27.8 C
Sessa Cilento
lunedì 15 Agosto 2022
HomeMagazineCultura"Citar Dante": al Castello dell'Abate si celebra il sommo poeta

“Citar Dante”: al Castello dell’Abate si celebra il sommo poeta

Il Comune di Castellabate organizza nell’ambito della rassegna “Libri Meridionali: vetrina della piccola editoria del Sud – XXXI edizione”, la presentazione del volume “Citar Dante“, in programma lunedì 26 luglio alle ore 21:30 presso il Castello dell’Abate. Il volume è stato curato dai professori Irene Chirico (Università di Salerno), Paolo Dainotti (Università di Napoli, L’Orientale) e Marco Galdi (Università di Salerno), componenti del Direttivo della Lectura Dantis Metelliana, e pubblicato nel 2021 dall’Editore ETPbooks di Atene.

Il libro rappresenta il contributo che la storica istituzione dantesca, prossima ormai a compiere il mezzo secolo di attività (nel 2024) e Medaglia d’argento per la Cultura della Presidenza della Repubblica Italiana nel 2003, dà in occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

“Citar Dante” si compone di oltre cento commenti, che studiosi di tutto il mondo hanno fatto delle espressioni dantesche più conosciute e da citare: dall’Università di Harvard a quella di Oxford, da Salamanca a Parigi, da Santiago del Cile a Toronto, da San Paolo del Brasile a Budapest, da Zurigo a Princeton, da Buenos Aires a Tallin, da Atene a Varsavia, da Yale a Barcellona e da quasi tutti gli Atenei italiani si è registrata una adesione corale all’iniziativa della Lectura Dantis Metelliana, che testimonia, da una parte, il prestigio assunto dall’istituzione fra i dantisti, dall’altra il valore in sé dell’iniziativa, che costituisce un unicum nel panorama delle pubblicazioni dedicate al Sommo Poeta.

Il programma della serata prevede, dopo i saluti istituzionali del Sindaco f.f. di Castellabate, Luisa Maiuri, la relazione della Prof.ssa Irene Chirico, docente di Letteratura italiana nell’Università di Salerno, che si soffermerà su alcuni contributi presenti nel volume, aiutando a penetrarne la complessa struttura; e del Prof. Marco Galdi, docente di Diritto pubblico nell’Università di Salerno, che approfondirà peculiari aspetti “giuridici” dell’opera, che pure emergono dagli scritti offerti da alcuni dei più importanti giuristi italiani.

Leggi anche:   Codici e pergamene nel prezioso archivio della Biblioteca di Cava de’ Tirreni

Il Sindaco f.f., Luisa Maiuri, dichiara in merito alla presentazione: «Nell’occasione delle celebrazioni del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, dopo l’adesione del nostro Comune al Dantedì, continuiamo a commemorare il Sommo Poeta anche all’interno della vetrina culturale ideata dal Prof. Gennaro Malzone, offrendo la possibilità agli appassionati di letteratura, di analizzare i versi che hanno reso immortale nei secoli la Divina Commedia. Sarà una serata di grande spessore culturale e per questo ringrazio i docenti universitari che hanno accolto il nostro invito».

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

Devi leggere

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Dall’allerta meteo per temporali al caldo africano che è ancora in agguato

Domani (09.08.2022) arriveranno forti temporali al Sud Italia  e localmente anche al centro e il grande caldo si è attenuato, ma le temperature restano molto...

Anche quest’anno “JazzinLaurino” per la ricerca scientifica

“JazzinLaurinoFestival & Workshop” promuove anche quest’anno il valore della ricerca scientifica per la cura del neuroblastoma, tumore tra i più diffusi nell’infanzia e prima...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category