8.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotizieRitardi nell'erogazione degli abbonamenti studenti Unico Campania. Il Consorzio chiarisce

Ritardi nell’erogazione degli abbonamenti studenti Unico Campania. Il Consorzio chiarisce

E’ partita già da qualche giorno, la campagna abbonamenti per gli studenti e riferita al trasporto pubblico per l’anno scolastico 2021/2022. Ma vari intoppi ne rallentano la materiale riproducibilità del documento stesso. Ecco la nota del consorzio “Unico Campania” riguardo a questo problema. “Il Consorzio sta lavorando alacremente alla approvazione delle pratiche di richiesta dell’abbonamento gratuito studenti. Al momento, sono state già validate trentamila richieste.

I ritardi sono dovuti, essenzialmente, alla non corretta compilazione delle richieste, in cui vengono caricate foto non idonee e documenti scaduti o differenti da quelli richiesti. Ciò nonostante, per agevolare quanti hanno presentato richiesta e non hanno ancora ricevuto la validazione della pratica, il Consorzio ha disposto l’emissione di abbonamenti provvisori validi 30 giorni che consentiranno agli studenti di viaggiare in attesa della approvazione della pratica.

Tali abbonamenti verranno inviati a scaglioni di 20mila provvisori a notte e in base alla data di presentazione della pratica. Li riceveranno, pertanto, prima coloro che hanno terminato la richiesta appena aperta la campagna e, a seguire, tutti gli altri. Tali abbonamenti saranno resi disponibili sull’app Unico Campania, nella sezione I MIEI TITOLI, entrando con l’account dello studente. ATTENZIONE: L’ abbonamento provvisorio non equivale alla approvazione della pratica. Pertanto, una volta ricevuta la mail di validazione, si dovrà provvedere al pagamento per avere l’abbonamento definitivo.”

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento