24.5 C
Sessa Cilento
venerdì 19 Agosto 2022
HomeNotizie LocaliCilento Divino al "TTG Travel Experience" di Rimini

Cilento Divino al “TTG Travel Experience” di Rimini

È un “Cilento Divino” quello in mostra nei padiglioni della 58esima edizione del TTG Travel Experience, in corso a Rimini dal 13 al 15 ottobre 2021. È una delle principali fiere turistico-culturali programmate nel post lockdown a cui la Regione Campania, attraverso l’Agenzia Regionale Campania Turismo, partecipa “in presenza” con uno stand di 600 metri quadri che ospiterà oltre 100 tra operatori istituzionali e non, in rappresentanza di un settore che vuole confermare e aumentare i numeri di quella che è stata “l’estate della ripresa”. Il successo campano della stagione appena finita deriva da un doppio effetto: la varietà dell’offerta e l’operazione Isole Covid Free. E ultimo, ma non meno importante, l’attività di promozione attraverso spot che esaltano i siti turistico-culturali, accompagnati dal suggestivo claim “Campania. Divina”.

Questi ultimi, trasmessi nelle grandi stazioni italiane, hanno registrato in poche settimane oltre 26 milioni di contatti visivi. Obiettivo del progetto: trasmettere in tempi rapidi, dopo il blocco causato dalla seconda crisi pandemica, il messaggio di una regione pronta ad accogliere in tutta sicurezza i turisti.
La stessa azione sui canali social ha garantito ottimi riscontri: uno studio di una società di social media monitoring Extreme Web Live, che ha analizzato 400mila post Instagram georeferenziati e 24 hashtag che facevano riferimento al viaggio o alla vacanza. Sono stati passati al vaglio i punti di riferimento social di chi condivide foto turistiche nei mesi di luglio e agosto 2021. La Campania si è piazzata al primo posto con l’11% dei post analizzati e geolocalizzati. Sono dietro di noi il Lazio con il 9,7% e il Veneto con il 9,6%.
Infine, a confermare la bontà di una strategia che ha prodotto risultati verificabili, c’è il dato positivo, +7%, rispetto ai mesi di agosto e settembre del 2019, del traffico passeggeri nazionali dell’Aeroporto di Capodichino.

“Un risultato frutto di una strategia pensata e attuata – afferma l’assessore regionale al Turismo Felice Casucci – le cui linee guida sono definite nel nuovo Piano per il Turismo approvato dalla Giunta De Luca. Di fronte a questi dati, il TTG di Rimini si conferma appuntamento di fondamentale importanza per realizzare efficaci azioni di marketing finalizzate al riposizionamento del “prodotto Campania” sul mercato nazionale ed estero e utile strumento di promozione anche per gli operatori turistici e culturali della regione che potranno tornare ad essere protagonisti nelle più importanti fiere del settore”.
Soddisfatto il Sindaco di Lustra Cilento, Luigi Guerra che nel corso dell’evento, ha delineato le varie opportunità offerte dal territorio e presenti nel suo comprensorio, augurandosi che il turismo, del post-pandemia, possa dare nuova linfa al Cilento. “Possiamo vantarci di vivere in un posto meraviglioso, pieno di bellezze naturali, siti storici e prelibatezze della nostra enogastronomia che tutti ci invidiano – commenta il Sindaco Guerra. “Le nostre piccole realtà locali devono ripartire da qui, da un Turismo che guardi al territorio, alle esperienze, e soprattutto a quello che c’è e non a quello che manca.” Di questo e molto altro ne abbiamo parlato con Mafalda Inglese, l’onorevole Michele Cammarano e l’on. Anna Bilotti. Lustra per la prima volta nella sua Storia è presente alla Fiera del TTG Travel Experience di Rimini, tra le più importanti vetrine delle bellezze Italiane nel Mondo. Da Sindaco – conclude –  non vi nascondo tutta la mia gioia nel rappresentare il nostro territorio.

Leggi anche:   Tiziana D’Angelo è la nuova direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia

“Come sindaco della città dei Templi e presidente dell’Unione dei Comuni PaestumAlto Cilento – commenta invece Franco Alfieri – , sono andato a rappresentare i nostri territori e a portare un saluto anche ai tanti operatori turistici di Capaccio Paestum che hanno allestito un loro stand per promuovere le bellezze archeologiche e paesaggistiche di Capaccio Paestum e dei Comuni del Cilento, nonché la prelibatezza delle nostre eccellenze enogastronomiche.

Infine, dallo splendido stand allestito dalla Regione Campania, insieme a Ugo Picarelli e a Luigi Raia, direttore generale Agenzia del Turismo Campania, abbiamo presentato la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che, dal 25 al 28 novembre, la nostra Città ospiterà nella straordinaria sede dell’Ex Tabacchificio di Cafasso.

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Devi leggere

Attesissima la XXI edizione del “Villammare Film Festival”

Un poker di dive e un tris di assi la mano che il Villammare Festival Film&Friends si appresta a giocare per la sua ventunesima edizione in...

Il cantautore Davide Napoleone dialoga con Santoro e Noschese a Valle Cilento

“Viaggiare ma non essere mai partiti”. E’’ questo il tema dell’incontro con Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore di origini campane trapiantato a Torino,...

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category