9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeNotizie LocaliEnnesimo riconoscimento per il Maresciallo Perillo, originario di Sessa Cilento

Ennesimo riconoscimento per il Maresciallo Perillo, originario di Sessa Cilento

Nel Luglio 2019 era stato gli era stato demandato  ufficialmente il comando della Stazione Carabinieri di Agropoli coordinata, all’epoca,  dal cap. Francesco Manna. Oggi il nuovo passaggio di grado a Luogotenente del  Maresciallo Carmine Antonio Perillo, sempre in forza alla  stazione della Compagnia Carabinieri di Agropoli, oggi guidata dal Capitano Fabiola Garello.

L’importante riconoscimento arriva dopo numerose operazioni anti-dogra e arresti svolti sul territorio del Cilento  dove , il Maresciallo Perillo, è stato sempre in prima linea insieme ai colleghi . Stimato e molto apprezzato nella città di Agropoli per la sua disponibilità, serietà e professionalità nel lavoro che svolge. Attento conoscitore delle dinamiche cittadine  e  sempre pronto ad intervenire e risolvere al meglio i disagi e le problematiche.

Carmine Antonio Perillo è originario di Sessa Cilento, abita nella frazione S. Lucia, e da 30 anni  svolge il servizio nell’Arma: dal 1994 al 1998, è stato vicecomandante della Stazione di Pescocostanzo (AQ), per poi passare come capo equipaggio presso il N.O.R.M. di Castel di Sangro (AQ); dal 1999 al 2000, è addetto presso la Stazione di Battipaglia; da ottobre 2000 ad agosto 2002, diventa comandante della Stazione carabinieri di Acerno, tornando nel suo Cilento per dirigere, per ben 14 anni, l’Aliquota Radiomobile della Compagnia agropolese e per 3 anni il N.O.R.M. (2016/2019). Dall’8 luglio 2019, ha assunto il comando della Stazione Carabinieri di Agropoli.

Un grosso in bocca al lupo, al neo Luogotenente, dalla redazione di Cilento Reporter

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...
Contattaci su WhatsaApp

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

A Camerota un nuovo appuntamento di “Liber Fest”: Libri per un pensiero libero

Sabato 19 novembre, alle ore 18:30, presso la sede della Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A a Camerota, Flavio Giordano presenterà il suo ultimo libro, dal titolo "Sognando...

Al museo archeologico romano di Positano un cantiere didattico dell’Istituto centrale per il restauro del Ministero della Cultura

Nel mese di novembre avrà inizio il cantiere didattico ICR per lo studio e la conservazione dei dipinti murali della domus ipogea del Museo Archeologico Romano (MAR) di Positano.

Dallo stesso Autore