Rita Margiotta, SABAP SA-AV; Eugenio Caiazzo, Consigliere comunale di San Mauro Cilento; Barbara Di Maio, Fotografa progetto di documentazione fotografica nazionale dell’ICPI. Hanno partecipato le scuole di Salerno: Liceo Classico T. Tasso/Salerno – Dirigente Scolastico Carmela Santarcangelo; Liceo Statale Regina Margherita/Salerno – Dirigente scolastico Angela Nappi.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento