8.4 C
Sessa Cilento
venerdì, 19 Aprile 2024
Prima PaginaCilento Notizie"Una libreria in un posto come il Cilento è come una piccola...

“Una libreria in un posto come il Cilento è come una piccola oasi nel deserto!”

Negli ultimi mesi, e forse anche anni, si è parlato spesso di librerie che chiudono.
Vuoi per la crisi dell’editoria, vuoi per la più generale crisi economica, qualcuno accusa l’intraprendenza invadente di Amazon, altri un generale decadimento sociale e culturale, ma insomma sembra sempre più un’impresa impossibile vivere vendendo libri.

Come sempre le brutte notizie fanno più scalpore delle belle, e poco si parla di nuove ma collaudate realtà che vanno ad arricchire un territorio già pregno di cultura. Aprirsi all’ascolto per avvicinare le persone? “A me piace pensare che questa nuova apertura, possa essere volano che crei una relazione di vicinato e comunità.

Queste le parole, affidate ai social, del primo cittadino di Pollica, Stefano Pisani:

L’apertura della libreria sul Porto Angelo Vassallo di Acciaroli è una delle cose più rivoluzionarie che un Sindaco e un’Azienda possono fare. Abbiamo lavorato insieme per diversi mesi consapevoli che da un lato forse non c’era un mercato da servire o nel quale fare grandi profitti e dall’altro che le nuove sfide del futuro passano attraverso comunità consapevoli, non importa quanto grandi siano. L’importante è che siano Comunità nelle quali la cultura, la conoscenza e la passione devono fare la differenza! Ho voluto che questo progetto fosse realtà con tutto me stesso, ho voluto che ci fosse una bella libreria, ho voluto che ci fosse un ricco calendario di eventi estivi, ma ho voluto soprattutto che ci fosse laFeltrinelli quando non c’è più l’estate, per lavorare con le ragazze e i ragazzi, le maestre e i maestri del Cilento portando autori e stimoli culturali che speriamo possano alimentare la curiosità e la creatività, fornendo loro nuove lenti per interpretare il mondo e affrontare le sfide del futuro.

A Pollica, dove abbiamo riconosciuto il valore del mediterraneo fino ad elevare lo stile di vita che ne è scaturito a patrimonio culturale ed immateriale dell’umanità – UNESCO, abbiamo scelto una via diversa di sviluppo che ha il profumo dalle pagine stampate dei libri e che ti insegna che la volontà di cambiare le cose alla fine vuol dire cambiare le cose.
Una libreria in un posto come il Cilento è come una piccola oasi nel deserto! 
Da domani apre ufficialmente la nostra Oasi, un altro pezzo di Pollica2050!

© Diritti Riservati

Alessandro Giordano
Alessandro Giordano
Dal Marzo 2015 racconto la nostra terra, il Cilento, mostrandola con gli occhi di chi la ama, la vive e vuole contribuire a farla apprezzare di più ai turisti e ai Cilentani stessi. La Storia, i Personaggi, la Cultura, le Tradizioni e le Contraddizioni, il patrimonio artistico, gli eventi e le iniziative in programma che ritengo più interessanti segnalare, i musei, le attrazioni e le proposte per i turisti, il cibo ed i prodotti del territorio sono i temi principali dei miei articoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Si terrà martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 presso l’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in Via F. Palumbo, a Vallo della Lucania (SA), la cerimonia di premiazione del Premio Artistico - Letterario
I Campi Flegrei sono la più grande caldera urbanizzata attiva nel cuore del continente europeo. A partire dal 2005 è interessata dal fenomeno bradisismico che ..... 

Articoli correlati

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Prodotto principe ed elemento cardine della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva non è soltanto un condimento riconosciuto per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute, ma rappresenta un vero e proprio patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e della maestria artigianale italiana.
In occasione della prima Giornata Nazionale del Made in Italy, il Ministero della Salute promuove e organizza iniziative dedicate alla Dieta Mediterranea e alla sua importanza nella promozione degli stili di vita sani.

Dallo stesso Autore

Sono stato (è sempre lo sarò) un appassionato del "Maurizio Costanzo Show"; ogni sera restavo incollato allo schermo TV fino alla sua chiusura, intoro all' 1/1 e 30 di notte. Erano gli anni Ottanta, durante una puntata accadde una cosa incredibile che segnò l’esplosione mediatica di Vittorio Sgarbi.
I bambini la aspettano con trepidante attesa. Questa notte, infatti, la Befana lascerà tanti dolciumi a quanti sono stati bravi, mentre chi si è comportato male dovrà accontentarsi di un pezzetto di carbone.
La filiera della mozzarella di bufala campana Dop fa bene all’ambiente ed è sempre più green e sostenibile. Lo rivela un nuovo studio scientifico, realizzato dal professor Luigi Zicarelli e da Roberto De Vivo, Roberto Napolano e Fabio Zicarelli.