5.8 C
Sessa Cilento
mercoledì, 21 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliRai1, con "Linea verde", continua il suo viaggio nel Cilento

Rai1, con “Linea verde”, continua il suo viaggio nel Cilento

Nella puntata di domenica 16 gennaio alle ore 12.20 su Rai1, continua il viaggio di “Linea Verde” nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, spingendosi dalle vestigia di Paestum fino ai confini della Basilicata, nella zona di Sapri e Scario. Un viaggio dedicato a tutti quei sapori e a quelle tradizioni che hanno contribuito alla formazione della dieta mediterranea, “patrimonio immateriale dell’umanità”, che proprio qui nel Cilento ha una delle sue case.

Il Cilento è infatti uno dei territori italiani con più centenari e da decenni attira l’attenzione di studiosi di tutto il mondo, che cercano di comprendere i legami tra stile di vita, cibo, e longevità. Beppe Convertini e Peppone racconteranno le storie di pescatori, agricoltori, cuochi, artigiani che hanno scelto di vivere nel Cilento che, con le sue meraviglie naturalistiche, è una zona splendida da scoprire non solo in estate, ma in tutte le stagioni. E l’olio d’oliva sarà l’elemento cardine per continuare a ragionare di salute e longevità in una terra di centenari: si parteciperà a una raccolta tardiva nella zona di Perdifumo e si seguirà dal frantoio alla tavola — la produzione dell’olio extravergine d’oliva del Cilento Dop.

Sessa Cilento, sarà protagonista con l’artigiano-bottaio Mario Grambone (nella foto di copertina), invece la tappa di Sapri sarà particolarmente preziosa per ragionare sul contributo benefico del mare alla nostra tavola insieme a pescatori che, con il loro lavoro, perpetuano un’antica tradizione. Ancora a Sapri si incontreranno una famiglia di fornai che prepara ancora “u pane ri pescatori”, “il pane dei pescatori”, e un gelataio molto particolare, che nelle sue ricette utilizza tutti gli ingredienti del suo territorio, anche i più insoliti. Ampia pagina culinaria, da Agnone Cilento a Piaggine, fino a Piano Vetrate per comprendere come gusto e benessere vadano spesso a braccetto nella cucina cilentana, con un finale dedicato alla squisita pizza “ammaccata”.

© Diritti Riservati

Alessandro Giordano
Alessandro Giordano
Dal Marzo 2015 racconto la nostra terra, il Cilento, mostrandola con gli occhi di chi la ama, la vive e vuole contribuire a farla apprezzare di più ai turisti e ai Cilentani stessi. La Storia, i Personaggi, la Cultura, le Tradizioni e le Contraddizioni, il patrimonio artistico, gli eventi e le iniziative in programma che ritengo più interessanti segnalare, i musei, le attrazioni e le proposte per i turisti, il cibo ed i prodotti del territorio sono i temi principali dei miei articoli.

1 commento

  1. Come sempre straordinaria la mia terra
    Anche se da più di 40 anni sono espatriata al nord per lavoro e poi matrimonio ma ritorno sempre per il mare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Abbiamo trascorso un altro weekend dal tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte d’Italia, a causa della persistenza di un solido campo di alta pressione che domina sull’area del Mediterraneo.
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Articoli correlati

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento

Dallo stesso Autore

I bambini la aspettano con trepidante attesa. Questa notte, infatti, la Befana lascerà tanti dolciumi a quanti sono stati bravi, mentre chi si è comportato male dovrà accontentarsi di un pezzetto di carbone.
La filiera della mozzarella di bufala campana Dop fa bene all’ambiente ed è sempre più green e sostenibile. Lo rivela un nuovo studio scientifico, realizzato dal professor Luigi Zicarelli e da Roberto De Vivo, Roberto Napolano e Fabio Zicarelli.
Le vedute acquerellate delle antiche commende di Rodio e di San Mauro la Bruca, trovate in un cabreo (cioè in un registro patrimoniale) del 1626 custodito presso la National library di Malta